Polveriera Juve: Diego litiga con Del Piero e Zebina in allenamento | JMania

Polveriera Juve: Diego litiga con Del Piero e Zebina in allenamento

Ferrara tenta di salvare la stagione (e la panchina), e parte dal ritorno al 4-4-2, sconfessando tutte le sue precedenti credenze calcistiche, e dall’accantonamento definitivo di Alessandro Del Piero. Il capitano, al quale veramente non è mai stata data una vera e propria chance dall’inizio del campionato (se non per qualche spezzone), rimarrà ancora una …

allenamento(16)Ferrara tenta di salvare la stagione (e la panchina), e parte dal ritorno al 4-4-2, sconfessando tutte le sue precedenti credenze calcistiche, e dall’accantonamento definitivo di Alessandro Del Piero. Il capitano, al quale veramente non è mai stata data una vera e propria chance dall’inizio del campionato (se non per qualche spezzone), rimarrà ancora una volta fuori: al suo posto, di punta di fianco a Trezeguet o Amauri ci sarà Diego. Il brasiliano ha praticamente ricoperto tutti i ruoli dall’inizio della stagione, purtoppo senza mai convincere. Ora lo si prova di punta, ma come lo si è visto nelle ultime uscite del 2009, il fantasista brasiliano è nervoso. Nell’allenamento di ieri, infatti, ha avuto da dire sia nei confronti di Del Piero, che di Zebina. Durante la partitella c’è stata un’entrata decisa di Del Piero su Diego: il brasiliano cade a terra, il capitano si ferma per chiedere scusa, porge la mano e cerca di capire come sta il compagno. Il trequartista non gradisce, guarda male Del Piero, borbotta e si rialza allontanandosi da quel “killer” di Alex. Nel corso dell’allenamento,  seguiranno vigorose discussioni tra Zebina e il giovane Immobile. Il gran finale, invece, si chiude ancora con il difensore francese che entra deciso su Diego. Altro giro, altra discussione. Quello che è evidente, è che non è proprio cambiato nulla nel gruppo bianconero: si va avanti a briglia sciolta e il nervosismo, con l’avvicinarsi dell’impegno del Tardini, cresce di ora in ora.

2 commenti

  1. Si può vincere anche senza un grupppo. Con Capello c’erano i clan ma si vinceva. L’impressione è che ora ci sia tanta confusione invece.

  2. Incominciano ad uscire fuori tante favole…anche a me capitava di litigare in partitella con i miei amici.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi