Calcio Internazionale News

Pelé festeggia 70 anni: “Io bianconero mancato”

Scritto da Redazione JM

Edson Arantes do Nascimento, in arte Pelé si appresta a fe­steggiare i suoi 70 an­ni e seppur non abbia mai giocato in Italia, fu ad un passo dalla Vecchia Signora. Gianni Agnelli ne era estasiato e raccontò: “Ai Mondiali del 1958 ho vis­suto uno dei momenti più emozionanti dal punto di vista calcistico, scoprendo che stava nascendo Pelé. E’ stato come assistere a un prodigio“.\r\nPelé e la Juve, per chi non lo sapesse, sono stati molto vicini anche se poi non se ne fece nulla. “E’ vero – confermò lo stesso fuoriclasse – all’epoca mi arrivarono tantissime richie­ste dall’Italia. Ma non me la sentii di accoglierle, perché sta­vo bene al Santos, che per 12 anni è stata la migliore squa­dra del mio Paese. Quando venne­ro a realizzare in Brasile una fabbrica della Fiat, mi propose­ro di giocare nella Juventus. Non accettati il suo invito per­ché, ripeto, mi trovavo molto bene nel Santos“.\r\n\r\n(Credits: ‘Tuttosport’)

5 Commenti

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi