Parma - Juventus: le interviste post-partita. Del Neri: "Questa volta abbiamo giocato male" | JMania

Parma – Juventus: le interviste post-partita. Del Neri: “Questa volta abbiamo giocato male”

Parma – Juventus: le interviste post-partita. Del Neri: “Questa volta abbiamo giocato male”

Del Neri: “Fuori da tutto, hanno pesato le assenze” “A meno di un miracolo siamo fuori dall’Europa, ma non è in questa giornata che si è deciso tutto. Oggi avevamo giocatori molto giovani come Giandonato e non era semplice preparare questa gara. Comunque non cerchiamo scuse, perché non ce ne sono: abbiamo giocato male, con …

Del Neri: “Fuori da tutto, hanno pesato le assenze”
“A meno di un miracolo siamo fuori dall’Europa, ma non è in questa giornata che si è deciso tutto. Oggi avevamo giocatori molto giovani come Giandonato e non era semplice preparare questa gara. Comunque non cerchiamo scuse, perché non ce ne sono: abbiamo giocato male, con poca energia affrontando una squadra molto aggressiva. Siamo tutti delusi, perché volevamo chiudere in maniera diversa questo campionato. Purtroppo la nostra è stata una stagione particolare, costellata da tanti errori. In estate la società ha cambiato molto, sono arrivati tanti nuovi giocatori e le difficoltà erano inevitabili. Ora cerchiamo almeno di finire bene contro il Napoli”.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=lLidHEr0mcc[/youtube]

Chiellini: “Non meritiamo l’Europa”
“E’ inutile prendersi i giro. C’è grande delusione, anche al di là del risultato della Roma. L’Europa League avrebbe salvato la stagione, perché c’è differenza tra farla e non farla. Però ce lo siamo meritato. Non credo che la Roma perda in casa. Noi abbiamo perso mille treni quest’anno ogni volta che abbiamo avuto l’occasione di svoltare non ci siamo riusciti, mentre paradossalmente abbiamo fatto bene quando non avevamo nulla da chiedere. Quando dovevamo fare il salto di qualità abbiamo sempre sbagliato la partita. E’ stato un nostro grandissimo difetto e non dobbiamo nasconderci. Non siamo mai stata squadra. Abbiamo avuto quei due mesi in cui volavamo e credevamo di poter fare un altro campionato. Dall’andata con il Parma si è rotto il giocattolo e non siamo più riusciti a ritrovarci. A fine stagione, con la mente più fredda, smaltita la rabbia dovremo fare il punto della situazione e cercare di migliorare dove non siamo adatti o capaci. Un’altra rivoluzione totale credo sia troppo, ma qualche cambiamento ci sarà sicuramente”.

Toni: “Chiediamo scusa ai tifosi”
“Dobbiamo chiedere scusa ai nostri tifosi. Avevamo la possibilità di agganciare la Roma e  invece abbiamo perso una grande occasione… E’ stata una brutta partita, ma non è stata dovuta alla mancanza di motivazioni. Ci tenevamo a fare bene, ma non ci siamo riusciti. Volevamo centrare il quarto posto e ora invece probabilmente non riusciremo neanche ad andare in Europa League. Dovremo migliorare e serviranno rinforzi importanti per farlo”.

 

14 commenti

  1. chi erano quelli che dicevano che a DelNeri andava data un’altra chance, perchè poverino non era colpa sua se c’erano tutti quegli infortuni?
    Li vorrei conoscere uno per uno.

    E cmq, a lui il mestiere non glielo insegna nessuno!
    E in più tutta la squadra è unita insieme a DelNeri, grande uomo e grande allenatore!

    E’ stato l’anno in cui ha parlato a vanvera dal primo all’ultimo degli scarsi, ci manca forse solo il magazziniere che facesse la sua di dichiarazione. Se Agnelli non mette un freno a queste pantomime per iniziare a lavorare sul serio, non vincerà mai niente.

    Che schifo ragazzi!

    P.S. Non chiedo scusa a Ferrara, anno scorso facevamo cag*re uguale e prendevamo 2/3 gol a partita

  2. AAAAAAAAAAAAAaaaaaaaaaaaa
    ora è tutto chiaro.

    XD, questo un posto come comico a “mai dire…..” non glielo toglie nessuno

  3. il problema e uno solo i somari se gli parli gli spieghi le cose non capiscono e non camminano quindi col frustino li frusti e loro capiscoco che devono camminare o correre . marotta e del neri sono uguali anzi peggio e anderebbero frustati e calci nel sedere

  4. Del Neri se la juve gioca male la colpa è tua!
    Da gran signore dai le dimissioni chiedi scusa per il lavoro svolto con poca efficacia e ti dimetti.
    Sarai apprezzato per il gesto.

  5. fino a quando dovremo scendere cosi in basso ragazzi? fino a quando metteremo la parola stop? numero 7.. ma ci sono nomi grandi o no?

  6. ma va cagher!

  7. Concordo con juventinonelsangue tutti scuse a ciruzzo ferrara tutti !!!!!

  8. Juventinonelsangue

    Coraggio mister,ci resta una finale!ah,dimenticavo….in pochi possono insegnarle il mestiere.E adesso vediamo di chiedere tutti scusa a ciro ferrara

  9. cari juventini, la juve per tornare grande ha bisogno di due grandi centrocampisti, le punte non servono se non comandiamo il gioco, il centrocampo ti fa vincere le partite.

  10. ragà vediamo il lato positivo: motta è stato ammonito e salterà l’ultimo di campionato. NON LO VEDREMO MAI PIU’!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! mandatelo a giocare nella serie D peruviana!!!

  11. E tanto oramai cosa vuoi che dicano?
    l’umiliazione più grossa è che chiunque può fare il bello e il cattivo tempo con noi.
    Quanto siamo caduti in basso!

  12. L’unico che ha del sale in zucca e fa delle dichiarazioni sensate sbaglio o è TONI?

  13. A parte giandonato il più giovane ha 26 anni… Davvero inascoltabile sto qua

  14. Questa volta…!?
    Avevamo giocatori molto giovani(1 solo) !?
    Cerchiamo di finire bene con il napoli…ennesimo proclama del cacchio,eppoi,sara’ il napoli a decidere se Noi finiremo bene,nn saremo certo Noi a deciderlo,ormai siamo in balia di qualsivoglia avversario…!**********V E R G O G N O S O !*********************

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi