Juventus-Pogba | Fissato l'appuntamento per il rinnovo | I dettagli

Pogba: il Manchester United offre 50 milioni, ma a febbraio prolunga con la Juve

Pogba: il Manchester United offre 50 milioni, ma a febbraio prolunga con la Juve

Respinto l’ultimo assalto del Manchester United, la Juventus incontrerà Mino Raiola a febbraio per prolungare il contratto di Paul Pogba

FBL-ITA-SERIEA-CAGLIARI-JUVENTUSDomenica scorsa, durante il blitz allo Stadio Sant’Elia durante Cagliari – Juventus, David Moyes, manager del Manchester United avrebbe offerto a Beppe Marotta circa 50 milioni di euro per riprendersi Paul Pogba, centrocampista francese lasciato scappare a costo zero. La notizia è riportata da un’agenzia Ansa di ieri sera. Cortese ma secco il no del dg bianconero, che continua a lavorare con l’agente del ragazzo, Mino Raiola, al prolungamento di contratto con tanto di ritocco dello stipendio.

L’appuntamento, come riferisce oggi ‘Tuttosport’, è stato fissato per febbraio, quando presso la sede di corso Galileo Ferraris si presenterà al cospetto della Juve, Raiola assieme al collaboratore Oualid Ben Zefti.  Secondo il quotidiano sportivo torinese, le trattative non dovrebbero protrarsi a lungo, visto che da ambo le parti c’è la massima disponibilità. Pogba prolungherà fino al 2017 (l’attuale accordo scade a giugno 2016) con un ingaggio che salirà fino a 4 milioni più bonus, alla stregua degli altri top player della rosa della Juventus.

Ovviamente, questo accordo non precluderà alla cessione ,ma darà maggiore potere di contrattazione in fase di mercato estivo, anche se Marotta ha già ribadito di ascoltare eventuali proposte ma di non prenderle in considerazione. Contestualmente a Pogba, otterranno un adeguamento dell’ingaggio anche Lichtsteiner e Asamoah.

Foto Getty Images – Tutti i diritti riservati

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi