Pirlo confida ai compagni: "Rinnovo lontano". La Juventus dietro l'angolo | JMania

Pirlo confida ai compagni: “Rinnovo lontano”. La Juventus dietro l’angolo

Pirlo confida ai compagni: “Rinnovo lontano”. La Juventus dietro l’angolo

Andrea Pirlo (32) e il Milan sono sempre più lontani. A rivelarlo è l’edizione odierna del ‘Corriere dello Sport’. Secondo il quotidiano sportivo, sarebbe stato lo stesso centrocampista rossonero a confidare ai compagni che le trattative per il rinnovo non hanno prodotto alcun passo in avanti nelle ultime settimane, motivo per il quale starebbe valutando …

Andrea Pirlo (32) e il Milan sono sempre più lontani. A rivelarlo è l’edizione odierna del ‘Corriere dello Sport’. Secondo il quotidiano sportivo, sarebbe stato lo stesso centrocampista rossonero a confidare ai compagni che le trattative per il rinnovo non hanno prodotto alcun passo in avanti nelle ultime settimane, motivo per il quale starebbe valutando l’opzione di chiudere la carriera alla Juventus. Il DG e AD dell’area Sport Giuseppe Marotta lo accoglierebbe a braccia aperte, ma il centrocampista rossonero dovrebbe accettare una forte riduzione dell’ingaggio e la possibilità di ottenere parte dello stipendio in bonus.

9 commenti

  1. Ma quale pirlo per carità, giocatore sul viale del tramonto e che corre meno che mai… le doti tecniche non si discutono ma nel calcio d’oggi non bastano.

  2. Abbiamo gia una rosa piena di gente che ha 30anni o quasi. A posto di liberarssi di quelli che abbiamo gia ne vogliamo aggiungere altri???
    In mezzo all campo salvo solo Marchisio. Tutto il resto e da mandar via. Serve assolutamente MASCHERANO. Non e un regista ma da ordine e compatezza in mezzo all campo. Oltre a lui servono due tra Diarra, Poli, Khedira e Inler. Inutile sparare nomi dell tipo Modric o Schweinsteiger perche tanto sono irragiungibili.

  3. Dubito che Pirlo venga alla Juve accettando un misero stipendio…troverà sicuramente l’accordo con il Milan!

  4. per carita’, ha doti indiscusse, ma vorrei vedere in squadra persone che abbiano un futuro, che possano crescere con noi, che abbiamo 10 anni di carriera davanti…ripartire da Pirlo significa stare fermi, secondo me .. senza contare che ultimamente le sue presenze si contano sulla punta delle dita e recuperare a quell’eta’ non e’ come a 20 anni

  5. Vorrei ricordare che Vialli e Lombardo sono venuti alla Juve a fine carriera e hanno vinto scudetti, una Champions e una Intercontinentale.
    Anche Altafini non è arrivato giovanissimo.
    Se è integro, è un ottimo giocatore e, anche in nazionale non mi pare che ci sia la ressa per soffiargli il posto.

  6. dnabianconero

    cari amici tifosi…. i nomi elencati in questi giorni sono da sogno, ma come saranno amalgamati e soprattutto da chi? Vogliamo il toto allenatore e vogliamo già il nuovo nome. basta!!!!!

  7. dnabianconero

    io resterei indifferente difronte a questi nomi (importanti per carità…tanto di cappello e di rispetto ossequioso). il prossimo anno Del Neri se ne va e i nomi dei giocatori dipendono dal nuovo allenatore. Non dimenticate che Blanc e Secco fecero dei mega-acquisti di Diego e F.Melo e poi Ferrara ha dovuto adeguarsi. Smettiamola con le fantasie e con i nomi che possono essere verosimili…al nuovo condottiero staranno bene? A volte mi sembra che la dirigenza della juve giochi a fare il calciomercato come il fantacalcio del bar sotto casa!!!! Io spero che Marotta stia lavorando a partire dal prossimo allenatore, sarà questi con il suo credo a delineare il mercato e la ratio per la selezione dei giocatori più adeguati.

  8. Nessuno discute la classe di Pirlo, ma ritengo sia fondamentale non farsi prendere dal “panico” e comprare tanto per fare per colmare il gap tecnico che ci divide dalle grandi squadre… Il lavoro da fare per tornare competitivi è molto e partire facendo di un 33enne (in parabola discendente fisicamente)il faro di centrocampo (seppur a parametro zero)non mi sembra rappresenti la soluzione adeguata.
    Ciò di cui abbiamo bisogno sono giocatori di classe e intensità fisica e mentale e Pirlo è agonisticamente a dir poco appagato….
    Ho già segnalato in altri forum un giocatore che secondo me sarebbe il primo VERO tassello per ripartire “tecnicamente”…. ovvero SAHIN, il turco capitano 22enne e regista del super Borussia Dortmundt (date un occhio su you tube……)

  9. Se sta bene fisicamente,puo’ ancora giocare ad alti livelli 2/3 anni,e sarebbe il “geometra” che cerchiamo e che NON abbiamo trovato in Aquilani. Ovviamente dovra’ ridursi l’ingaggio…

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi