Platini: "Agnelli mi ricorda l'Avvocato. Bene la rivoluzione sul mercato" | JMania

Platini: “Agnelli mi ricorda l’Avvocato. Bene la rivoluzione sul mercato”

In occasione del sorteggio di Montecarlo per la Champions League la redazione di ‘Tuttosport’ ha incontrato il presidente dell’Uefa Michel Platini che è ritornato sulla nuova Juventus e sui movimenti di mercato che stanno vivacizzando il mercato bianconero. Eccone uno stralcio. Presidente Platini, le pia­ce come sta crescendo questa nuova Juve? “Assolutamente sì, a co­minciare …

In occasione del sorteggio di Montecarlo per la Champions League la redazione di ‘Tuttosport’ ha incontrato il presidente dell’Uefa Michel Platini che è ritornato sulla nuova Juventus e sui movimenti di mercato che stanno vivacizzando il mercato bianconero. Eccone uno stralcio.

Presidente Platini, le pia­ce come sta crescendo questa nuova Juve?
“Assolutamente sì, a co­minciare dal nuovo presi­dente Andrea Agnelli. Ho avuto modo di approfondire la sua conoscenza in occa­sione delle commemorazio­ni per i 25 anni dalla trage­dia dell’Heysel. Mi ha im­pressionato la sua determi­nazione, ho rivisto in lui certe immagini dell’Avvo­cato”.

A Torino gli… Agnellologi sostengono che l’erede dell’avvocato Gianni, an­che per una questione di somiglianza fisica e di estri, sia suo cugino Lapo Elkann.
“Lo conosco meno. D’accor­do per il discorso della ras­somiglianza, ma ripeto la determinazione “juventina” di Andrea mi ha colpito po­sitivamente. L’ho riferito subito anche all’altro suo cugino John Elkann. Eppoi, posso dirlo? La Juve è la Juve. L’Avvocato lassù dal cielo non me ne voglia, an­zi penso e spero possa esse­re d’accordo se ora mi ascol­ta: i tifosi sanno subito chi è il presidente della Juven­tus e molto meno chi è il presidente o l’amministra­tore delegato della Fiat. Lo stesso dicasi per la Renault o la Citroën, tanto per cita­re un esempio automobili­stico francese egualmente legato a sponsorizzazioni calcistiche…”.

In questi ultimi giorni di mercato la Juve sta acqui­stando o imbastendo im­portanti trattative prati­camente ogni ventiquat-t­r’ore: Krasic, Aquilani ol­tre a tutti quelli che sono già arrivati e che stanno arrivando. Sembra quasi un piccolo Real Madrid…
“Bene, no? Del resto dopo il settimo posto della scorsa stagione bisognava dare una grande scossa all’am­biente per cercare di riapri­re un ciclo. Non si può arri­vare tutti gli anni in quella posizione di classifica… Ai miei tempi, e credo sino a poco tempo fa, si soleva di­re che per la Juve giungere seconda fosse quasi come retrocedere…”.

2 commenti

  1. Andate a zappare voi che continuate a dire che la Juve vuole ripartire da zero.. Zero é stato 4 anni fa con calciopoli e basta!! Sempre con le solite fesserie da bambini

  2. Platini son d’accordo con te La Juventus vuole riniziare da 0 bisogna ricostruirela squadra il gruppo!!!ci vogliono giocatori che vogliono Correre,che vogliono fare,che VOGLIONO DIVENTARE QUALCUNO,CI VOGLIONO GIOVANTI GIOCATORI CHE VOGLIONO DIVENTARE CAMPIONI E ONORANO LA MAGLIA JUVENTINA

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi