Raiola promette: "Matuidi alla Juve, a gennaio farò di tutto"

Raiola promette: “Matuidi alla Juve, a gennaio farò di tutto”

Raiola promette: “Matuidi alla Juve, a gennaio farò di tutto”

Mino Raiola vuole portare Blaise Matuidi alla Juventus nel mercato di gennaio: ma quante probabilità ha di riuscirci veramente?

Mino Raiola vuole portare Blaise Matuidi alla Juventus nel mercato di gennaio. Lo dichiara lo stesso agente italo-olandese, che sgancia una vera e propria bomba in vista della sessione di riparazione. “A gennaio farò tutto quanto mi è possibile per portare Matuidi alla Juve”, dice Raiola. Già in estate il 29enne nazionale francese è stato vicinissimo alla firma con la Vecchia Signora e quando la trattativa sembrava essere in dirittura d’arrivo, è saltato tutto.

C’era persino l’ok del direttore sportivo Patrick Kluivert, ma il presidente Al-Khelaifi e il tecnico Unai Emery hanno bloccato la cessione. Dopo un inizio di stagione da panchinaro fisso, nel frattempo, Matuidi è tornato titolare e si è detto felice di essere rimasto in patria. Raiola, invece, ha confermato di sentirsi deluso dalla dirigenza transalpina e di aver dovuto fare i conti con la rabbia del direttore sportivo Fabio Paratici.

Dopo il no per Matuidi, infatti, la Juve ha fatto la corsa contro il tempo per Axel Witsel, non riuscendo però nemmeno a prendere il belga. Ora la trattativa si potrebbe riaprire a gennaio, ma secondo ‘Le Parisien’ non ci sono grossi margini di successo. La stessa Juventus sembra essere più fredda su Matuidi, anche perché non potrebbe essere impiegato in Champions League. Ieri, il dg Marotta ha dribblato anche le domande dei giornalisti su Witsel, sottolineando come il mercato di gennaio sia ancora assai lontano.

Quel che è chiaro, ormai, è che la Vecchia Signora si fida di Hernanes e non si forzerà la mano per un acquisto a centrocampo nel mercato di riparazione. Se proprio dovrà arrivare qualcuno, comunque, dovrà essere utilizzabile in Champions. Per questo motivo Witsel rimane in pole, ma attenzione anche a Nemanja Matic. Il centrocampista serbo del Chelsea non è più titolare con Antonio Conte e potrebbe essere impiegato in coppa.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi