Conte: "Soddisfatto della prestazione, meritavamo tre punti" | JMania

Conte: “Soddisfatto della prestazione, meritavamo tre punti”

Conte: “Soddisfatto della prestazione, meritavamo tre punti”

Nonostante i due punti lasciati per strada al Tardini di Parma, il tecnico della Juventus, Antonio Conte è soddisfatto della gara: “Eravamo comunque in controllo della gara e dispiace aver lasciato i due punti.. Se con la Samp ero arrabbiato per come era venuta la sconfitta, oggi sono soddisfatto della prestazione”, spiega ai microfoni di …

antonio-conte-palazziNonostante i due punti lasciati per strada al Tardini di Parma, il tecnico della Juventus, Antonio Conte è soddisfatto della gara: “Eravamo comunque in controllo della gara e dispiace aver lasciato i due punti.. Se con la Samp ero arrabbiato per come era venuta la sconfitta, oggi sono soddisfatto della prestazione”, spiega ai microfoni di ‘Juventus Channel a fine gara. Nonostante le difficoltà iniziali, dunque, i bianconeri potevano portare a casa i tre punti, ma un contropiede su errore di Vucinic, ha aperto le porte al pareggio di Sansone: “Ho chiamato io il velo sulla palla per Vucinic, lui l’ha lasciata e Paletta l’ha intercettata lanciando Sansone. Mi assumo io la responsabilità del gol subito. E’ un peccato perché questa partita meritavamo di vincerla. Abbiamo giocato contro una squadra forte, imbattuta in casa e abbiamo avuto ogni possibilità per portare a casa i tre punti. Se non fosse stato per quel gol ora parleremmo di una Juve capace di espugnare il Tardini con una prova convincente”, aggiunge ancora il tecnico pugliese.   

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=QiYdzyUX0fU[/youtube]

Nel primo tempo il Parma si è destreggiato molto bene, mentre nella ripresa, soprattutto dopo il gol della Juve, la partita poteva mettersi su binari diversi, ma… “Ci sono state diverse situazioni in cui abbiamo sbagliato l’ultimo passaggio e non volevo stravolgere la squadra, anche perché in panchina avevo giocatori come Matri o Giaccherini, reduci dai supplementari contro il Milan – riconosce ancora Conte a fine gara – . C’è sempre stata la voglia di giocare la partita e di non chiudersi dietro e a volte, proprio per questo subiamo qualche ripartenza”.

Lazio e Napoli si sono avvicinate ulteriormente, campionato riaperto? “Non è mai stato chiuso – replica Conte – e sappiamo di dover lottare sino alla fine. Ci sono squadre di grande livello che possono dire la loro come Napoli, Lazio, Inter e Milan, pur se attardato in classifica. Non sarà facile ripetersi. Fisicamente stiamo bene. Fino alla fine abbiamo cercato il secondo gol, pur venendo da 120 minuti giocati mercoledì contro il Milan. Il recupero di Vucinic? Lo stiamo gestendo sia durante le gare, che in settimana. Credo sia a buon punto, ma è inevitabile cercare di portarlo ad allenarsi regolarmente durante la settimana per giocare 90 minuti senza rischiare di stare fermo per un mese o un mese e mezzo”.

Leonardo Bonucci, invece, crede che sia necessario recuperare al più presto la fame di vittorie: “Contro la Sampdoria abbiamo sbagliato approccio nel secondo tempo ed è stata una lezione importante per noi. Oggi siamo stati più attenti, ma il calcio è questo: ci sono periodi in cui non porti a casa punti e non riesci a fare risultati. Ora dobbiamo aumentare la concentrazione e la cattiveria perché Lazio e Napoli si sono fatte sotto. Abbiamo però ancora un margine di vantaggio e serviranno fame e umiltà per aumentare di nuovo il distacco. L’assenza di Chiellini? Giorgio è un elemento fondamentale della squadra, ma chi lo sta sostituendo sta facendo bene. E’ una questione di sfortuna: oggi sono stati bravi loro a colpirci su una ripartenza , mentre contro la Sampdoria si è trattato di due episodi”.

7 commenti

  1. @rogerilmigliore

    -in serie B ci hanno mandato la coppia Moratti-Troncheti Provera (e la Juventus stessa che ha accettato la sentenza)
    -con il suo spregiudicato modo di agire Moggi ha costruito una squadra che sarebbe andata avanti per anni e anni senza avversari (unica cosa che in un lampo di intelligenza Moratti aveva capito).
    -comportamento infame in che senso? Nel senso che era in grado di aggiudicarsi i migliori? A quel tempo dovevi avere voglia di girare a cercare campioni e SOLDI, tanti soldi da spendere…..gli infami veri erano dietro le scrivanie a registrare telefonate (stranamente solo le sue!!!)
    -Moggi se ne è andato da Napoli in pace, non si può proprio dire lo stesso con la Juve
    -mai scritto che la juve vale poco, ho detto che la strada per imporsi in europa è ancora molto lunga (a meno che tu non sia uno di quelli che “interpreta” a modo suo le dichiarazioni altrui, un pò stile Palazzi).
    Secondo me, per evitare di capire a fondo cosa è successo nel 2006 preferisce salire sul carro dei contromoggisti, che si fa prima….bravo, bella decisione.
    E infine non sei neanche un pò uomo di humour dato che, è ovvio, la mia era una battuta, per ricordare come certi tempi saranno duri a ripetersi.
    Ribadisco il concetto, partita bruttina, manca l’uomo che finalizza, non si ha più l’impressione che comunque alla fine si possa portare a casa la vittoria, come invece succedeva l’anno scorso.
    Se alla fine Sansone dopo il sombrero a Caceres andava in porta e faceva 2-1, si sarebbe dovuti stare in silenzio, dato che, confermo, le partite (certe partite) vanno chiuse molto prima.
    Se poi per te il Chelsea di quest’anno è la squadra campione in carica anche nella sostanza, allora mi chiedo che partite hai guardato….
    E visto che dici che ho la memoria corta, tanto vale ricordare a te i 12 anni di Moggi alla Juve:

    -la Juventus dell’era Moggi vince:
    7 scudetti (di cui 2 revocati),
    1 Coppa Italia,
    4 Supercoppe italiane,
    1 Champions League,
    1 Coppa Intercontinentale,
    1 Supercoppa UEFA ed 1 Coppa Intertoto.
    Inoltre raggiunge altre due finali di Coppa Italia, tre di Champions League, e una di Coppa UEFA.

    Alla faccia del periodo che non dovrei ricordare…..ma forse tu sei un classe 2002, non puoi apprezzare…

  2. rogerilmigliore

    @GEPPO che si chiede dov’è Moggi dico: si sta dando alla politica, dopo averci fatto finire in serie B e quasi distrutti grazie al suo spregiudicato modo di agire. Il suo infame comportamento,inutile visto che avevamo i calciatori migliori, ha dato l’alibi ai perdenti per farci fuori e toglierci quello che avevamo conquistato sul campo. Ah, non bastasse quando abbiamo giocato col napoli ha tifato per i partenopei. E visto che hai la memoria corta ti ricordo che la juve che per te “vale poco in europa” ha vinto il suo girone elimanando i campioni in carica.

  3. Ma che partita ha visto Conte? A parte il solito possesso lento e macchinoso, non abbiamo quasi mai tirato in porta, il loro portiere ha fatto una sola parata su Quaglierella (che a dire il vero gliela tira proprio addosso).
    Spero che quella sulla chiamata sia una balla raccontata per non far finire Vucinic nell’occhio del ciclone (l’ha fatta davvero grossa stavolta), ma poteva inventarsi una scusa più credibile: non ci crede nessuno che lui gli ha gridato di fare velo!

  4. Dalle parole dei calciatori del Parma, emerge il fatto evidente che tutti comincino a leggere lo schieramento di Conte con i tre difensori e tutti, tutti sappiano chiaramente che attaccare i tre centrali negli spazi a difesa alta o che avanza è mortifero.
    Conte saprà come migliorare la nostra Juventus…e se arrivassero dei VERI rinforzi dal mercato, andrebbe bene davvero.

  5. Confesso che la partita mi pareva avviata sui binari giusti per la vittoria…ma, certo, alcune ingenuità ci puniscono gravemente! Se davvero Vucinic ha fatto “velo” su chiamata di Conte dalla panchina…rabbrividisco poiché chiamare a viva voce una giocata dalla panchina vuol dire informare ANCHE gli avversari di quanto si sta facendo ed ecco che ti intercettano un pallone pericoloso e ti infilano in profondità a difesa APERTA e che avanza, quindi, con spazi più larghi tra i giocatori (giochiamo a 3 dietro).
    Se, poi, Buffon da due partite si trasforma in portiere più che NORMALE ecco che siam messi male…ma i guai li cerchiamo noi.
    Andiamo avanti, incoraggiamo i ragazzi e forza Juventus!

  6. Asamoah Marchisio Chiellini, 3 assenze pesanti! cui c’e’ da aggiungere Pepe, giocatore fondamentale per la Juve.Detto questo l’unica partita veramente disastrosa e’ stata quella con la samp, a Parma non ha vinto nessuno finora. La Juve davanti segna poco? E’ come scoprire l’acqua calda.Qualcuno s’e’dimenticato che in champions ha vinto il girone. E’ un momento di flessione con infortuni piu’ o meno gravi e assenze obbligate. La lazio incalza? A Torino l’abbiamo chiusa in area per 80 minuti. Suvvia non facciamo drammi!

  7. “eravamo in controllo della gara……” ??????? e si è in controllo della gara, per me, bisogna aver buttato dentro almeno 3 palle e non far passare la metà campo agli avversari, Antonio…..rimettiti va che ultimamente hai perso fluido evidentemente!
    Aspetto di leggere di tutti quelli che hanno crocifisso il povero Peluso per Caceres….dove era oggi il Martin pescatore sullo scatto di Sansone…..? ad abboccare…??
    Vabbè, siamo mediocremente forti, ma in Serie A e in Italia, fuori siamo ancora mooooolto indietro.
    Ci manca qualcuno CHE SIA IN GRADO DI BUTTARLA DENTRO!!!! Tipo quell’olandese di Manchester…che continua a segnare…alla faccia di chi (anche in questi spazi) diceva che non valeva tutti quei soldi. Il problema è che lui HA SCELTO un’altra piazza…..ed è questo che ancora fa meditare circa la possibilità di crescita nel mondo della Juve.
    Sig. Mooooogggggiiiiiiiiiiii……….dov’èèèèèè?????? :-((
    Forza Juve sempre e comunque!
    Saluti

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi