Palazzi apre un'inchiesta su Mourinho | JMania

Palazzi apre un’inchiesta su Mourinho

Il procuratore della Federcalcio, Stefano Palazzi, ha aperto un fascicolo di inchiesta sull’aggressione verbale operata da José Mourinho nel dopo partita di Atalanta-Inter nei confronti di Andrea Ramazzotti, inviato del Corriere dello Sport. Una volta accertati i fatti, attraverso le testimonianze dei presenti, il tecnico dell’Inter rischia una pesante multa. Maradona, per una analoga mancanza …

mourinhoIl procuratore della Federcalcio, Stefano Palazzi, ha aperto un fascicolo di inchiesta sull’aggressione verbale operata da José Mourinho nel dopo partita di Atalanta-Inter nei confronti di Andrea Ramazzotti, inviato del Corriere dello Sport. Una volta accertati i fatti, attraverso le testimonianze dei presenti, il tecnico dell’Inter rischia una pesante multa. Maradona, per una analoga mancanza di educazione e di rispetto nei confronti della stampa, è stato sanzionato dalla Fifa con due mesi di squalifica.
La lettera di Ulivieri Renzo Ulivieri, presidente dell’associazione che raggruppa i tecnici italiani, ha scritto una lettera aperta per stigmatizzare l’episodio. «Mai come in questo momento, a ogni livello, c’è bisogno di rimettere in moto il pensiero, e dunque il confronto e comunque il rispetto. Non voglio farla tanto lunga né moraleggiare o far finta di non sapere in chemondo siamo chiamati ad operare, tanto più se si è personaggi di fortissimo impatto mediatico. Quello che dobbiamo pretendere, nel rapporto con chi racconta del nostro impegno, è correttezza nell’esercizio del legittimo diritto di critica. Ai massimi livelli ognuno di noi allenatori ha i mezzi per ottenere che il proprio pensiero non sia travisato. Ai massimi livelli però non ci può essere immunità che eviti opinioni libere sul nostro conto. Resto convinto che la precondizione per ricevere rispetto è iniziare ad averlo nei confronti del lavoro degli altri ».
Prandelli… All’allenatore della Fiorentina, Cesare Prandelli, durante «Radio Anch’io, lo sport» è stato chiesto di commentare l’episodio di Bergamo. «Sono un po’ in difficoltà a rispondere, molto probabilmente ci prendiamo troppo sul serio e se ci prendiamo troppo sul serio andiamo fuori dimensione. Per quanto riguarda il nervosismo, il  campionato italiano porta a questo: ci sono tante tensioni perché non si riescono a gestire le emozioni».
…e Marotta E Giuseppe Marotta, a.d. della Sampdoria, uno dei dirigenti più accreditati del calcio italiano, aggiunge:
«Mourinho è un professionista di grande personalità, diverso dall’identikit dell’allenatore italiano, che è meno spavaldo e più lavoratore». Altra bella stoccata al portoghese.
(Credits: Gazzetta dello Sport)

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi