Panchina Juve: si valuta anche Vincenzo Montella | JMania

Panchina Juve: si valuta anche Vincenzo Montella

Panchina Juve: si valuta anche Vincenzo Montella

Secondo quanto riferisce oggi la Gazzetta dello Sport, per la panchina Juve ci sarebbe anche Vincenzo Montella, non più sicuro di restare al Milan

Panchina Juve: ci sarebbe in lizza anche Vincenzo Montella. Lo scrive oggi ‘La Gazzetta dello Sport’, che facendo il punto sugli allenatori delle milanesi, lambisce anche i campioni d’Italia. ‘Tuttosport’ parla di Stefano Pioli ormai a scadenza con l’Inter: anche se ha un altro anno di contratto, a giugno riceverà il benservito da Suning.

Incerto anche il destino di Montella, non più sicuro di rimanere sulla panchina del Milan: né a livello di risultati, né di gioco, è riuscito a fare meglio di Inzaghi e Mihajlovic, i suoi predecessori. I rossoneri sono una delle squadre che entrano meno in area di rigore avversaria, ma nonostante ciò l’allenatore ex Fiorentina godrebbe ancora di molto credito. Conferma ne sarebbe l’interesse sia della Roma, sia della Juventus, che potrebbero cambiare guida tecnica a fine stagione.

LEGGI ANCHE  Verso Juventus-Milan: tornano Marchisio, Barzagli e Pjaca

Panchina Juve: Spalletti che fa?

Con l’eliminazione dalla Coppa Italia, la stagione della Roma si concluderà con ogni probabilità con zero titoli e a quel punto Luciano Spalletti, come anticipato da lui stesso, cambierà aria. Si parla di un possibile futuro bianconero per il tecnico toscano, ma nelle ultime settimane Massimiliano Allegri e la Juve si sono molto riavvicinati. Se quando tra qualche settimana le parti si siederanno attorno ad un tavolo non si addivenisse ad un punto di incontro, Spalletti potrebbe tornare in lizza per la Signora.

In questo caso, Montella potrebbe tornare sulla panchina della Roma, ma non è da escludere a priori nemmeno la sua candidatura per la Vecchia Signora.

2 commenti

  1. Non sarebbe malaccio neppure Sarri… purtroppo è sotto contratto ma chissà, con un raid alla Higuain….

  2. Gasperini proprio non interessa a nessuno? Ma cosa deve fare un allenatore, dopo aver mostrato nel tempo le sue indubbie qualità, per essere preso in considerazione? Oltretutto è anche juventino da sempre……Certo, con lui il gioco catenacciaro di Allegri lo si vedrebbe raramente, e i giovani calciatori vedrebbero spiragli maggiori. Ma forse è la mentalità conservatrice che regna in casa Juve a rendere difficile questa scelta. Meglio qualcuno molto più allineato alla tradizione di chi vuole cambiare in meglio……………

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi