Paulo Dybala | Presentazione ufficiale | Video

Paulo Dybala, presentazione ufficiale: “Ho scelto il 21” (Video)

Paulo Dybala, presentazione ufficiale: “Ho scelto il 21” (Video)

Paulo Dybala si è già calato nella nuova realtà: a Vinovo da ieri, il centravanti argentino ha già stregato la Juventus, ma nel corso della conferenza stampa di presentazione tenutasi oggi, l’ex Palermo ha confermato di poter diventare davvero un grande. Il ragazzo è uno di quelli seri (“non mi piace andare in giro, quando …

Paulo Dybala si è già calato nella nuova realtà: a Vinovo da ieri, il centravanti argentino ha già stregato la Juventus, ma nel corso della conferenza stampa di presentazione tenutasi oggi, l’ex Palermo ha confermato di poter diventare davvero un grande. Il ragazzo è uno di quelli seri (“non mi piace andare in giro, quando non gioco a calcio sto in famiglia con mia mamma e gli altri parenti, al massimo gioco alla Play Station o a biliardo”), uno di quelli che parlano poco e lavorano tanto. Era uno dei candidati alla maglia numero 10, ma ha scelto la 21, quella indossata da campioni del calibro di Pirlo e Zidane: “E’ anche la mia età”, ha sottolineato Dybala in conferenza stampa.

Quanto al ruolo, il centravanti si dimostra sin da subito umile e a disposizione di Massimiliano Allegri: al Palermo ha fatto praticamente tutti i ruoli.

Devo parlarne col mister, io ho fatto il trequartista, l’attaccante, sarà il mister a decidere.

Tante domande dei giornalisti presenti in sala stampa vertono sui 40 milioni investiti dalla Juventus per prelevarlo dal Palermo, il ragazzo risponde dimostrando di avere la testa sulle spalle:

Io il più pagato del campionato italiano? Si parla sempre dei soldi da quando sono in Italia. A Palermo hanno pagato una certa cifra ed è successa la stessa cosa, non si è parlato di altro. Cercherò di fare del mio meglio anche qui. La Juve ha pagato una cifra alta, mi fa piacere che la Juve ha fatto questo investimento. Vuol dire che credono in me e sanno che posso dare tantissimo. Sono a Torino da due giorni, è un cambio molto grande per la mia carriera. Spero di poter crescere come giocatore e come persona, diventando anche qui un grande calciatore.

Dopo l’acquisto, perfezionato già a maggio, Paulo Dybala è stato ospite della Juve a Berlino in occasione della finale di Champions persa contro il Barcellona:

Quando sono entrato in quello stadio, è stata particolare ed emozionante. La prima volta per me.

Infine una battuta sui suoi idoli (“Riquelme e Ronaldinho”) a conferma che il ragazzo si senta tanto fantasista, oltre che seconda punta: che Allegri abbia già in casa il suo trequartista?

4 commenti

  1. Malpensante: Non è che poco poco ogni tot di anni la juve per qualche motivo che ignoro (o meglio che fingo di ignorare) deve per forza comprare dal palermo e spendere fior di quattrini? Mi spiego meglio si ok l’ottimo giocatore giovane e di prospettiva ma spendere 32+8 milioni di euro sono tantini o no. Soldi dati al palermo o……..

    • …il Palermo l’aveva pagato carissimo due anni fà e non era neppure tutto suo…se lo volevi tutti quelli che lo “possedevano” dovevano guadagnar qualcosa e di conseguenza il prezzo è salito…poi quali altri acquisti in passato avremmo fatto dal Palermo?

  2. Secondo me, quest’anno, con l’uscita di Pirlo dal centrocampo, la squadra si potrà permettere il tridente tranquillamente. Vedo bene i bimbi terribili (Zaza – Dybala – Morata).

  3. Trequartista dietro Mandzukic e Morata lo vedrei benone…

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi