Parma-Juventus 1-0 | Allegri | "Nulli nel secondo tempo"

Parma-Juventus 1-0, Allegri: “Nulli nel secondo tempo”

Parma-Juventus 1-0, Allegri: “Nulli nel secondo tempo”

Parma-Juventus 1-0, Allegri molto insoddisfatto: “Non servono scusanti, ma martedì con il Monaco sarà un’altra partita”

Parma-Juventus 1-0, Allegri molto insoddisfatto. Non può essere felice Massimiliano Allegri, tecnico bianconero che si è presentato davanti ai microfoni dei giornalisti al termine del match perso allo Stadio Tardini. Una risultato che pochi avrebbero pronosticato alla vigilia e che riaccende le speranze di salvezza della squadra di Roberto Donadoni. Parlando a Sky, Allegri si presenta con un filo di voce, ossia come spesso accadeva al suo predecessore Antonio Conte:

Dopo pochi minuti mi è andata via. Abbiamo fatto un primo tempo normale e un secondo tempo senza far nulla. Sconfitta meritata. Preoccupato per martedì? Sarà un’altra partita. Oggi non abbiamo capito niente, mancano ancora diverse partite per vincere il campionato e diversi scontri diretti.

La sconfitta contro l’ultima in classifica, nonostante le numerose assenze, non può avere scusanti per i campioni d’Italia:

Nulla. Non servono scusanti – ammette Allegri – , abbiamo giocato sotto ritmo non vincendo manco un contrasto. Il Parma ha meritato. Quando si perde può scattare un contraccolpo positivo, ma oggi c’era da vincere. Mantenevamo Roma e Lazio a distanza, invece è andata così.

Onore al Parma, che ha fatto una grande partita, nonostante tutte le vicissitudini che l’hanno fin qui accompagnato:

Il Parma ha fatto bene, noi siamo stati lenti e impazienti. Abbiamo subito ripartenze su errori tecnici. Errori che non vanno fatti. Non siamo mai stati in controllo della gara, loro ogni volta che ripartivano erano pericolosi. Ripeto, il Monaco è un’altra partita. Oggi c’era da vincere – conclude – , o quantomeno non perdere. Bisogna capire questo.

Un commento

  1. caro allegri perdi altre 2 partite (lazio torino samp fiore inter napoli) cosa non difficile e ti ritrovi dalle stelle alle stalle

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi