Roma-Inter 2-1: tabellino, interviste e highlights | JMania

Roma-Inter 2-1: tabellino, interviste e highlights

Roma (4-3-1-2): Julio Sergio 6,5; Cassetti 6,5, Burdisso 7, Juan 6,5, Riise 6,5; Perrotta 6,5, Pizarro 8, De Rossi 7 (29′ Brighi 6); Menez 5,5 (22′ st Taddei 6); Vucinic 6,5 (41′ st Totti sv), Toni 7,5. A disp.: Doni, Mexes, Tonetto, Baptista. All.: Ranieri Inter (4-3-3): Julio Cesar 4,5; Maicon 6,5, Lucio 5,5, Samuel …

Roma (4-3-1-2): Julio Sergio 6,5; Cassetti 6,5, Burdisso 7, Juan 6,5, Riise 6,5; Perrotta 6,5, Pizarro 8, De Rossi 7 (29′ Brighi 6); Menez 5,5 (22′ st Taddei 6); Vucinic 6,5 (41′ st Totti sv), Toni 7,5. A disp.: Doni, Mexes, Tonetto, Baptista. All.: Ranieri

Inter (4-3-3): Julio Cesar 4,5; Maicon 6,5, Lucio 5,5, Samuel 6, J. Zanetti 5; Stankovic 5 (14′ st Pandev 5), Cambiasso 6 (31′ st Quaresma sv), T. Motta 5,5 (31′ st Chivu 5); Sneijder 7; Eto’o 6, Milito 7. A disp.: Toldo, Materazzi, Cordoba, Muntari. All.: Mourinho
Arbitro: Morganti
Marcatori: 17′ De Rossi, 28′ Toni (R), 21′ st Milito (I)
Ammoniti: Menez, Perrotta, Brighi (R), Samuel, J. Zanetti, T. Motta, Lucio, Maicon, Eto’o, Chivu (I)
Espulsi: nessuno

Luca Toni
“E’ una serata bellissima. Stavamo rincorrendo l’Inter da un po’ e vincere lo scontro diretto in casa era fondamentale. Ora siamo ad un punto solo e dobbiamo continuare a rincorrere questo sogno. La Roma ha un gruppo straordinario, tutti danno l’anima per questa maglia e meritiamo questa posizione. Siamo lì ad un punto, l’Inter è ancora avanti ma mancano tante partite e noi vogliamo provare a regalare un grande sogno alla nostra gente”.

Claudio Ranieri
“Era una partita importante e delicata. Non solo per me ma per tutta Roma, per il nostro popolo che c’è sempre stato vicino. Abbiamo battuto una grandissima Inter, a cui vanno i miei complimenti, ma devo anche complimentarmi con i miei giocatori che non hanno mollato mai un centimentro. Siamo stati bravissimi nei primi 40′, poi nella fase centrale della ripresa abbiamo sofferto ma siamo stati sempre in partita. Questo per me è molto importante. Questa Roma ha valori importanti, e i ragazzi si stanno togliendo delle soddisfazioni insieme ad un pubblico eccezionale. Sapevo che stasera la mia squadra stava bene e mi aspettavo una prova di questo livello. Pizarro? Ha fatto una partita strepitosa, per noi è insostituibile. Con Mourinho ci siamo salutati, come succede con tutti i colleghi. Lui ha una squadra stratosferica, completa, e non è facile affrontarla, ma se la Roma gioca così può stare alla pari con tutti. Adesso ci aspetta una bella battaglia di nervi, punto su punto. Ora viene il bello”.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi