Calcio Internazionale News

Platini: “I club in rosso fuori dalle Coppe”. Inter e Milan tremano

Scritto da Redazione JM
Non ha mezzi termini il presidente dell'Uefa Michel Platini e usa il pugno duro contro i club in rosso. Le squadre in perdita finanziaria potrebbero essere escluse dalla Champions' League e dalle altre competizioni europee dopo che le regole del "fair play finanziario" entreranno in vigore nel prossimo luglio. I club di calcio europei dovranno "affrontare le conseguenze dei loro atti" se non riusciranno a controllare le loro spese. Secondo i registri finanziari dell'Uefa, che analizzano 655 club, oltre la metà ha chiuso il 2009 con il bilancio in rosso, causando, così, un deficit totale di 1,2 miliardi di euro, nonostante le entrate pari a 11,7 miliardi di dollari.
La situazione, com'è evidente, è particolarmente complessa. Perché il pugno duro di Platini andrebbe a colpire anche tante big del calcio europeo: tra tutte, spiccano Barcellona, Real Madrid, Manchester United, Chelsea, Inter, Milan (stando ai bilanci del 2008). Alle squadre in rosso verrebbero concessi alcuni anni - fino al 2017/18 - per recuperare terreno nei propri bilanci, altrimenti la pena per tutti, indipendentemente dall'importanza del club, sarebbe l'esclusione dalle Coppe Europee.

(Credits: 'Libero')

2 Commenti

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi