Rugani, parla l'agente: "A dicembre decidiamo"

Rugani, parla l’agente: “A dicembre decidiamo”

Rugani, parla l’agente: “A dicembre decidiamo”

Daniele Rugani potrebbe finalmente partire titolare contro il Torino vista la squalifica di Giorgio Chiellini. Il difensore centrale ex Empoli, ha giocato fin qui solamente 6 minuti in Champions League e se anche nel derby Allegri dovesse preferire un’altra soluzione al suo impiego (Barzagli potrebbe essere spostato al centro con Caceres, Sturaro o Padoin terzino …

Daniele Rugani potrebbe finalmente partire titolare contro il Torino vista la squalifica di Giorgio Chiellini. Il difensore centrale ex Empoli, ha giocato fin qui solamente 6 minuti in Champions League e se anche nel derby Allegri dovesse preferire un’altra soluzione al suo impiego (Barzagli potrebbe essere spostato al centro con Caceres, Sturaro o Padoin terzino destro) a quel punto la permanenza a Torino oltre gennaio sarebbe ancora più complicata.

Che il ragazzo si aspettasse un minutaggio superiore dopo il riscatto dall’Empoli è evidente, ma Allegri ha fin qui preferito schierare a difensori ritenuti più esperti. La priorità per il ragazzo è quella di giocarsi le sue chance in maglia bianconera, dopo essere già stato protagonista con la Primavera qualche anno fa, ma come lascia intendere il suo agente, se a dicembre il minutaggio sarà ancora minimo si potrebbero prendere altre strade. Il Napoli di Sarri, che lo conosce molto bene, è pronto ad accoglierlo:

La Juventus al momento non vuole cederlo – dichiara l’agente Davide Torchia a Radio Crc – Ma a dicembre si dovrà fare una analisi della situazione. Il Napoli? Sappiamo che gli azzurri hanno bisogno di un difensore, bisogna vedere se Daniele vuole lasciare Torino. Di certo Sarri gli ha insegnato tanto, è normale che abbia un occhio particolare nei suoi confronti.

Nuove voci di addio anche per Paul Pogba: Mino Raiola, agente del centrocampista francese, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni a RMC:

Il trasferimento di Pogba al Barcellona è ancora possibile, non è condizionato alla questione di Laporta. Bisognerà vedere quale sia il progetto del Barcellona e qual è il desiderio di Pogba. Non bisogna dimenticare che è lui ad aver deciso di restare alla Juventus ma tutte le porte sono aperte. Il Bayern? Sì, perché no. Io non sono in buoni rapporti con Guardiola ma se lui vuole Pogba e se dovesse essere il meglio per Paul io non mi opporrò al trasferimento.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi