Petrucci: "Tavolo della pace ai primi di dicembre" | JMania

Petrucci: “Tavolo della pace ai primi di dicembre”

Petrucci: “Tavolo della pace ai primi di dicembre”

Mentre gruppi di tifosi della Juventus hanno avvisato ieri Andrea Agnelli, esponendo una serie di striscioni nel corso di Juventus-Palermo, continua a tenere banco il tavolo della pace su Calciopoli, che dovrà dirimere la contesa prevalentemente tra i bianconeri, la Figc e l’Inter. Sulla vicenda, è tornato a distanza di qualche giorno da una molto …

Mentre gruppi di tifosi della Juventus hanno avvisato ieri Andrea Agnelli, esponendo una serie di striscioni nel corso di Juventus-Palermo, continua a tenere banco il tavolo della pace su Calciopoli, che dovrà dirimere la contesa prevalentemente tra i bianconeri, la Figc e l’Inter. Sulla vicenda, è tornato a distanza di qualche giorno da una molto discussa conferenza stampa, il numero uno del Coni, Gianni Petrucci: \r\n

“Le reazioni alla proposta di fare un tavolo sono state positive, almeno quelle che ho sentito che sono quelle che contano. In particolare i primi due con cui ho parlato, Moratti e Agnelli, il resto non mi interessa – ha dichiarato Petrucci ieri a Siena prima per assistere a Siena-Atalanta – “La prossima settimana sarò in Russia, ci incontreremo dopo i primi di dicembre al mio rientro. Chi ci sarà al tavolo? Io e Pagnozzi per il Coni, Abete per la Figc. Quali società? Vedremo”.

LEGGI ANCHE  Tavecchio: “Calciopoli? Volevamo trattare con la Juve, ma Agnelli…”

Un commento

  1. Si sono fatti troppe chiacchiere in questi ultimi tempi! Da quando il Presidente Agnelli ha dichiarato di volere giustizia,tramite TAR, a qualcuno cominciano a stare le scarpe un pò strette e ad altri gli brucia la poltrona sotto il sedere. W la GIUSTIZIA.

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi