Pogba: "Studio Pirlo, Conte mi vuole più cattivo" | JMania

Pogba: “Studio Pirlo, Conte mi vuole più cattivo”

Pogba: “Studio Pirlo, Conte mi vuole più cattivo”

Piano piano Paul Pogba si sta prendendo la Juventus. Giunto in punta di piedi, il 19enne centrocampista francese sembrava dovesse finire in prestito in provincia, ma col passare delle settimane si è ritagliato uno spazio importante con ben 24 presenze e 4 gol tra campionato, Coppa Italia e Champions League. Un bottino niente male, ma …

paul-pogba-gol-udinesePiano piano Paul Pogba si sta prendendo la Juventus. Giunto in punta di piedi, il 19enne centrocampista francese sembrava dovesse finire in prestito in provincia, ma col passare delle settimane si è ritagliato uno spazio importante con ben 24 presenze e 4 gol tra campionato, Coppa Italia e Champions League. Un bottino niente male, ma “non sono ancora un titolare indiscusso. Devo migliorare tanto”, dice il centrocampista francese nel corso di un’intervista a “Canal +”.  Non si è dunque montato la testa Paul Pogba, che sin da subito si è mostrato umile con i compagni e totalmente a disposizione di Conte: “Sono felice di essere paragonato a grandi giocatori, ma al momento non sono nessuno. Guardo molto come gioca Pirlo per migliorare i miei punti deboli, il mister mi ha detto di essere più cattivo per prender palla”, conclude il ‘Polpo’.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi