Pagelle Fiorentina - Juventus 0-0: disastro Giovinco | JMania

Pagelle Fiorentina – Juventus 0-0: disastro Giovinco

Pagelle Fiorentina – Juventus 0-0: disastro Giovinco

Nell’anticipo infrasettimanale della quinta giornata di campionato arriva il 44imo risultato utile consecutivo per la Juventus, ma questa volta è “solo” un pari: un punto ampiamente guadagnato, data la brutta prestazione dei bianconeri. FIORENTINA VIVIANO 6 : un voto d’ufficio; poteva anche non scendere in campo stasera. RONCAGLIA 7 : anticipa regolarmente sia Giovinco che …

Nell’anticipo infrasettimanale della quinta giornata di campionato arriva il 44imo risultato utile consecutivo per la Juventus, ma questa volta è “solo” un pari: un punto ampiamente guadagnato, data la brutta prestazione dei bianconeri.

FIORENTINA

VIVIANO 6 : un voto d’ufficio; poteva anche non scendere in campo stasera.

RONCAGLIA 7 : anticipa regolarmente sia Giovinco che Quagliarella; si spinge spesso in avanti e per poco non sigla una splendida rete con un tiro da fuori.

G.RODRIGUEZ 6.5 : anche per lui ottima prestazione; non fa passare una mosca al centro della difesa.

TOMOVIC 6+: gli uomini di Conte non hanno attaccato molto sulla sua fascia, ma si è fatto trovare sempre pronto.

CUADRADO 7 : una saetta che poteva essere fermata solo da Asamoah; fa impazzire letteralmente tutti gli avversari.

ROMULO 6.5 : una spina nel fianco per i difensori juventini che gli stanno dietro a fatica. (dal 90’ MIGLIACCIO s.v.)

PIZARRO 7 : il Pirlo viola; tiene palla, si smarca ed imposta alla grande il gioco fiorentino.

B.VALERO 6.5 : niente sbavature nella prova dello spagnolo, che oggi delizia la platea con dei tocchi di classe.

PASQUAL 7 : corre tanto il capitano viola; nel primo tempo viene fermato da uno strepitoso intervento di Vidal, mentre nel secondo sfiora il palo alla sinistra di Buffon.

LJAJIC 6 : buona anche la prestazione del serbo che si trova a meraviglia con JoJo; mezzo punto in meno per il gol divorato davanti a Buffon. (dal 76’ M.FERNANDEZ 6+ : ottime impressioni sicuramente; entra subito in partita con dei passaggi squisiti).

JOVETIC 7+ : è dappertutto; torna a centrocampo per prendere il pallone e dialoga con i compagni in maniera disarmante; solo la traversa non gli dà la gioia di un meritatissimo gol vittoria. (dall’87’ TONI s.v.)

 

JUVENTUS

BUFFON 6 : nonostante si sia sofferto fino all’ultimo, anche per il portiere juventino nessun intervento da rilevare; fortunato sulla traversa di Jovetic.

BARZAGLI 5 : nel primo tempo sbaglia 3 passaggi consecutivi, rischiando di far prendere gol ai suoi compagni ed in generale prestazione sottotono.

BONUCCI 5 : forse non doveva giocare, sta di fatto che nei duelli in velocità viene doppiato da tutti gli avversari.

CHIELLINI 6+ : l’unico della difesa juventina a salvarsi; lotta ed emerge come un leone in una partita molto difficile.

LICHSTEINER 5.5 : corre molto, ma spesso non viene premiata la sua sovrapposizione; patisce gli inserimenti ed i dialoghi viola sulla fascia destra.

VIDAL 5+ : la “+” è dovuta al fantastico intervento nel primo tempo su Pasqual; nel resto della partita si vede poco e quel poco lo fa anche male.

PIRLO 5 : altra brutta prova del bresciano che nel secondo tempo viene sostituito da Pogba; oggi ha avuto anche la possibilità di muoversi di più rispetto alle altre partite, ma i pochi movimenti forniti dai compagni gli impediscono di accendere la “lampadina”. (dal 68’ POGBA 6 : continuano le impressioni positive riguardo il francesino; entra in una partita molto sentita ed in una situazione quantomeno difficile per la sua squadra, ma per lui sembra tutto normale).

GIACCHERINI 5 : brutta la prova dell’ex-cesenate; nel primo tempo litiga col pallone persino negli stop, cala ancor di più nella ripresa quando è in debito di energie. (dal 74’ MARCHISIO 6 : dà il massimo nei minuti concessogli, ma purtroppo l’azione di disturbo su Cuadrado nei minuti finali non dà i suoi frutti).

ASAMOAH 7 : di sicuro il migliore dei suoi; unico a saper fermare Cuadrado sulla fascia sinistra ed unico che mette l’anima in campo.

GIOVINCO 4 : pessima la sua prova; viene sempre anticipato dalla difesa viola, non inventa, dialoga poco con i compagni e male.

QUAGLIARELLA 4.5 : prestazione identica a quella del suo compagno di reparto; il mezzo voto è dovuto all’uscita dal campo. (dal 58’ VUCINIC 5.5 : inizia bene, finisce male; protegge bene il pallone e fa salire la squadra, forse doveva essere impiegato dall’inizio).

28 commenti

  1. Noto che avete dimenticato che ci manca Pepe!! Uno dei pochi con Isla (quando recupererà la forma fisica) che possa consentirci di variare il modulo in corsa.. Purtroppo non credo che Giovinco esterno d’attacco nel 4-3-3 sia una soluzione.. Lì avrebbe ancora meno fisico per imporsi. Si pensi al lavoro che svolgeva lo scorso anno, Vucinic in quel ruolo.. Rientrava sino alla trequarti per recuperare palla e visto che lo stesso faceva Pepe sull’altra fascia, questo consentiva inserimenti più efficaci e senza scoprire troppo la squadra, ai centrocampisti centrali..(che infatti sono andati a segno con maggior frequenza con il 4-3-3).

  2. giovinco ha bisogno di continuita’ per arrivare al massimo e secondo me ce la fara’.Pirlo ha qualche problema in famiglia e non gioca. Bonucci è testardo e non vuole mai stare in panchina neanche con una coscia spezzata.se pirlo non si riprende la vedo dura, al momento il bresciano non e’ sostituibile.Se il centrocampo non rifornisce, l’attacco non funziona.

  3. @ArPharazon troppo gentile,stima 😀
    il problema del modulo secondo me non è da sottovalutare anche perchè iniziano a conoscerci bene, non vorrei che la paura di scazzare la partita e perdere il record riduca ulteriormente il coraggio del nostro già ammaccato condottiero Conte, con una rosa così ampia e così diversificata ci sarebbe lo spazio per qualche esperimento interessante,ma probabilmente ci vorrebbe lui a bordo campo per correggere in corsa i difettucci che immancabilmente insorgono quando ti allontani da un modulo che tutti ormai conoscono a memoria(avversari compresi).
    Il test con la Roma del cantastorie più amato dalle testate milanesi ci dirà di più.

    @GOBBOINFAME
    Dai che stasera avete rubato punti ad una concorrente diretta per la salvezza, giosci invece di farti rodere il fegato che ormai di donatori compatibili con gli interisti non ce ne sono più.

  4. L’unico che c’ha azzeccato è @Bennuz:fratello gobbo ti stimo!!!
    Prima abbandoniamo questo cesso di 3-5-2 è meglio è:ma ve ne rendete conto che attaccate Giovinco,un giocatore di 164 cm ,impiegato nel ruolo di centravanti?Ad un certo punto ieri sera Carrera ha richiamato Quaglia dicendogli di stare in verticale uno davanti all’altro e il povero Giovinco è rimasto solo a barcamenarsi con tre difensori:che pretendete che possa fare?Le legnate non le dovrebbe prendere lui ma un centravanti vero!!!Giovinco deve giocare o dietro un centravanti vero che si prende le botte al suo posto o dietro due punte o in un tridente a sx.
    Le soluzioni:4-3-3 o 4-3-1-2.Altra cosa:le mie perplessità erano veritierie.Questa squadra è un carrarmato,sfrutta potenza e corsa,ma la qualtà ha dimenticato cosa significa:in attacco zero fantasia,pur avendo i giocatori,i cambi poi ridicoli,potevo farli pure io.Ovviamente io non li avrei mai fatti.Pogba(6???) poi sarebbe un “regista”,sarà la giovane età ma io non ce lo vedo proprio,Marrone,che non vedo neanche lui come regista,assicura più qualità rispetto al francese.Capitolo Asamoah:da esterno sx è sprecato uno che ha le sue qualità deve giocare da mezzala come Vidal!
    Il modulo e la scelta di uomini in funzione di quest’ultimo è la causa di tutto,e da cinque giornate che lo dico,spero che lo capiscano che giocando con squadre che la mettono sul piano del gioco,come la Fiorentina,la Juventus andrà in difficoltà:puntiamo sulla tecnica e sul gioco offensivo e queste partite non le vedremo più!
    @Bennuz ha ragione pure su Conte:ma come è possibile che l’allenatore che giocava col 4-2-4 e col 4-3-3 si sia ridotto a giocare con un 3-5-2 statico,sterile,privo di fantasia è infarcito di corridori e incontristi?Ieri sera sembravamo il Milan ad un certo punto:palla a Vucinic e vediamo che succede!Bah…comunque questa squadra è una corazzata,con questa media punti vinceremmo il campionato con 98 pti.,non è che per un pareggio incominciamo a piangere.I difetti ci sono e possono essere facilmente corretti,gli uomini per giocare in un certo modo sono tanti e di qualità.Il problema è se ne accorgeranno?
    Un saluto a TUTTI e SEMPRE FORZA JUVE!!!

  5. Preoccupante l’accanimento con cui Conte insiste su Jovinco. Se c’era uno da sostituire non era Quagliarella, che aveva bisogno di una vera spalla come Vucinuc e non di un evanescente vorrei ma non posso. Io la vedo cosi’.

  6. La cosa triste e’ assistere alla difesa ad oltranza dei giornalisti legati alla dirigenza societaria nei confronti delle prestazioni deludenti del sognato top player Jovinco. Comprensibile che il tifoso, che ragiona con il cuore, viva di aspettative mal riposte, ma un giornalista che vive professionalmente il mestiere dovrebbe usare il giudizio in modo criticamente coerente. Per prima cosa se uno il fisico non ce l’ha nessuno glielo puo’ dare. Troppo facile per un avversario in gamba, e a certi livelli lo sono tutti, contrastare un fisico cosi’ e non mi si tiri in ballo Messi o Maradona, che il paragone non si pone. Purtroppo non e’ solo un problema di fisico. Ma qui mi fermo per carita’ di patria. Giovinco non e’ un brocco ma non e’ adatto ad un top team, in particolare ad un gioco corale e fisico come quello di Conte. Putroppo rimarra’ un problema fino a Gennaio, quando si imporra’ la sua sostituzione con un vero top player, non escluso lo stesso Jovetic, dipendera’ da come andra’ la Fiorentina, molto diversa e migliorata, ma andrei piano a definirla una nuova grande. Dovrà riconfermarsi.

  7. Comunque bisogna fare i complimenti a Montella, una squadra ben messa in campo e molto motivata e soprattutto, strano a dirsi,una partita mai cattiva ma ben giocata come dovrebbe essere SEMPRE (senza caccia all’uomo stile napoli). Secondo me un punto guadagnato, a firenze molti ci lasceranno le penne…

  8. Readazione c’è una serpe gli schiacciamo la testa ? 🙂

  9. Ragazzi qui si stà commentando la prestazione della partita di IERI e non del campionato! Se così non fosse avrebbero dovuto mettere un 7 standard a tutti quanti! Allo stesso modo non si possono mettere voti “di fiducia”, ad esempio Pirlo 6 perchè era stanco, deve riposare, se era al top faceva meglio, ecc…..

    La verità è che la Juve ieri ha giocato male, merito della fiorentina di sicuro e le pagelle riflettono a mio modo di vedere (mezzo voto più, mezzo voto meno) la verità.

  10. @Gobboinfame
    Sei un’idiota!!!!!!!!Dici solo cazzate!!!!La squadra con più morti per doping dopo la chiusura dell’attività agonistica è la fiorentina degli anni’70 con nell’ordine:Bruno Beatrice, colpito da leucemia linfoblastica acuta nel 1985 e morto a 39 anni, Nello Saltutti, colpito da un infarto nel 2003 a 56 anni, Ugo Ferrante, ucciso da un tumore alla gola nel 2004, Giuseppe Longoni, morto nel 2006 a causa di una vasculopatia, Adriano Lombardi, deceduto nel 2007 per il morbo di Gehrig e Massimo Mattolini, morto nel 2009 dopo essersi sottoposto ad un trapianto di reni. Altri membri di quella squadra invece, hanno sofferto di malattie gravissime come Domenico Caso, colpito da un tumore al fegato, Giancarlo Antognoni, quasi stroncato da un’improvvisa crisi cardiaca risalente al novembre del 2004 e Giancarlo De Sisti, reduce da un ascesso frontale al cervello. Parli pure, coglione!!!!!

  11. In queste pagelle sembra ci sia tanto del dispiacere del vedere una Juve brutta e schiacciata dalla Viola e poco della lucidità che ci vorrebbe nel redarre delle pagelle “ufficiali”.

    Bonucci ormai parte con l’handicap del voto a prescindere, secondo me è un controsenso, sto ragazzo non sarà il Nesta dei migliori tempi ma ognitanto bisognerebbe non partire dal 5 per dargli i voti.
    La difesa ha sofferto a causa di un centrocampo meno volitivo di quello fiorentino, ma alla fine non mi sembra di aver visto chissà quante palle da goal limpide da parte della fiore…
    Credo che le uniche vere insufficenze di ieri siano da imputarsi al duo Conte Carrera e alla formichina a batterie, Giovinco non può continuare a giocare come fosse una prima punta, era indegno vedere un giocatore così inutile in campo, sempre anticipato dal difensore, mai un passaggio “a memoria” …a dire il vero mai un passaggio E BASTA.impalpabile se non per un paio di tentativi poco convinti dal limite.

    ConTe, non si può far uscire Quagliarella quando metti dentro Vucinic che può fornirgli i passaggi e gli spazi che gli servono, con un Matri sotto naftalina è l’unico finalizzatore vero che abbiamo.
    Le pessime prestazioni di Giovinco dipendono anche da Conte, Seba ha bisogno di giocare tra le linee, di muoversi,metà delle colpe sono di chi lo fa giocare in maniera non consona alle sue caratteristiche.

    Ieri abbiamo guadagnato un punto disinnescando Jojo e tenendo duro, questi sono punti molto pesanti, sono partite che le altre squadre perdono con 2 goal di scarto.

  12. Ahahhahahahahahahaha….la sostanza nei condotti…ahahahahahahahahahahaha……le sostanze le prendete regolarmente da 40 anni voi, e agricola insegna….siete dei ladri, dopati, scommettitori, infami e mafiosi…..fate pena…..

  13. ovviamente era”si piomba”nel dramma

  14. Renny,sono stra-d’accordo con te.Alcune cose che si leggono qui,su facebook e su altri siti hanno veramente dell’incredibile.Una sola partita giocata male dopo altre 43 in cui abbiamo dato spettacolo su ogni campo e si pioma nel dramma.Ma forse nessuno si è accorto che esistono anche gli avversari,che i nostri giocatori sono uomini e che altre squadre più forti perdono più di noi.E tutto per un pareggio,figuriamoci se dovessimo perdere.Vi saluto,SEMPRE FORZA GRANDE JUVE

  15. Biancocheabbracciailnero

    Mi spiace leggere tutte queste critiche su Giovinco, Giaccherini, Vidal e sulla Juve in generale….
    Sono passati tre giorni (e sottolineo tre) e si è passati da una Juve da finale champions e schiacciasassi in campionato ad una Juve stanca (o sottotono)e a corto di idee.
    Dicono che all’estero non sia così e personalmente non lo so ma qui in Italia siamo maestri nel distruggere allenatori, giocatori e squadre di calcio. Il Milan appena rifondato, dopo 4 giornate è da rifondare nuovamente, l’Inter grandi acquisti in estate ora tutti flop, il Napoli unica rivale della Juve e ora un pareggio e si parla di crisi… Senza parlare di Udinese, Roma ecc…ecc…
    Un giocatore è una persona in carne ed ossa, non una macchina dove spingi il pulsante e questa fa il suo lavoro alla perfezione.
    Per me Giovinco non è un campione ma un buon giocatore come lo era Barzagli prima di arrivare alla Juve, come lo era Marchisio prima dell’esplosione dell’anno scorso.
    Il progetto Juve è validissimo e non si appoggia su campioni che focalizzano su se stessi il gioco, i media e la squadra (vedi Ibra per il Milan) ma su un GRUPPO di bravi giocatori (e brave persone) che lavorano assieme per raggiungere l’obbiettivo.
    Non mettiamo sotto pressioni e critiche giocatori che si stanno impegnando e stanno lavorando per questo.
    Se Conte ha voluto Giovinco dal primo minuto è perchè ha dimostrato impegno e condizione più degli altri, non mi sembra che Conte abbia mai fatto preferenze su un giocatore o su un altro…
    Visto che i media sono esperti nel criticare e colpire la Juve non appena abbassa la guardia almeno non facciamolo noi tifosi!
    Detto questo sempre forza JUVE!!!!!!

  16. @Alessio

    Io sono della regione Friuli Venezia Giulia e fino in Piemonte son circa 700 km.

    Naturalemnte km più km meno dai 🙂

  17. Mi ha detto un ultrà fiorentino che hanno introdotto una sostanza chimica, che crea torpore, nelle condotte dell’aria condizionata dello spogliatoio juventino….

  18. Manuel
    Scusami Manuel di dove sei?Perchè 700 km?

  19. Bravo Manuel

  20. @Renny,

    Scusami forse ho la coda di paglia ma siccome sono un abbonato che si fa 700 km nella migliiore delle ipotesi dal 92 ed intendo 1992 ti pregheri:

    1) di moderrare i termini e non insultare nessuno ( stiamo sempre parlando di calcio seppur con foga)

    2 di precisare il tuo pensiero visto che tu EVIDENTEMENTE ne capisci più di noi.

    Personalmente non credo che la juve debba vinceree tutte le partite ma se non lem gioca o le gioca male e ne voglio discutere con appassionati come me chi mi impedisce di farlo? tu? e dall’alto di cosa?

    Ci hanno viziato bene? chi ha viziato chi? bene rispetto a cosa?

    Io mi son sorbito gli anni bui del trap ed ero a Roma per la finale con L’Ajax come quando abbiam perso per un goal irregolare di Mijatovic, e mi son buttato giù la banda Del Neri che è stato il più basso della storia della Juve.

    Tu chi sei? ma sopratutto per che squadra tifi visto che vinei in un sito ad insultare tifosi a cui batte il cuore per la tua (?) squadra?

  21. quanti imbecilli che seto, si passa dalle stelle alle stalle, secondo voi la juve deve vincere tutte le partite? Ci sta che trovi un avversario + in palla di te, sopratutto giocando ogni 3 giorni, ma voi ovviamente nn capite un tubo di calcio, sapete solo fare zapping col tv, ma va, vi hanno viziato troppo bene…..!

  22. secondo le pagelle (condivisibili) centrocampo e difesa nostri insufficienti, il loro centrocampo e attacco buoni, risultato: 0-0. se giocando male, senza alcuni titolari (marchisio-vucinic), con altri sottotono (pirlo,vidal, barzagli, bonucci), senza attacco, e nonostante tutto buffon non fa una parata… qualcosa vorrà pur dire tutto questo. se poi avessero giocato dall’inizio pogba e marrone per pirlo e bonucci, e la juve avesse giocato lo stesso male, si sarebbe data la colpa ai due ragazzi (che a me sarebbe piaciuto comunque vederli in campo). quando si giocano 7 partite in 21 giorni, con ancora roma e champions da giocare nei prossimi 7 giorni, qualche calcolo lo devi pur fare, e qualcosa concedere…

  23. Poi é probabile che di partite come quella di ieri sera ne vedremo ancora quest’anno. Questo tipo di partite secondo me si vincono solo con un elemento in grado di fare la differenza, un campione che abbia continuitá di prestazione e che riesca a vedere la porta anche quando la squadra non gira al 100 per 100. É questo che manca alla juve per fare il salto di qualitá, per vincere anche giocando “male”. Come faceva il milan l’anno scorso con Ibrahimovic.

    Ma a noi non serve un ottimo giocatore li davanti noi abbiamo già i Top Player vero Elkann e Marotta?

  24. Mah….

    Non so a voi ma a me RODE NERA di non aver vinto anche giocando la peggior partita della juve (escluso il primo tempo a genova).

    Con la Roma che gli attanti li ha se giochiamo così son cachi neri per tutti.

    Ora io mi auguro che sia solo un episodio e che da sabato si torni a rullare l’avversario perchè essere messi sotto da una squadra che ci ha fettato addosso valanghe di m…..alta per 2 mesi e non perdere ci sta.

    Perdere o non interpretare la partita in modo corretto ciontro la Roma (occorre aggiungere altro?) sarebbe veramente devastante sul piano nervoso. Sul mio almeno 🙂

    Contro chi ci umilia sui giornali, nei tribunali, negli stadi o sui social l’unica risposta è VINCERE. Solo così gli si tappa la bocca.

    Se invece continuiamo a volerci male facendo giocare un uomo Morfologicamente inadatto al gioco di una squadra di testa di serie A allora ce le meritiamo.

    Dove sono tutti i fan di Giovinco? Dove? Mister 11 milioni di spocchia, egoismo, pretese e inutilità? dove siete?

    Questo sarà come zalayeta che viveva su 4 o 5 buone partite all anno, ma almeno giocava da riserva e non pretendeva nulla come invece fa mister 11 milioni.

  25. GIOVINCO 4???
    PERCHE’ ERA IN CAMPO??
    ora capiamo tutti che non si può sempre andare a mille e che quando non vai a mille un top player (ormai ste parole me le sogno di notte!…non si può dire semplicemente un campione???) serve per aprire certe difese o almeno per tenere su la squadra ed in allerta gli avversari.
    con giovinco in quello stato gli avversari ci ridono dietro!
    spero per lui sia solo un momento di appannamento altrimenti se continua così si gioca la carriera ad alti livelli!
    cmq in questo momento resta IMPROPONIBILE!!
    giochiamo uno meno………e se poi GIACCHERINI gioca pensando di essere diventato un fenomeno…..siamo due in meno!!
    su PIRLO sapevamo che non poteva reggere i ritmi dello scorso anno giocando ogni tre giorni….per quello abbiamo preso POGBA e tenuto MARRONE!!
    ANCHE DIO IL SETTIMO GIORNO RIPOSO’!!
    FIGURIAMOCI PIRLO….PUO’ RIPOSARE ANCHE QUALCHE GIORNO IN PIU’!

    in ultimo spero recuperi presto una condizione accettabile ISLA! ci serve come l’acqua nel deserto!

  26. Ieri mi sono incavolato come una iena quando ha tolto Quagliarella e non Giovinco. Non ha avuto senso tenerlo in campo, almeno Quaglia con Mirko avrebbero potuto fare di più in quanto a peso nell’attacco…
    Non concepisco Giak interno di centrocampo, perchè tende ad andare sulla fascia e lasciare scoperta la sua zona.
    Pirlo doveva stare in panca fino a sabato e spazio a Pogba o Marrone per farlo rifiatare…se giochiamo come ieri, la roma che è votata all’attacco ci fa 3 gol.

    Detto questo è chiaro che siamo con le energie a terra e ci può stare. Credo che siamo stati abituati bene dalla juve a non vedere mai nessuno essere più forte di noi in campionato, quindi ieri ci è sembrata una partita da paura…nulla togliendo comunque che la Fiorentina ha fatto una partita eccezionale, ha giocatori ottimi e farà grandi cose quest’anno…vedrete che se non ci saranno aiuti degli arbitri per gli altri, su quel campo cadranno tante grandi

  27. Giovinco…..scarso….tutta la Juve un po sotto tono…ma e comprensibile con tutte queste partite….inoltre un pari con questa Fiorentina e grasso che cola…non diomentichiamo che anche gli altri dovranno andare a giocare a Firenze…..top player a GENNAIO SI MA CHI A Gennaio…..??????

  28. sostengo quanto scritto dopo la partita di LONDRA:
    a parte la stanchezza e il logorio psicologico (non si può tenere alto il profilo, i risultati e i successi…) qualche pedina mi desta preoccupazione:
    se Pirlo non gira che cosa gli sta succedendo?
    Bonucci ha solo qualche problema fisico oppure non è adeguato?
    Giovinco può sostenere l’attacco e tutto l’ambiente juventino?

    andiamo alla ricerca di qualche idea nuova di gioco o di uomini:
    Pogba e Marrone in regia
    Caceres in difesa
    Matri e Bendtner in attacco al fianco dell’unico titolare Vucinic

    caro Marotta a gennaio serve il top player per mantenere a certi livelli… adesso lo hai capito????
    la tua furbizia commerciale non si sposa con le scelte tecniche!!!!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi