Professoressa tifosa Napoli offende le vittime Heysel

Professoressa tifosa del Napoli offende le vittime dell’Heysel

Professoressa tifosa del Napoli offende le vittime dell’Heysel

Sta facendo molto discutere un post di una professoressa e giornalista tifosa del Napoli contro la Juventus e i morti dell’Heysel, intervistata da ‘La Zanzara’

Sta facendo molto discutere un post di una professoressa e giornalista tifosa del Napoli contro la Juventus e i morti dell’Heysel. In seguito alla decisione del Questore di Torino di chiudere il settore ospiti in occasione della prossima sfida contro la Juventus (ricordiamo che i tifosi della Juventus non possono andare al San Paolo di Napoli da diversi anni), la signora ha pubblicato il seguente testo:

“Non vogliono farci andare allo Juventus Stadium perché si cacano sotto. E fanno bene, perché se ci girano le palle qua succede la seconda edizione dell’Heysel (per la cronaca io di quella gente non ho pena perché penso che se la siano andata a cercare).”

Parole durissime che fanno particolarmente specie poiché pubblicate da una professoressa che dovrà formare le nuove generazioni, oltre che da una giornalista. Raggiunta dalla trasmissione ‘La Zanzara’, di Radio 24 Il Sole 24 ore, ai conduttori Cruciani e Parenzo ha dichiarato (qui l’audio): “L’ho scritto e basta, ma adesso è cancellato”. “Lei ha evocato l’Heysel, ma lei fa la professoressa, la giornalista…”, le ha fatto notare Cruciani. Questa la risposta: “Le pare normale quello che scrivono sul Vesuvio tutti i giorni?”.

“Penso che i tifosi della juventus siano andati a cercarsela la tragedia dell’Heysel”, ha aggiunto rispondendo invece su Facebook. A quanto pare, però, non è la prima volta che la signora si rende protagonista di uscite forti su Facebook, come dimostrano alcuni post su una pagina antijuventina:

professoressa Napoli

Foto: schermate tratte da Facebook

4 commenti

  1. La cosa che mi sgomenta maggiormente è che questa persona è un’educatrice.

  2. dispiace solo che in italia l’incitamento all’odio non venga punito…per me potrebbero mettere multe di migliaia di euro davanti ad uno screenshot come questo…ma non si può comprare una pagina di giornale tipo gazzetta e pubblicare queste foto? con un bell’articolino di Magno a supporto…non tanto per colpire la suddetta professoressa, quanto per portare noi stessi all’attenzione dei media certi discorsi…e dico subito che se tra gli juventini si fanno sti discorsi sarebbe il caso di punire anche loro…nel caso esistesse una punizione

  3. Se la sono andata a cercare…e chi ha costruito casa sotto un vulcano che sta per esplodere no?

    • Capitan Sparrow

      Scusa, Andrea, non mi sembra il caso di rispondere con la stessa moneta. La cosa potrebbe essere stata montata ad arte per scatenare i cori nella partita di stasera e far chiudere anche la nostra curva (o tutto lo stadio….). Non cadiamo in questo tranello e ricordiamoci sempre che siamo gente civile.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi