Quagliarella scalpita, Conte lo leva dal mercato? | JMania

Quagliarella scalpita, Conte lo leva dal mercato?

Quagliarella scalpita, Conte lo leva dal mercato?

“Ho letto che molti di voi si stanno preoccupando della mia salute: state tranquilli, sto benissimo! Sia fisicamente che… psicologicamente!”. Fabio Quagliarella ha così tranquillizzato i propri tifosi utilizzando il profilo di Facebook. Si sta per aprire un mese fondamentale per l’attaccante campano: quattro settimane intense nel corso delle quali vorrà riprendersi la Juventus e …

“Ho letto che molti di voi si stanno preoccupando della mia salute: state tranquilli, sto benissimo! Sia fisicamente che… psicologicamente!”. Fabio Quagliarella ha così tranquillizzato i propri tifosi utilizzando il profilo di Facebook. Si sta per aprire un mese fondamentale per l’attaccante campano: quattro settimane intense nel corso delle quali vorrà riprendersi la Juventus e allontanare tutte le indiscrezioni di mercato che lo vedono al centro di trattative più o meno possibili. Il tecnico bianconero Antonio Conte lo definisce ancora ‘timido’ negli scontri e ha ipotizzato egli stesso un non completo recupero mentale da parte di Quagliarella. Il diretto interessato rispedisce al mittente questa ipotesi e lo fa pubblicamente con una nota sul social network, quasi a dire: sto bene e se non gioco solo per una contingenza di fattori che potrebbe cambiare nei prossimi giorni, qualora tutto rimanesse così…
Dal punto di vista prettamente tecnico-tattico, poi, Quagliarella pare perfetto per il calcio di Conte che nella ultime ore avrebbe in prima persona stoppato tutte le possibili trattative che vedono al centro l’attaccante ex Napoli. I prossimi impegni diranno quale sarà il ruolo di Quagliarella in questa Juventus: i tifosi sognano già un gol al Napoli il prossimo 29 novembre, ma prima i bianconeri sono attesi dall’impegno con il Palermo: Matri e Vucinic partiranno ancora titolari, ma Fabio sogna di ritagliarsi almeno uno spezzone di partita. Nel corso degli ultimi allenamenti, con annesse partitelle, Quagliarella si è molto ben destreggiato e Conte non può non essersene accorto: uno spezzo con Palermo e poi magari una maglia da titolare contro la Lazio a Roma o più verosimilmente in casa contro il Cesena, il turno successivo, quando potrebbe ricomporsi la coppi Del Piero-Quagliarella. Molto amici fuori dal campo, protagonisti di un ottimo inizio di stagione lo scorso anno: sarà doppio riscatto o doppio addio?

Un commento

  1. Quagliarella è un ottima attaccante. Se davvero ha recuperato la piena forma è giocatore cruciale ed importante per la Juventus: un parco attaccanti composto da Vucinin, Matri e Quagliarella credo sia ottimo e complementare.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi