Ricusazione Casoria: tutto rinviato al 28 giugno, sentenza a rischio. Rigettata anche la richiesta di Moggi | JMania

Ricusazione Casoria: tutto rinviato al 28 giugno, sentenza a rischio. Rigettata anche la richiesta di Moggi

Ricusazione Casoria: tutto rinviato al 28 giugno, sentenza a rischio. Rigettata anche la richiesta di Moggi

Ennesima sorpresa nei procedimenti che attengono al processo farsa di Calciopoli: è stata rinviata al 28 giugno l’udienza della settima sezione della Corte d’Appello del tribunale di Napoli (giudice Di Girolamo) sulla ricusazione da parte dei pm della giudice di Calciopoli, Teresa Casoria. Il relatore del caso in ferie e qualche altro problema di notifiche alla base …

Ennesima sorpresa nei procedimenti che attengono al processo farsa di Calciopoli: è stata rinviata al 28 giugno l’udienza della settima sezione della Corte d’Appello del tribunale di Napoli (giudice Di Girolamo) sulla ricusazione da parte dei pm della giudice di Calciopoli, Teresa Casoria. Il relatore del caso in ferie e qualche altro problema di notifiche alla base dell’inevitabile. Un altro rinvio per il momento chiave di un processo che dura da 29 mesi, dopo quello per difetti di notifica del 25 marzo scorso: martedì proseguirà la requisitoria dei pm, ma per le stesse difese e parti civili arriva il momento della preparazione delle arringhe, senza la certezza, però, che il processo possa arrivare ad una sentenza. In presenza di una richiesta di ricusazione, si può proseguire nel dibattimento ma non pronunciare sentenze. E la prescrizione si avvicina…

Intanto, la Commissione Disciplinare Nazionale (collegio presieduto da Claudio Franchini, componenti Arturo Perugini e Luca Giraldi) ha rigettato l’istanza di ricusazione proposta da Luciano Moggi nei confronti di Sergio Artico, Riccardo Andriani e Gianfranco Tobia nell’ambito del procedimento in corso sulla proposta di preclusione.
Nella decisione, la Disciplinare scrive che “il precedente procedimento al quale Luciano Moggi fa riferimento aveva ad oggetto una vicenda diversa e del tutto distinta”.
Alla luce delle norme del Codice di Procedura civile – osserva ancora la Disciplinare – “non si ravvisa alcun ostacolo a una valutazione imparziale nel presente procedimento”. Di qui, il rigetto dell’istanza di ricusazione.

Credits: Tuttosport

14 commenti

  1. …. lo hanno mandato in ferie ……

  2. @Capitan Haddock Stesso preciso pensiero!! P.S sappiamo chi muove ANCORA i fili, indi (mi ripeto) ti QUOTO!!

  3. Non è il paese di m.rda ma la juve con i suoi proprietari di m.rda che non vuole farsi rispettare; nessun commento per le dichiarazioni di Moratti nessuna presa di posizione su tutto ciò che fa Palazzi (che va a braccetto e a casa di Moratti) e la FGCI, solo noi tifosi abbiamo a cuore il nome e la storia dell Juve, ai proprietari interessano solo i soldi!!!!.

  4. capitan haddock

    beh, ormai è chiaro
    pur di evitare una sentenza favorevole a moggi, si rimanda la ricusazione della casoria, che così non può arrivare a sentenza e tutto resta sospeso.
    di sicuro il 28 giugno ci sarà un altro rinvio, tutti al mare e arrivederci a fine settembre per l’eventuale ricusazione, hai visto mai che nel frattempo la casoria se ne vada da sola visto che è già stata trasferita.
    nel frattempo, moggi sarà radiato da un giudice illegittimo, così la gazzetta potrà scrivere che giustizia è fatta.
    se proprio va bene, magari tira le cuoia e fa un favore a tutti
    altrimenti, a napoli si troverà un modo per restare ancora un annetto senza che succeda niente.
    io ho chiuso.
    a questo punto ritiro la mia fiducia verso AA.
    è complice anche lui.

  5. spero si rendano conto che se il 28 ricusano il giudice e salta il processo la cui sentenza dovrebbe essere a metà luglio capiranno tutti che c’è la volonta di affossare il procedimento…e che (spero) ci sarà una rivolta!

  6. Fanno veramente SCHIFO

  7. Makegatzurobot

    Detto più volte, finirà tutto a tarallucci e vino, Palazzi ignora l’esposto, il processo andrà in prescrizione e Moggi verra punito con un multa oppure prosciolto x placare gli animi. Così x loro sarà tutto finito… Mi ci gioco le palle

  8. mi viene il vomito!!!

  9. albertosanguebianconero

    Anche in questi ultimi giorni e decisioni prese,si conferma,che la vera cupola del calcio italiano,cioè quella che ha permesso a perdente nato,presidente di una società ridicola,di potersi fregiare di pezzacci di cartone,si sta organizzando per ripetere le stesse performance di 5 anni fa.La mia impressione che con l’aiuto di qualche politico e qualche presidente di qualche federazione,ci riusciranno per l’ennesima volta.Mentre i due cuginetti di Torino,dormono o fanno finta,tanto a loro della Juve non frega proprio niente,gli è servita per affari industriali,da fare con personaggi come il benzinaro,il gommista,e il padrone delle televisioni italiane,ormai è tutto chiaro.Vadano tutti a fare in c…o.Questa è MAFIA.

  10. …che paese di m…da il vostro (io ormai da tempo non mi considero più parte di questo schifo senza fine). Per qualsiasi tipo di procedimento legale il rinvio è all’ordine del giorno, ed il bello (si fa per dire) è che non si tratta mai di pochi giorni, e passano i mesi come fossero noccioline, con gran piacere dei delinquenti veri ed a totale danno di chi, innocente, si trova coinvolto in questa macchina infernale.
    Da quanto tempo era stata fissata ad oggi questa udienza, ed il relatore del caso proprio oggi è in ferie ?!?!?!?!?
    Porca pu..ana io lavoro in fabbrica, e quando c’è molto lavoro col c…o che mi danno una giornata di ferie se non c’è un sostituto che possa fare la mia attività. E poi ste c…e di notifiche, mai che vadano liscie, c’è sempre un problema in agguato.
    Per il 28 giugno cos’altro verrà fuori? l’usciere della settima sezione che ha deciso di passare una giornata al mare?? oppure il giudice di girolamo che deve andare dal dentista, ovviamente proprio quel giorno lì e non altri??? ma andate aff….

  11. La lunga mano ereditiera.. A buon intenditor poche parlole..

  12. … e pensare che Frasopoli è durata meno di un mese…

  13. che vergogna l’Italia. E più passa il tempo più mi rendo conto che i veri padroni d’Italia sono il Berlusca e il Moratto! Che vergogna!!!!!!!!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi