Poulsen in Inghilterra? Il procuratore frena | JMania

Poulsen in Inghilterra? Il procuratore frena

Da ieri circolano insistenti voci secondo le quali Christian Poulsen sarebbe nel mirino non di una, ma di ben 4 squadre inglesi: Tottenham, Fulham, Portsmouth e West Ham. Lo conferma anche Lee Anderson, rappresentante della Juventus per il mercato inglese, secondo cui la situazione potrebbe sbloccarsi già all’inizio della settimana prossima. Come è avvenuto nelle …

poulsenDa ieri circolano insistenti voci secondo le quali Christian Poulsen sarebbe nel mirino non di una, ma di ben 4 squadre inglesi: Tottenham, Fulham, Portsmouth e West Ham. Lo conferma anche Lee Anderson, rappresentante della Juventus per il mercato inglese, secondo cui la situazione potrebbe sbloccarsi già all’inizio della settimana prossima. Come è avvenuto nelle scorse settimane per le altre destinazioni proposte, però, il giocatore rifiuta 3 su 4 delle squadre inglesi. A confermarlo è lo stesso procuratore del danese, secondo cui verranno accettatte solo destinazioni prestigiose.
Niente West Ham, Fulham e Portsmouth, quindi e ni al Tottenham. Come diciamo da qualche tempo, infatti, Poulsen è convinto di giocare titolare nella Juventus come in qualsiasi altro top club e accetterebbe eventualmente solo un trasferimento nei migliori team dei campionati europei. La patata bollente rimane nelle mani della Juventus.

3 commenti

  1. anche io sono d’accordo

  2. Mi trovi d’accordo per buona parte di quello che hai scritto.

  3. Sembra la stessa musica ascoltata lo scorso anno con Tiago.Imperdonabile investire 10 milioni sul centrocampista danese per poi venderlo ad un anno di distanza a prezzo inferiore!
    Mi chiedo spesso…chi ha fatto il mercato dello scorso anno!Troppo facile dare la colpa a Ranieri…
    Poi ti svegli e vieni a sapere che Secco lo scorso anno voleva Alonso oppure D’Agostino!
    Ma allora… chi è che ha scelto Poulsen e mandato via Nocerino a 4 milioni???

    A questo punto…con Melo e Diego bianconeri il dubbio continua.Il primo era il pallino di Secco,idem il secondo.Che sia veramente lui oggi il nostro uomo mercato???

    Tornando a Poulsen,non definisco il giocatore un brocco perche’ in nazionale è un uomo guida,nel Siviglia(“dove giocava sulla linea dei difensori” tipo un libero avanzato”) trotterellava abbastanza bene,nello Shalke 04 era il perno del centrocampo…..possibile che in Italia sia cosi’ difficile giocare????

    Poulsen …fossi in te…tra totthenam,west ham e fulham,mi siedo in panca alla Juve!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi