Palermo-Juventus: oggi Conte scioglierà i nodi sulla formazione | JMania

Palermo-Juventus: oggi Conte scioglierà i nodi sulla formazione

Palermo-Juventus: oggi Conte scioglierà i nodi sulla formazione

Terminata la sbornia post-Donestk per la Juve è tempo di rituffarsi in campionato. La squadra di Conte è attesa dalla trasferta di Palermo. Il morale dei bianconeri è alto e dopo la conquista del primo posto nel girone di Champions Conte chiederà ai suoi l’ultimo sforzo. Dare il massimo fino alla sosta natalizia per provare …

Terminata la sbornia post-Donestk per la Juve è tempo di rituffarsi in campionato. La squadra di Conte è attesa dalla trasferta di Palermo. Il morale dei bianconeri è alto e dopo la conquista del primo posto nel girone di Champions Conte chiederà ai suoi l’ultimo sforzo. Dare il massimo fino alla sosta natalizia per provare a consolidare il primo posto e poi ricaricare le pile in vista del lungo inverno e del ritorno poi della Coppa a febbraio. Conte ha bisogno di una squadra dunque che possa garantirgli forza fisica e lucidità mentale che magari molti protagonisti della vittoria in terra Ucraina non avranno al 100%. Si sa la Coppa toglie tossine e recuperare in fretta non è affatto semplice. E poi Conte non vuol sentire parlare dell’alibi Champions per alcuni risultati poco brillanti in campionato (si veda la sconfitta col Milan). C’è bisogno dunque di un cambio di uomini e non di un semplice turn-over. Il prossimo turno potrebbe dare una mano a Buffon e compagni. I tre punti a Palermo sono molto importanti: con una vittoria la Juve conserverebbe in primo luogo il vantaggio odierno già accumulato sulle altre e poi si accomoderebbe sul divano per vedere in tranquillità il posticipo della domenica Inter-Napoli. Come sottolinea la ‘Gazzetta dello Sport’ con il pezzo a firma di G.B Olivero, “per riuscirci serve una squadra viva, tonica e fresca: quindi potrebbero riposare Lichtsteiner, Asamoah, Vidal e Vucinic oltre allo squalificato Giovinco e al loro posto ci sarebbero Isla, De Ceglie, Marchisio (assente a Donetsk), Matri e Quagliarella. Pepe invece ha un nuovo problema muscolare a livello del semimembranoso della coscia sinistra: lo stop sarà lungo”.

INFERMERIA – Il club bianconero ha pubblicato, come evidenzia Tuttosport, anche un bollettino medico oltre che su Pepe anche Lucio e Bendtner,  Detto di Pepe (che tornerà presumibilmente tra gennaio e febbraio), Lucio presenta ancora dolore all’adduttore destro, per lui soltanto cure e lavoro riabilitativo in palestra. Bendtner invece accusa un malanno all’adduttore sinistro che comunque è in fase di miglioramento rispetto ai giorni scorsi. Quindi, seduta differenziata in campo.

STRACITTADINA – Continua fuori dal campo il derby tra Juve e Toro. Stamattina, infatti, al Circolo Sporting di Torino, ore 11,30 in campo ci saranno i giornalisti che per lavoro seguono l’una o l’altra squadra e che si affronteranno seguendo uno spirito scherzoso e goliardico, secondo la tradizione degli ultimi anni. Proprio come desiderava l’indimenticato Aurelio Benigno, scomparso due anni fa, cui viene intitolato il memorial che si disputa in prossimità dei derby veri. E’ prevista la rappresentanza di esponenti dei due club.

2 commenti

  1. capitan sparrow

    La notizia più bella sta nel titolo: Palermo-Juventus: oggi C O N T E scioglierà i nodi sulla formazione. Bentornato mister!!!!!

  2. Mi manca quell’indiavolato di Pepe… e manca anche a questa squadra.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi