Palazzi oggi in visita di cortesia da Moratti: la farsa continua | JMania

Palazzi oggi in visita di cortesia da Moratti: la farsa continua

Palazzi oggi in visita di cortesia da Moratti: la farsa continua

Come ha anticipato a dicembre del 2010 ‘La Gazzetta dello Sport’ sarà il procuratore federale Stefano Palazzi a fare visita oggi a Massimo Moratti presso la sede dell’Inter. Il numero uno nerazzurro non si recherà infatti a Roma presso la sede della Procura Federale: la stessa procura che intima al non tesserato Luciano Moggi a …

Come ha anticipato a dicembre del 2010 ‘La Gazzetta dello Sport’ sarà il procuratore federale Stefano Palazzi a fare visita oggi a Massimo Moratti presso la sede dell’Inter. Il numero uno nerazzurro non si recherà infatti a Roma presso la sede della Procura Federale: la stessa procura che intima al non tesserato Luciano Moggi a presentarsi presso i propri uffici, non vuole dare un segnale di accanimento nei confronti della società nerazzurra. Massima discrezione e delicatezza, dunque: sarà quasi una visita di cortesia, una giustizia a domicilio come si conviene a chi ha dimostrato sul campo inattaccabile onestà.
Eppure molti avevano ipotizzato un colloquio non facile alla luce delle telefonate emerse a Napoli e dell’aiuto chiesto alla Boccasini per mezzo dell’ex arbitro Nucini, con il quale la società tramite Facchetti intratteneva rapporti in corso di attività. L’interrogatorio chiuderà il cerchio dell’indagine con cui il presidente Abete vuole chiudere la questioen dell’esposto presentato dalla Juventus in merito allo ‘scudetto degli onesti’. Ma se queste sono le premesse…

15 commenti

  1. via palazzi dal mondo del calcio come moratti devono sparire

  2. il magnanimo Moratti ha appena dichiarato che concede a Palazzi la facolta di decidere in autonomia

    “Non voglio entrare in decisioni successive, chiaramente sono più che convinto delle mie posizioni ma questo non toglie a loro la libertà di giudizio”

  3. Ci diranno la solita solfa: che Moratti sa che c’era la cupola, che si diceva in giro che Moggi dava le schede svizzere e che lo spionaggio era giustificato.

  4. Figc, gazzetta ed inter vergogne sportive e morali d’Italia.

  5. e tornando alla visita di Palazzi, non vedo l’ora di sapere com’è andata l’amabile conversazione, questa birretta ai navigli, che ovviamente sarà riportata da Monti tra qualche giorno.

    perché Monti è uno che sa sempre come sono andate realmente le cose.
    gli smocking bianchi donano come superpotere “la percezione”

  6. Non vorrei pensar male ma…

    i soldi dei diritti tv ridistribuiti secondo il bacino d’utenza?
    Si fa un sondaggio e si chiede alle persone.. per chi tifate?
    Più tifosi = più soldi

    Dunque questa è una decisione della lega, che ha come sponsor la Tim.
    La Tim ovviamente ha i numeri di telefono del 60% degli italiani.
    E l’Inter ha una bella banca dati degli abbonati.

    Magari Tronchetto può passare alla agenzie di sondaggio, pagate dalla lega per questo incarico, di scegliere tra alcuni numeri che casualmente compaiono sia nella banca dati TIm che nella banca dati FC Internazionale…

  7. Ok. Quindi? Dobbiamo continuare a fare la squadretta da mezza classifica provando a risollevarci SENZA ottenere giustizia? Alla società sta bene? Io giuro è la volta che smetto di seguire il calcio italiano!

    Ma si facessero forza del numero dei tifosi e del conseguente potere contrattuale! Possibile che non si riesca ad assumere una forte presa di posizione?

    Aspettiamo Napoli e le prime mosse di Borrelli (su Palazzi l’unica cosa che mi auguro non la posso scrivere sennò mi bannate)…

  8. Lo sponsor del campionato rimarrebbe TIM, il presidente di Lega sarà Carraro con Galliani vice… l’amico Narducci verrà promosso al CSM… Se Borrelli tentasse solo di fare luce su qualcosa lo sbatterebbero fuori a calci nel sedere. Si adeguerà all’andazzo e metterà la tanto agognata pietra sopra.

  9. http://it.wikipedia.org/wiki/Francesco_Saverio_Borrelli

    “Il 23 maggio del 2006, dopo un grave scandalo che coinvolse pesantemente il mondo del calcio italiano, fu nominato capo dell’ufficio indagini FIGC dal commissario straordinario di tale organismo, Guido Rossi.
    In seguito alle dimissioni di quest’ultimo nel settembre 2006, durante un’audizione parlamentare a Montecitorio, Borrelli lasciò a sua volta l’incarico, per poi ritornare dopo aver parlato con il nuovo commissario straordinario, Luca Pancalli. Abbandonò definitivamente l’incarico nel giugno 2007.”

    Allora, non so che legame ci fosse tra lui e l’infame Rossi. Però il fatto che abbia affermato più volte:

    “In ogni caso, qualcosa Borrelli deve avere subodarato, se non addiritura capito, visto che – il 19 giugno del 2006 – concluse con queste inequivocabili parole la relazione che consegnò al procuratore Stefano Palazzi: “Resta da ripetere che le indagini dovranno proseguire: la vastità del contesto, la unicità di questo che è il più grande scandalo del mondo del calcio, il numero davvero ampio di società e soggetti coinvolti, i plurimi filoni investigativi che sin da ora emergono e che vieppiù emergeranno nel prosieguo, Non permettono di ritenere conclusa l’opera di individuazione delle responsabilità eventualmente attribuibili ad altre società e ad altre persone fisiche”. Più chiaro di così…” (TUTTOSPORT)

    lascia intendere che abbia la volontà di fare luce fino in fondo.

    Per come stanno le cose oggi noi siamo gli unici che non abbiano nulla da perdere (anzi!). Se VERAMENTE vuole portare a termine le indagini (è il motivo per cui mi sono sempre rifiutato di parlare di CALCIOPOLI 2!) è il benvenuto.

    Se è solo l’occasione per mostrare all’opinione pubblica che nonostante il cambio di “direttore d’orchestra” oggi non c’è più niente da fare e che quello che la Juve ed i suoi tifosi portano avanti è solo una caccia alle streghe…beh…valuterei seriamente la possibilità di abbandonare il campionato italiano.

  10. …e poi? Arriva un altro assoggettato? Un burattino? O abbiamo qualche speranza che arrivi qualcuno di buono? Se non sbaglio avevo letto, non ricordo dove, che Palazzi si era incazzato nel vedere chi era stato scelto come suo successore…forse arriva un randellatore?
    Non riesco a trovare nessuna notizia…se qualcuno sa qualcosa…

  11. Ma Palazzi se ne va o no a giugno?

  12. Juventinonelsangue

    Speriamo che palazzi si sia ricordato di portare un vassoio di dolcetti assortiti e una buona bottiglia di champagne….non vorrei che batman si offendesse e chiedesse la restituzione di qualche altro titolo!

  13. io desidero sapere, e la pretendo, l’opinione di Andrea Agnelli. ha presentato un esposto, a questo viene dato seguito con grave ed insultante ritardo e, per di più in modo del tutto irrituale, è l’inquisitore che rende visita all’interrogando. ed Agnelli continuerà nel silenzio? se così fosse Vi prego, cari Agnelli, grazie di tutto quello che avete fatto sino al 2006, ma andate via! non sfogate tutte le vostre frustazioni ed i vostri rancori personali sulla juve. perch’ quello che state facendo o state consentendo venga vatto alla juve dal 2006 è assolutamente squallido.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi