Panchina Juventus: a giugno Deschamps? Per l'immediato si accelera in Figc per il patentino a Nedved | JMania

Panchina Juventus: a giugno Deschamps? Per l’immediato si accelera in Figc per il patentino a Nedved

Panchina Juventus: a giugno Deschamps? Per l’immediato si accelera in Figc per il patentino a Nedved

L’indiscrezione è stata rilanciata oggi da ‘Tuttosport’, ma in Francia circolava ormai da qualche giorno: Didier Deschamps, ex calciatore e tecnico della Juventus, attualmente alla guida dell’Olimpique Marsiglia sarebbe nuovamente il lizza per siedersi sulla panchina bianconera a fine stagione, assieme a Spalletti, Capello e Van Gaal (liberatosi intanto dal Bayern Monaco). Deschamps, dimessosi a …

L’indiscrezione è stata rilanciata oggi da ‘Tuttosport’, ma in Francia circolava ormai da qualche giorno: Didier Deschamps, ex calciatore e tecnico della Juventus, attualmente alla guida dell’Olimpique Marsiglia sarebbe nuovamente il lizza per siedersi sulla panchina bianconera a fine stagione, assieme a Spalletti, Capello e Van Gaal (liberatosi intanto dal Bayern Monaco). Deschamps, dimessosi a poche giornate della fine esattamente 4 stagioni fa, durante l’anno di purgatorio in Serie B, aveva avuto screzi con l’allora AD Jean Claude Blanc: il ruolo ormai marginale del manager francese, avrebbe convinto l’ex centrocampista campione del mondo e d’Europa a riconsiderare un eventuale  ritorno in bianconero dopo lo scudetto conquistato la scorsa stagione in Francia.
Per l’immediato, invece, in caso di sconfitta a Cesena, in Figc sarebbe arrivata una richiesta di informazioni sulla strada più praticabile per portare in panchina Pavel Nedved (senza patentino). Come riporta la ‘Gazzetta dello Sport’, Agnelli non è certo che arrivi il nulla osta e pare si sia già cautelato con Claudio Gentile.

5 commenti

  1. Juventinonelsangue

    noroc,sottoscrivo il tuo pensiero….didier accettò di guidarci quando si parlava addirittura di serie c,e quando in tanti si rifiutarono di allenarci.I grandi uomini si riconoscono da queste cose,e deschamps oltra ad essere un gran calciatore era un uomo che da solo vale tutti quelli della Juve attuale.Spero ritorni un giorno.Ancora grazie Didier,un vero Juventino non dimentica!

  2. Deshamps o Capello o Conte. Nessun altro.

    Con tutto il bene che voglio a Pavel non gli consiglio di essere allenatore e/o traghettatore. Non voglio che rischi la fine di Ciro, amato e poi quasi odiato.

    Resta in dirigenza e stai vicino alla squadra, ma non diventare allenatore, per il tuo bene.

  3. Deschamps sarebbe il massimo. Ricordate quanto ha fatto alla Juve come calciatore e allenatore: dopo aver portato il Monaco alla finale di Campionsd, venire in una serie B difficilissima (per il valore delle rivali di allora, Napoli , Genoa) e stravincere nonostante la pesantissima penalizzazione, fa capire il valore dell’uomo e del tecnico. E’ dovuto andar via solo per l’arroganza e l’incompetenza di personaggi come Blanc e Secco che sono stati l’inizio della rovina della Juve. E’ ora che torni, possibilmente in compagnia di Lippi come d.s. e di Moggi come d.g. Allora sì che torneremmo grandi. E poi con i francesi ci è andata sempre alla grande (vedi Platini, Zidane, Trezeguet, Thuram, Viera e lo stesso Deschamps). Quindi, caro Presidente Andrea, non indugiare … sono le scelte migliori.

  4. dnabianconero

    anche deschamps mi garba…. ribadisco quanto ho detto: basti che sia il condottiero a fare la squadra e non solo Marotta!!!!

  5. A parte Van Gaal gli altri nomi ci possono stare…

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi