Real Madrid-Juventus, formazioni: a destra ballottaggio Caceres-Isla

Real Madrid-Juventus, formazioni: a destra ballottaggio Caceres-Isla

Real Madrid-Juventus, formazioni: a destra ballottaggio Caceres-Isla

Antonio Conte ha ancora un paio di dubbi sulla formazione per Real Madrid-Juventus: possibile modulo ad una punta con Marchisio dietro Tevez

FBL-EUR-C1-ITA-JUVENTUS-TRAININGReal Madrid-Juventus, probabili formazioni. Dopo la batosta in campionato contro la Fiorentina, Antonio Conte ha più di un dubbio per la sfida di Champions League in programma domani, mercoledì 23 ottobre alle 20.45. Molto probabile, visto il numero incredibile di gol presi nelle ultime uscite, il ricorso al modulo con una sola punta, il 3-5-1-1. Confermato Buffon tra i pali, difeso praticamente da tutto l‘ambiente – dopo Marotta anche Conte gli ha rinnovato la fiducia – i tre centrali saranno come al solito Barzagli, Bonucci e Chiellini. Sull’ala sinistra agirà Asamoah, mentre a destra è ballottaggio CaceresIsla: il primo viene da un lungo stop, il secondo non ha mai convinto, tanto che ad entrambi Conte a Firenze ha prima preferito Padoin, poi Motta (non inserito nella lista Champions e non utilizzabile domani sera). A centrocampo Pogba e Vidal sorreggeranno Pirlo, mentre Marchisio dovrebbe essere il regista avanzato dietro l’unica punta Tevez. In panca Llorente e Giovinco, unici altri attaccanti a disposizione.

Il Real Madrid, a parte Xabi Alonso, avrà tutti a disposizione: Casillas dovrebbe tornare titolare, così come Varane che affiancherà Ramos al centro della difesa. A sinistra partirà titolare Marcelo, con Bale in panca e non in condizioni ottimali. Sicura la presenza di Di Maria, mentre in attacco di fianco a Ronaldo agirà uno tra Benzema e Morata.

Foto Getty Images – Tutti i diritti riservati

6 commenti

  1. Che partita ha fatto Caceres!
    Io spero che abbia recuperato dall’infortunio IERI SERA SUL TARDI, perchè se era disponibile prima ritengo un delitto aver schierato Isla-Padoin-Motta (cioè, ci rendiamo conto??? MOTTA!!!) finora

  2. Ecco, il dubbio Isla-Caceres è quello che mancava. Cosa deve fare uno per farsi rinnegare da Conte, uccidere qualcuno? Perchè a condizioni normali il dubbio non dovrebbe esistere. Ostinarsi a schierare il cileno è come giocare con un uomo in meno. Tuttavia considerando la cocciutaggine di Conte, tutto è possibile…………

  3. Mi sembra giusto continuare ostinatamente a perdurare nell’errore: è questione di “coerenza”!

  4. Il 4-3-1-2 tende ad accentrare la manovra, e visto che sulle fasce siamo improponibili non sarebbe una cattiva idea, ma anche io non credo che Conte sperimenterà proprio contro il Real.

    Speriamo lo faccia in campionato, perchè è passato dall’essere l’allenatore più duttile al più ostinato (tant’è che per farci affondare è bastato che Montella togliesse Aquilani per Joaquin, schierando il 433, mettendo Cuadrado a sinistra, guarda caso dove c’era San Padoin)

  5. Credo che conte non cambiera’ il suo 3 5 2 o (1 1 che non cambia granche’) …. si parla di 4 3 1 2 ma non mi pare molto attendibile cambiare in una partita cosi importante, specialmente con uno come Conte in panchina, che rischia pochissimo …. comunque una difesa con Caceres e asa terzini con barza e chiello al centro sarebbe un ottima difesa, poi il rombo con Pirlo, ai lati Vidal e Pogba, Marchisio trequartista dietro a Tevez e Llorente … come schieramento mi piace molto …. fantacalcio … forza juve

  6. Ma quale dubbio, l’unico problema potrebbe essere il poco minutaggio di Caceres, altrimenti l’uruguagio se lo divora isla bonita…… e forse finalmente potremmo avere i cross per Llorente!!!!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi