Parma-Juventus | Diretta Coppa Italia | TV e streaming

Parma-Juventus in diretta: TV, streaming e formazioni ufficiali

Parma-Juventus in diretta: TV, streaming e formazioni ufficiali

Parma-Juventus IN DIRETTA: come guardare la partita in TV, streaming live e formazioni ufficiali (Coman e Pepe con Llorente) | 28 gennaio 2015 ore 20:45

20:10 – Parma-Juventus, le formazioni ufficiali. Confermate tutte le indiscrezioni sulla formazione che Allegri manderà in campo tra poco al Tardini. Cambia il modulo: si passa al 4-3-3, con un tridente composto da Llorente, Coman e Pepe; a centrocampo si rivede Pirlo, in difesa ci sono Ogbonna e Padoin.

Juventus (4-3-3): Storari, Lichtsteiner, Ogbonna, Chiellini, Padoin, Vidal, Pirlo, Marchisio, Pepe, Llorente, Coman. A disp.: Buffon, Rubinho, Caceres, Barzagli, Bonucci, Evra, Pogba, Pereyra, Morata, Giovinco. All.: Allegri

Parma (4-3-3): Mirante, Mendes, Lucatelli, Galloppa, Palladino, Gobbi, Nocerino, Rodriguez, Paletta, Mariga, Rispoli. All.: Donadoni

15.30 Parma-Juventus, le ultime sulle formazioni. Massimiliano Allegri vara il tridente in Coppa Italia e dà una nuova chance a Simone Pepe: il jolly romano agirebbe in avanti assieme a Coman e Llorente. C’è molta curiosità per vedere all’opera queste prove di 4-3-3 che in un futuro prossimo, con i giocatori giusti, potrebbero essere riproposte per impegni ben più importanti.

Parma (3-5-2): Mirante; Lucarelli, Paletta, Felipe; Rispoli, Mauri, Lodi, Mariga, De Ceglie; Palladino, Rodriguez. Allenatore: Donadoni. A disposizione: Iacobucci, Rossetto, Cassani, Mendes, Costa, Gobbi, Santacroce, Galloppa, Nocerino, Varela, De Souza, Pozzi.

Juventus (4-3-3): Storari; Lichsteiner, Bonucci, Ogbonna, Padoin; Vidal, Pirlo, Marchisio; Pepe, Llorente, Coman. Allenatore: Allegri.
A disposizione: Buffon, Rubinho, Chiellini, Caceres, Barzagli, Evra, Pogba, Pereyra, Giovinco, Morata.

Parma-Juventus in diretta

Parma-Juventus, diretta quarti di finale Coppa Italia, 28 gennaio 2014 ore 20.45. Partita ad eliminazione diretta questa sera allo Stadio Tardini tra il Parma, ultimo in campionato, e i campioni d’Italia. Un testa coda che vale l’accesso alle semifinali di Tim Cup, un obiettivo importante per entrambe le compagini: la Juve vuole la decima Coppa Italia, i Ducali possono dare un senso ad una stagione fin qui disastrosa. La vincente, affronterà al prossimo turno la vincente di Roma-Fiorentina. In caso di pareggio al 90’, si giocheranno subito i tempi supplementari e gli eventuali calci di rigore.

La partita Parma-Juventus sarà trasmessa in diretta TV su Rai 1 e Rai 1 HD con collegamento previsto a partire dalle 20.40. In streaming live, sarà possibile guardare il match tramite computer, smartphone e tablet grazie al servizio offerto da Rai.TV, corredato di apposite app. Al termine della partita, non mancheranno approfondimenti e le interviste dei protagonisti.

Quanto alle formazioni in campo questa sera, il Parma non avrà a disposizione Antonio Cassano, che ha rescisso consensualmente il contratto che lo legava ai Ducali, così come non ci saranno i nazionali Acquah e Belfodil, impegnati in Coppa D’Africa. Ampio turnover da parte di Massimiliano Allegri, che in conferenza stampa alla vigilia della gara ha confermato ufficialmente solo di Marco Storari. Le altre novità dovrebbero essere rappresentate da Ogbonna, Padoin, Coman e Llorente. A centrocampo, sicuro il turno di riposo per Pogba, mentre Tevez non è stato nemmeno convocato per via della solita infiammazione al ginocchio.

Parma-Juventus: i precedenti in Coppa Italia

L’ultimo precedente tra Parma e Juventus in Coppa Italia risale all’anno 2007: vinsero i bianconeri al Tardini con il punteggio di 3-1. La tradizione degli emiliani in Tim Cup è però buona contro la Vecchia Signora: nel 1991-92 e nel 2001-02, fu proprio il Parma ad alzare al cielo il trofeo proprio al cospetto della Juve. Oggi, però, la differenza tra gli organici è troppo marcata e il pronostico non può che essere dalla parte dei campioni d’Italia.

Parma-Juventus: probabili formazioni

PARMA (3-5-2): Mirante; Lucarelli, Paletta, Felipe; Rispoli, Galloppa, Lodi, Nocerino, C. Rodriguez; Palladino, Pozzi. A disp.: Iacobucci, Santacroce, Cassani, Mendes, J. Mauri, Mariga, Gobbi, De Ceglie, Varela, Lucas Souza, Palladino All.: Donadoni

JUVENTUS (4-3-1-2): Storari; M. Caceres, Bonucci, Ogbonna, Padoin; Vidal, Pirlo, Marchisio; Coman; Giovinco, Llorente. A disp.: Buffon, Rubinho, Lichtsteiner, Chiellini, Evra, Mattiello, Vitale, Pogba, Pereyra, Tevez, Morata All.: Allegri

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi