Pavel Nedved: "E' dura non essere in campo. Krasic è bravo e importante" | JMania

Pavel Nedved: “E’ dura non essere in campo. Krasic è bravo e importante”

Pavel Nedved a sorpresa si è presentato a brodo campo ieri sera prima del derby d’Italia. Raggiunto dai microfoni di ‘Sky’, la furia ceka ha avuto il tempo di chiarire qualche concetto. “Krasic mi assomiglia? Non lo so. Dovete dirlo voi. E’ bravo ed è già importante”, ha dichiarato l’ex numero 11 bianconero.\r\nNonostante continui ad …

Pavel Nedved a sorpresa si è presentato a brodo campo ieri sera prima del derby d’Italia. Raggiunto dai microfoni di ‘Sky’, la furia ceka ha avuto il tempo di chiarire qualche concetto. “Krasic mi assomiglia? Non lo so. Dovete dirlo voi. E’ bravo ed è già importante”, ha dichiarato l’ex numero 11 bianconero.\r\nNonostante continui ad alelnarsi con costanza, la nostalgia del campo è sempre alta: “Essere così vicino e sapere di non poter entrare è un po’ dura”.\r\nSi parla di Nedved come prossimo dirigente bianconero, ma ad oggi ancora nulla è stato definito. quanto si dovrà aspettare ancora? “Non lo so, stasera sono venuto a vedere una partita di calcio. Sono contento che Andrea Agnelli mi abbia invitato. E’ un amico e gli sono grato”.\r\n\r\n

LEGGI ANCHE  Nedved: "Sorteggio buono ma guai a sottovalutare il Porto"

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi