Platini difende Ferrara: "Ingiusto prendersela con lui" | JMania

Platini difende Ferrara: “Ingiusto prendersela con lui”

Il più curioso è Michel Platini: da anni insiste sul doppio arbitro, poi chiede gli arbitri di porta, ma Blatter gli risponde sempre «no» finché improvvisamente, dal nulla, decide di portare la proposta alMondiale. E convoca un Esecutivo di cui Platini non conosce niente. «Davvero non so di cosa parleremo domani (oggi, ndr). Ma qualcosa …

michel_platiniIl più curioso è Michel Platini: da anni insiste sul doppio arbitro, poi chiede gli arbitri di porta, ma Blatter gli risponde sempre «no» finché improvvisamente, dal nulla, decide di portare la proposta alMondiale. E convoca un Esecutivo di cui Platini non conosce niente. «Davvero non so di cosa parleremo domani (oggi, ndr). Ma qualcosa va fatto: il calcio oggi è troppo veloce per gli arbitri. E non vogliamo che entri la moviola o altra tecnologia».

Ferrara – Dall’Europa arriva l’eco del Pallone d’oro stravinto da Messi. Non ci sono italiani, men che meno juventini: «Dite che Ferrara rischia? Solo perché ha perso una partita?!? Mah… Sento spesso Blanc, ma negli ultimi tempi non abbiamo parlato di Juve». Juve-Inter è in arrivo: «Su, ci sono questioni più importanti qui a Città del Capo».

Tardelli – Da un Blanc «italiano» (Jean Claude) a un Blanc francese (Laurent): «Non ho visto Bordeaux-Juve, così non mi fate domande, però la sua squadra fa girare il pallone, si muovono tutti: è davvero bravo». Il discorso scivola inevitabilmente su Francia-Irlanda: «Non ho ancora sentito Trapattoni, ma ho parlato conMarco (Tardelli, ndr).  Nessun problema, lui ha giocato al calcio, sa che sono cose che possono succedere ».

Bearzot – Platini chiude con un ricordomondiale, l’amichevole Argentina-Resto del Mondo, nel 1979, per celebrare il Mundial precedente. «Bearzot, che era il c.t. del Mondo, mi dice: “Michel, giochi il primo o il secondo tempo?”. Rispondo:
“Il primo”. Lui mi chiede perché, e io: “Così sono nella foto. Poi può sostituirmi quando vuole”. Tardelli riuscì a farsi espellere marcando Maradona. E giocò una grande partita Boniek: la Juve decise di prenderlo quel giorno, lo sapevate?».
(Credits: Gazzetta dello Sport)

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi