Pogba | Distorsione alla caviglia | Salta Inter-Juve?

Pogba: distorsione alla caviglia, in dubbio per Inter-Juve

Pogba: distorsione alla caviglia, in dubbio per Inter-Juve

Pogba KO: torna a Torino. “Distorsione di primo grado”, è questo l’esito degli esami alla caviglia di Paul Pogba. Lo comunica lo staff medico della nazionale francese, che ha così disposto il rientro del calciatore alla Juventus. Pogba sarà ora seguito dai medici bianconeri, ma al momento il suo impiego contro l’Inter il prossimo 18 …

Pogba KO: torna a Torino. “Distorsione di primo grado”, è questo l’esito degli esami alla caviglia di Paul Pogba. Lo comunica lo staff medico della nazionale francese, che ha così disposto il rientro del calciatore alla Juventus. Pogba sarà ora seguito dai medici bianconeri, ma al momento il suo impiego contro l’Inter il prossimo 18 ottobre è in forte dubbio. Un vero peccato per Massimiliano Allegri, che sta via via svuotando l’infermeria di Vinovo: usciti Khedira e Asamoah, vi entra ilfrancese. Sembra che sia una sorta di maledizione, secondo la quale il tecnico bianconero non debba a avere mai a disposizione la squadra al completo.

Pogba | Lieve distorsione alla caviglia?

Juventus in apprensione per Paul Pogba: il centrocampista francese ha interrotto anzitempo l’allenamento di ieri a causa di una lieve distorsione alla caviglia. Il suo impiego contro l’Armenia, amichevole in programma domani alle ore 20:45 è in forte dubbio e lo staff medico bianconero è in stretto contatto con i colleghi transalpini per monitorare la situazione. Se Pogba non dovesse farcela, al suo posto giocherebbe Cabayer, mentre sarebbe poi da valutare un eventuale impiego del centrocampista della Juve nella prossima partita contro la Danimarca, in programma domenica 11 alle 20:45.

In ogni caso, secondo quanto trapelato nelle ultime ore, la Juventus era d’accordo con la federazione francese per far disputare a Pogba e a Patrice Evra, altro bianconero convocato da Didier Deschamps, solo una partita delle due in programma. Oggi, intanto, è atteso a Torino Mario Mandzukic: il centravanti croato è stato liberato dalla sua federazione, anche se l’impiego contro l’Inter il prossimo 18 ottobre rimane in forte dubbio. Secondo i medici croati, infatti, per il pieno recupero Mandzukic necessita ancora di due settimane.

Un commento

  1. Se deve scendere in campo per giocare come le ultime meglio se non recupera… Giochetti inutili e tanto fastidio… Ma se ritrovassimo il vero Pogbà …

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi