Pietro Vierchowod: "Juventus favorita con la Fiorentina" | JMania

Pietro Vierchowod: “Juventus favorita con la Fiorentina”

Pietro Vierchowod fa parte della lista dei doppi ex per Juventus-Fiorentina di sabato (ore 18). In viola ha ha giocato nella stagione 1981-82, mentre con la Juventus nella stagione 1995-96. Molto diversi i successi con le due squadre: se con la Fiorentina ha solo sfiorato lo scudetto (era la stagione del “Meglio secondi che ladri” …

vierchowodPietro Vierchowod fa parte della lista dei doppi ex per Juventus-Fiorentina di sabato (ore 18). In viola ha ha giocato nella stagione 1981-82, mentre con la Juventus nella stagione 1995-96. Molto diversi i successi con le due squadre: se con la Fiorentina ha solo sfiorato lo scudetto (era la stagione del “Meglio secondi che ladri” proprio dopo il duello con la Juve), con la Juve ha vinto Champions e Coppa Italia.

Violanews.com lo ha intervistato in esclusiva, lui che è stato anche il primo allenatore dell’era Della Valle per sapere cosa ci dobbiamo aspettare dalla gara di sabato.
Juventus-Fiorentina, che partita sarà?
La Juventus ha un unico risultato – la vittoria – mentre la Fiorentina gioca con più tranquillità: se i bianconeri vogliono rimanere nella scia di Sampdoria e Inter, devono conquistare i tre punti“.
In casa Fiorentina si parla del tridente Mutu-Jovetic-Gilardino
Non credo che Prandelli lo proverà in una gara difficile come quella di Torino: sono tre grandi giocatori, ma rischiano di sbilanciare la squadra giocando insieme. E la Juventus è molto pericolosa in contropiede, ha giocatori veloci: per questo credo che il tridente non sia adatto sabato sera“.
Che mentalità dovrà avere la Fiorentina per ottenere un risultato positivo?
Sicuramente dovrà ribattere colpo su colpo agli attacchi della Juventus: se va a Torino a difendersi, allora sarà davvero difficile. I viola devono giocare in modo intelligente, impostare il gioco ed evitare palle lunghe: con un gioco veloce la Juventus può essere messa in difficoltà”.
Lei ha vissuto una stagione a Firenze e una a Torino: due parti della sua carriera molto diverse
“Sì, a Firenze siamo arrivati ad un passo dallo scudetto e poi è arrivata la beffa finale che ricordate tutti. Per fortuna, poi, mi sono…consolato con il Mondiale! A Torino, invece, ho vinto subito. Entrambe le esperienze sono state comunque positive“.
IL PRONOSTICO – Vierchowod è pessimista: “Sarà molto difficile ottenere un risultato positivo per la Fiorentina. La Juventus è favorita”.

Fracassi Enrico – Juvemania.it

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi