Pogba, Raiola spaventa la Juventus | "Ascolteremo tutte le offerte"

Pogba, Raiola spaventa la Juventus: “Dopo i mondiali ascolteremo tutte le offerte”

Pogba, Raiola spaventa la Juventus: “Dopo i mondiali ascolteremo tutte le offerte”

Mino Raiola, agente di Paul Pogba, parla a ‘Tuttosport’, rimandando a dopo i Mondiali qualsiasi discorso sul rinnovo del contratto

paul-pogba-real-madridMino Raiola spaventa i tifosi della Juventus: il suo assistito Paul Pogba sta bene alla Juventus, ma stando a quanto dichiara il manager italo-olandese, non dice no a priori ad eventuali altre proposte. Nei giorni scorsi il ragazzo ha detto chiaramente di essere concentrato al massimo sugli obiettivi stagionali con la Juve e che del suo futuro parlerà solo a fine stagione. Nel mezzo ci sono le proposte giunte da Real Madrid, Paris Saint Germain, Manchester United e Chelsea: si parte da una cifra superiore ai 70 milioni per la Vecchia Signora, mentre al giocatore c’è chi come i francesi, è pronto ad elargire uno stipendio da 8 milioni l’anno.

Parlando a Tuttosport, Raiola ha fatto il punto della situazione affermando che “in questo momento il ragazzo pensa solo a giocare, a concentrarsi sulla lotta scudetto, sulla conquista dell’Europa League. Tiene tantissimo a vincere di nuovo il tricolore. Ma anche ad alzare la Coppa allo Stadium, a metà maggio. L’Europa League è una manifestazione dai più snobbata in Italia, ma per errore. Pogba sprizza motivazioni. Vuole vincere tutto con la Juve, di qui alla fine della stagione. E poi si tufferà sul Mondiale con la sua Francia: un traguardo straordinario, per un ragazzo fenomenale che un anno fa vinse proprio un campionato mondiale, l’Under 20”.

Quanto alla posizione contrattuale, si parla da mesi di un imminente prolungamento con la Juventus, ma Raiola rinvia ogni discorso a dopo i Mondiali: è chiaro che in caso di ottime prestazioni alla rassegna iridata, il prezzo di Pogba salirà e per lui sarebbe un grande affare.

“Non sta bollendo nulla nella pentola. Fino al Brasile non si muoverà una foglia. Noi abbiamo deciso di rinviare ogni tipo di trattativa a dopo. Pogba vuole disputare anche un gran Mondiale, per questo è opportuno che pensi soltanto al campo, nei prossimi tre mesi e mezzo. Pogba si trova benissimo a Torino. E non c’è alcun tipo di problema con la Juventus. Lui è contento della Juve, così come tutta la Juve è contenta di Pogba. Paul ha un contratto ancora lungo a Torino, fino al 2016. Non c’è alcuna fretta, alcuna urgenza. Anche perché, per adesso, Pogba non vuole andare via”.

“Per adesso”, dunque, dice Raiola… E non a caso.

“Per adesso non vuole andare via, se poi un giorno arrivasse un’offerta pazzesca per lui e per la Juve, beh, tutti insieme la valuteremmo. Per dire: un’offerta pazzesca del Real, piuttosto che di un altro top club europeo. Valuteremo tutto dopo il Mondiale, a tempo debito: eventuali offerte da altri squadroni, così come tutte le proposte di rinnovo contrattuale della Juventus. Tanto è vero che non sto trattando con nessuno, a Torino come altrove. E’ tutto rinviato, la stessa società bianconera lo sa. Ripeto: non ci sono problemi di nessun tipo”.

2 commenti

  1. è anche giusto così. a fronte di un’offerta esagerata, credo sia giusto valutarla. credo comunque, vogliano vedere prima come si muove la juve sul mercato e se c’è veramente l’intenzione di rinforzarsi per puntare alla champion’s, in caso contrario non avrei nulla da dire sulla sua volontà di cambiare aria per un club più ambizioso. ripeto, comunque sia, sarà un affare per tutti e due.

  2. comunque vada, per noi sarà un successo

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi