Platini: "Se solo fossi rimasto di più alla Juve..." | JMania

Platini: “Se solo fossi rimasto di più alla Juve…”

Platini: “Se solo fossi rimasto di più alla Juve…”

“La Juventus è sempre una bella emozione, ovviamente come presidente dell’Uefa allo stadio devo essere neutrale ma dentro di me è ovvio che provo un sentimento diverso”. Michel Platini, che ieri ha acceso la propria stella che troverà nel nuovo stadio della Vecchia Signora, si è intrattenuto al termine del match di Europa League contro …

“La Juventus è sempre una bella emozione, ovviamente come presidente dell’Uefa allo stadio devo essere neutrale ma dentro di me è ovvio che provo un sentimento diverso”. Michel Platini, che ieri ha acceso la propria stella che troverà nel nuovo stadio della Vecchia Signora, si è intrattenuto al termine del match di Europa League contro il Salisburgo ai microfoni di ‘Tuttosport’. Al solito emozionato, il presidente UEFA ha anche detto la sua sul nuovo corso bianconero: “Sono molto contento che la Juve abbia ritrovato il nome Agnelli e per Andrea ho grande ammirazione,ora la tifoseria può sognare nuovi successi”.
Una battuta, infine, sul capitano Alessandro Del Piero: “E’ una bandiera, però è facile battere i record quando giochi 15 anni e non tre, se non mi avessero cacciato…”, ironizza Platini.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi