Platini: "Gol fantasma? Succedono di rado, niente aiuto tecnologico" | JMania

Platini: “Gol fantasma? Succedono di rado, niente aiuto tecnologico”

Platini: “Gol fantasma? Succedono di rado, niente aiuto tecnologico”

L’ennesimo gol fantasma (la media è di oltre 20 a stagione in serie A) di ieri sera a San Siro, ha riacceso il dibattito sull’uso della tecnologia per aiutare la quaterna arbitrale, almeno per decisioni limite come quella del gol-non gol. Oggi, sull’argomento è tornato anche il presidente della Uefa ed ex numero 10 della …

L’ennesimo gol fantasma (la media è di oltre 20 a stagione in serie A) di ieri sera a San Siro, ha riacceso il dibattito sull’uso della tecnologia per aiutare la quaterna arbitrale, almeno per decisioni limite come quella del gol-non gol. Oggi, sull’argomento è tornato anche il presidente della Uefa ed ex numero 10 della Juventus, Michel Platini. “Se decido di mettere una telecamera per controllare i goal allora dovrei fare lo stesso per i fuorigioco – ha dichiarato a ‘Welt am Sonntag’ – In ogni partita ci sono dieci fuorigioco, ma un goal come quello dell’Inghilterra contro la Germania ai Mondiali 2010, che erroneamente non è stato assegnato, si verifica una volta ogni qualche anno”.\r\n”Il calcio è lo sport più popolare del mondo perché ha regole semplici che funzionano ovunque – ha poi aggiunto Platini – Sarebbe una sciocchezza stravolgere tutto, è sempre meglio puntare su esseri umani che possono giudicare una situazione piuttosto che installare complicate tecnologie”.\r\nSarà, ma almeno una fotocellula sulla linea di porta si potrebbe mettere…

LEGGI ANCHE  Pirlo: "Questa Juve può eliminare il Barcellona"

4 commenti

  1. Se Platini fosse a capo del ministero della sanità inviterebbe i medici a usare i salassi di sangue. Dovrebbe capire che tutte le categorie coinvolte pretendono giudizi certi visto che si tratta di aziende che per errori di giudizio possono anche fallire economicamente lasciando a casa molt persone, alcune delle quali nella situazione di non potere sperare in un nuovo contratto. Parlo di tutte quelle categorie che stanno dietro le quinte.

  2. bianconeronelsangue

    Ho 50 anni e sono juventino da sempre.\r\nSono stato tifosissimo di Paltini quando era alla Juve, ma oggi non condivido le sue idee.\r\nL’inghilterra nel 2010 ai mondiali è stata eliminata anche per colpa del goal evidente e non assegnato.\r\nse dipendesse da me proporrei:\r\n1) moviola in campo (il quarto arbitro ha un monitor ed esamina subito l’episodio incriminato: fuorigiuoco, fallo, goal-nongoal, ecc.) bastano pochissimi secondi !!!!! in tanti altri sport c’è lutilizzo della moviola e della tecnologia (es. occhio di falco nel tennis)\r\n2) microcmanre nei pali sulla linea di porta per i goal-nongoal\r\n3) due arbitri (uno per ogni metà campo) invece che uno (in altri sport ci sono più arbitri: es. basket, tennis, football americano, pallavolo, ecc.)\r\n4) quattro collaboratori di linea invece degli attuali due

  3. Il calcio è l’unico sport a NON essersi evoluto, caro Platini.\r\nLa tecnologia deve intervenire ed aiutare gli arbitri delle massime serie…poi, capiamo tutti che su un campetto di periferia in Terza categoria non ci possa essere!\r\nMa quante polemiche eviteremmo? E quanta giustizia porteremmo nello sport, dove dovrebbe vincere il migliore e non il più fortunato dalle circostanze?\r\nMediti, Platini…mediti.

  4. Peccato che grazie a queste rarità’ qualcuno retrocede o non vince, non solo una partita, ma molto di più. Questo tipo di sportività (?) va combattuta se vorremo salvare il più’ bello sport del mondo. Ma evidentemente ci sono altri interessi dietro.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi