Processo Telecom: Cipriani fa altre rivelazioni sull’Inter, il cerchio si sta chiudendo | JMania

Processo Telecom: Cipriani fa altre rivelazioni sull’Inter, il cerchio si sta chiudendo

Processo Telecom: Cipriani fa altre rivelazioni sull’Inter, il cerchio si sta chiudendo

Nella giornata di ieri nell’aula bunker del carcere milanese di San Vittore, è andato in scena il controinterrogatorio delle difese nei confronti di Emanuele Cipriani, investigatore privato al centro dello scandalo intercettazioni e pedinamenti illegali del Processo Telecom. Nel corso dell’ultimo interrogatorio in aula, Cipriani aveva dichiarato sotto giuramento che i pedinamenti e le intercettazioni …

Nella giornata di ieri nell’aula bunker del carcere milanese di San Vittore, è andato in scena il controinterrogatorio delle difese nei confronti di Emanuele Cipriani, investigatore privato al centro dello scandalo intercettazioni e pedinamenti illegali del Processo Telecom. Nel corso dell’ultimo interrogatorio in aula, Cipriani aveva dichiarato sotto giuramento che i pedinamenti e le intercettazioni finite nel dossier “Operazione ladroni” erano state commissionate dall’Inter e pagate dalla Pirelli. Ieri, incalzato dall’avvocato Paolo Gallinelli, legale dell’ex arbitro De Santis, e alla presenza di Luciano Moggi, Cipriani ha chiarito altri dettagli di questa sporca vicenda. Secondo quanto ricostruito da ‘Tuttosport’, quando Gallinelli gli ha chiesto come venissero trattati dossier di livello 1 da Tavaroli, Cipriani ha detto: “I dossier di livello 1 venivano informatizzati da Tavaroli e il dossier Operazione Ladroni era un dossier di livello1”. Quindi, tutto o quasi il materiale intercettato è sul computer di Tavaroli.

Che fine fa? Il Pc e il materiale informatico di Tavaroli sequestrato quando scatta l’inchiesta Telecom finisce nella caserma dei Carabinieri di via Inselci a Roma, dove l’allora maggiore Auricchio (visto in pubblico più volte a colloquio con Moratti, facendo pensare ad un’amicizia tra i due) conduceva le indagini su Calciopoli. Perché quel materiale informatico viene spedito da Roma a Milano? La risposta è per essere ispezionato, ma l’avvocato Gallinelli sospetta che il materiale (illegalmente raccolto) sia stato usato poi nelle indagini di Calciopoli. Sempre nel controinterrogatorio di ieri, poi, Cipriani ha confermato che le indagini sulla Gea da parte di Telecom e Inter avevano “come obiettivi i signori Moggi”. Il cerchio si sta chiudendo.

12 commenti

  1. inter, facchetti, moratti, nucini, galdi, abete e guidorossi vergogne mondiali

  2. Il problema è che continuiamo a parlarne tra di noi. Al massimo qualcosa esce sul giornalino sportivo di Torino, ma per il resto, chi ne parla?? Se dedicassero a questa storia 1/5 dell’attenzione data a Conte, allora si potrebbe sperare in un clamore maggiore, ma così non è. Dicesse qualcosa almeno il nostro presidente. Ma, più passa il tempo, e più mi rendo conto che non convenga a nessuno che venga fuori tutta la verità di questa storia.

  3. Può darsi che alla fine di questo processo non cambierà nulla ma è bene che la verità venga a galla.
    Sarà tutto prescritto?? Probabilmente si.
    La prescrizione, però, non cancella la disonestà degli interisti e di tutti i loro compari che hanno contribuito a nascondere la verità.
    Questo processo, piaccia o non piaccia, ……… ci dice tanto.

  4. sporcaccioni……non ho mai avuto dubbi che l amico TRONCHETTO FORNIVA IL KNOW HOW……altro che schede estere…….sporcaccioni devono restituire lo scudetto 2006…..e di quello del 2007 alla luce di quanto sta finalmente apparendo se ne puo parlare…intendendosi…..che venga non assegnato……

  5. Non accadrà nulla!!

  6. Io credo che l’unico modo per poter fare la voce grossa si avrà solo quando un eventuale tribunale ci dirà ok per il rimborso dei famosi 443 mln… xché a quel punto tutti potranno dire quello che vogliono ma, se c’è un rimborso, vuol dire che c’è stata ingiustizia.

  7. Basterebbe che una sentenza civile li condannasse a riarcire il danno economico di calciopoli… a pagare 400 milioni di euro e possono svendere tutto fallire e ricominciare dalla C.

  8. Hanno pure in bacheca uno scudetto definito degli onesti arrivano 3° a 30 punti dalla prima…

  9. Mauro botticelli

    Già…DOVREBBERO PAGARE DURAMENTE PER LA TRAPPOLA CHE HANNO ORGANIZZATO NEI CONFRONTI DELLA JUVE E PER LE LORO VIOLAZIONI…MA LA FIGC HA FATTO CADERE VOLUTAMENTE TUTTO IN PRESCRIZIONE PERCHE’ ERA SOLO LA JUVE CHE DOVEVA ESSERE FATTA FUORI!!!
    ADESSO INSABBIERANNO ANCHE QUESTE NUOVE IMPORTANTISSIME PROVE?? INDOVINATE…

  10. P.S. dimenticavo LADRI!!!!!!!!!!

  11. MA questi SPIONI DELINQUENTI …FIGLI DI P….A ,COSA RISCHIANO? SE ORMAI E’ TUTTO PRESCRITTO????????

  12. inter radiata

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi