Reja recrimina: "Penalizzati dall'arbitro, c'era rigore e rosso per Barzagli" | JMania

Reja recrimina: “Penalizzati dall’arbitro, c’era rigore e rosso per Barzagli”

Reja recrimina: “Penalizzati dall’arbitro, c’era rigore e rosso per Barzagli”

La Lazio è uscita sconfitta dal proprio terreno di gioco nello scontro diretto contro la Juventus, ma sul campo avrebbe meritato qualcosa in più. I bianconcelesti effettiamente, hanno confezionato un paio di azioni gol niente male (ma anche la Juventus soprattutto nella fase iniziale del primo tempo ha sciupato 3-4 palle gol nitide), e hanno …

La Lazio è uscita sconfitta dal proprio terreno di gioco nello scontro diretto contro la Juventus, ma sul campo avrebbe meritato qualcosa in più. I bianconcelesti effettiamente, hanno confezionato un paio di azioni gol niente male (ma anche la Juventus soprattutto nella fase iniziale del primo tempo ha sciupato 3-4 palle gol nitide), e hanno confermato in ogni caso di meritare tutti i punti che si ritrovano in classifica. Per tal motivo, non fanno onore al tecnico Edy Reja, le dichiarazioni del post partita, nel corso del quale ha recriminato per un episodio apparso tutt’altro che clamoroso praticamente a tutti gli addetti ai lavori.

“C’era un rigore per noi nel primo tempo. E forse c’era anche l’espulsione di Barzagli. Sul tiro di Rocchi il giocatore della Juve prende la palla con la mano dopo l’intervento di Buffon. Se non la tocca, la palla finisce in rete. Quindi c’è il rigore ed anche il cartellino rosso per il giocatore”, dichiara il tecnico della Lazio.

Poi, Reja, passa parlare di calcio e analizza la partita nella sua complessità

“Meritavamo il pareggio, soprattutto per quanto espresso nel secondo tempo. Purtroppo non siamo riusciti a concretizzare le occasioni create. Dobbiamo essere più lucidi in zona conclusiva. La prestazione dei miei giocatori è stata comunque buona. Non usciamo ridimensionati da questa sfida al vertice”.

Infine, Reja, analizza il campionato della Juventus e la proietta come principale candidata alla scudetto…

“La Juve è una grande squadra, credo pure che questa possa essere l’annata giusta, ma noi abbiamo giocato alla pari con loro. Non siamo stati fortunati negli episodi decisivi, soprattutto in occasione del palo colpito da Hernanes nella ripresa”.

5 commenti

  1. Reja, non capisci un cazzo! ecco perchè lavori per Lotito!!!

  2. Persino la Gazzetta dice che l’arbitraggio è stato perfetto.

  3. Quello non è rigore neppure alla Play Station . Il rosso poi ……

  4. Reja va a cag…. Falso e dimentichino. Perchè non facevi l’onesto 2 anni fa con la pagliacciata organizzata dalla sua squadra nella partita con l’Inter!!! Soffri in silenzio. E volendo gli è andata pure bene. Nel primo tempo a parte che non hanno toccato palla ( vedi il possesso Juve) con almeno 3 palle gol. Hanno pressato per 20 minuti del 2° tempo e poi basta.

  5. Si capisce bene dalle sue parole che questa sconfitta non l’ha digerita per niente …. non c’era nessun rigore e la lazio non ha fatto per niente la partita, a parte i primi 20 min del secondo tempo, dove la squadra di reja ha dato il massimo….per il resto, la partita l’abbiamo condotta noi, con ben 6 occasioni da gol nette, vedi marchisio, pirlo, pepe, matri, giaccherini ed il gol….vittoria meritatissima….forza juve

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi