Pugno di Gattuso a Del Piero: pretendiamo la prova TV | JMania

Pugno di Gattuso a Del Piero: pretendiamo la prova TV

Pugno di Gattuso a Del Piero: pretendiamo la prova TV

A molti in diretta sarà sfugitto questo episodio, o lo avrà classificato come insignificante. Io ero in corrispondenza dell’azione e pura avendo intuito che il capitano fosse stato colpito effettivamente al volto, non ho capito da cosa, anche perché ero sommerso da fischi e da insulti al capitano (alla faccia di chi dice che a …

A molti in diretta sarà sfugitto questo episodio, o lo avrà classificato come insignificante. Io ero in corrispondenza dell’azione e pura avendo intuito che il capitano fosse stato colpito effettivamente al volto, non ho capito da cosa, anche perché ero sommerso da fischi e da insulti al capitano (alla faccia di chi dice che a San Siro il pubblico è stato sportivo con Del Piero): dalle immagini di questo video appare chiaro il pugno di Gattuso ad Alex ma sui media è silenzio assoluto. Da oggi in poi ci impegniamo a diffondere il più possibile qualsiasi episodio rientri nella casistica dell’attuale prova TV (ed è davvero ampia e interpretabile). Krasic non può e non deve essere il capro espiatorio. Il resto lo fate voi con il passaparola e lo scambio del link. Fate girare il più possibile, dobbiamo fare rumore, rumore, rumore.

Di Mirko Nicolino

11 commenti

  1. Io personalmente, credo che vada punita sempre e comunque ogni simulazione, che comporti o meno un vantaggio per la proria squadra.
    Infatti la simulazione, è a tutti gli effetti equvalente ad una menzogna, o ad una truffa.
    In ogni caso le simulazioni dei calciatori, sono scintille che possono accendere quei fuochi sugli spalti che non vorremmo mai vedere.
    La simulazione è una mancanza di lealtà sportiva.
    La simulazione in qualunque sport dovrebbe essere sanzionata con una squalifica ESEMPLARE sempre e comunque.
    E’ inaudito che campioni che vengono pagati milioni di euro debbano ricorrerre alla menzogna per affermare la loro superiorità.
    Io non sono un tifoso di calcio, e credo che questi episodi certamente non mi convinceranno ad appassionarmi a questo “sport”(BUSINESS).

  2. Prova TV? Quale, quella del naso rotto di Melo? Una spintarella sul petto e come per magia naso rotto? ah ah ah ah …..quando la coerenza manca….

  3. Krasic: simulazione durante un’azione di gioco (nel senso che non era a palla lontana). La regola è talmente vasta e interpretabile che se solo si VOLESSE si potrebbe applicare a qualsiasi episodio. La discriminante prima era il fatto che l’arbitro non deve aver sancito nulla per l’azione in oggetto. Ora questa discriminante non c’è più quindi…

  4. Pugno durante un’azione di gioco (nel senso che non era a palla lontana) Sarà anche grave, discutibilmente volontario, ma non penso si possa applicare la prova tv… (sarei felice di essere smentito).

  5. Juventinonelsangue

    E poi….Caressa…..è più Pistocchi lui di quanto non lo sia l’originale….AHAHAHAHAHHAHAHAHHAHAH!!!!!!!

  6. Juventinonelsangue

    State pure tranquilli,nessuno farà niente a Gattuso.1: è Gattuso; 2:Non gioca nella Juventus;3:Gioca nel Milan;4:vuoi mettere la differenza????un conto è giocare nel milan,un altro nella Juventus; 5:michele….ti aspetti che mediaset parli di un pugno del correttissimo ed esemplare gattuso?????eheheheheheh!

  7. Per il momento non se l’è filato nessuno.
    Anche perché poi Del Piero ha dichiarato: “Il pugno di Gattuso? l’avevo scambiato per Mutu e sono rotolato a terra per lo spavento”.

  8. Esatto, dobbiamo far rumore, tanto rumore!!
    Qualcuno riesce a contattare le principali testate giornalistiche sportive (e non?) ?

  9. ho mandato una mail in diretta per segnalare il fatto sia a controcampo che a la domenica sportiva… nessuno ne ha parlato!

  10. tsssk….e che ci aspettiamo? La prova televisiva l’hanno usata con Robinho? E con Lucio?

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi