Pagelle Celtic-Juventus 0-3: 11 leoni bianconeri! | JMania

Pagelle Celtic-Juventus 0-3: 11 leoni bianconeri!

Pagelle Celtic-Juventus 0-3: 11 leoni bianconeri!

La Juventus espugna il “Celtic Park” di Glasgow con un netto 3-0 ed ipoteca (facendo i dovuti scongiuri) il passaggio del turno! In una partita molto maschia, i bianconeri hanno sofferto il ritmo frenetico imposto dagli avversari, spinti dalla bolgia dei loro tifosi; ritmo, come dicevo, “frenetico” poiché, a parte 3 conclusioni degne di nota, …

celtic-vs-juventus-0-1-marchisio_sportLa Juventus espugna il “Celtic Park” di Glasgow con un netto 3-0 ed ipoteca (facendo i dovuti scongiuri) il passaggio del turno! In una partita molto maschia, i bianconeri hanno sofferto il ritmo frenetico imposto dagli avversari, spinti dalla bolgia dei loro tifosi; ritmo, come dicevo, “frenetico” poiché, a parte 3 conclusioni degne di nota, la Juventus non ha mai corso rischi ed anzi, è andata in gol per bene 3 volte con Matri, Marchisio e Vucinic!

JUVENTUS

BUFFON 6,5 : una serata più laboriosa del solito; dà sicurezza al reparto difensivo con i suoi interventi, non difficili ma decisivi.

BARZAGLI 7 : ennesima Prestazione con la “P” maiuscola per Andrea! Controbatte alla grande la fisicità degli avversari non andando mai in panico nelle numerose sortite scozzesi.

BONUCCI 7- : forse leggermente meno sicuro dei suoi compagni di reparto; ciononostante rimane comunque un’ottima prova coriacea offerta nella notte Champions !

CACERES 7 : non si propone mai in avanti preferendo la fase difensiva che svolge alla grande!

LICHSTEINER 6,5 : poco piacevole la lotta con Hooper in area; ieri più difensivo del solito, anche se non ha disdegnato qualche “sua” discesa.

VIDAL 6 : la sua potenza fisica è stata ben pareggiata da quella degli avversari; ha trovato più difficoltà del solito nel recuperare palla.

PIRLO 6 : anche per il “maestro” partita sacrificata; gli scozzesi più che marcarlo puntano alle sue gambe.

MARCHISIO 8 : giusto per essere chiari, butta dentro la palla dell’1-0 (assegnato a Matri), segna il 2-0 e fornisce l’assist per il 3-0 che volere di più?! Una prestazione monumentale anche in fase difensiva.

PELUSO 7+ : esordio in Champions League più che positivo per l’ex-Atalanta; quando può si spinge in avanti e nei primissimi minuti di gioco sforna un lancio preciso per il primo gol bianconero. (dal 69’ PADOIN 6,5 : entra subito in clima partita andando a fronteggiare gli avversari a testa alta; sua la pressione decisiva che porta al gol del 3-0).

VUCINIC 7 : come spesso accade, primo tempo in ombra; nella ripresa meglio, si sacrifica in difesa e segna il gol del 3-0 finale (dall’86’ ANELKA s.v.).

MATRI 7,5 : messo davanti alla porta è implacabile, si è ripreso alla grande dal periodo buoi di qualche settimana fa; suo lo splendido assist per il secondo gol firmato Marchisio (dall’81’ POGBA s.v. ).

18 commenti

  1. @cart64
    Quoto in toto il commento.
    Cercare di sminuire Peluso dopo na bella prestazione come quella di ieri pare brutto, era esordiente in un inferno poraccio, diciamogli almeno oggi che è stato bravo, non è che è stato preso per essere la nuova stella della Juventus, per ora non abbiamo ancora una rosa da playstation dove anche le seconde e terze scelte devono essere ToPppPpp.

  2. Mi sembra che nel secondo tempo, per almeno mezz’ora Pirlo abbia perso un sacco di palloni, pareva di essere in 10….@Roberto….come fai a pretendere da Peluso di saltare l’uomo?….e’ un buon difensore, ordinato tatticamente, ma non e’ Asamoah…..poi Vidal ha fatto un lavoro massacrante, come si fa’ a dargli 6, si merita un bel 7 pure lui….Bonucci a queste velocita’ si vede che sbanda…..comunque bravi e anche un po’ fortunati, il celtic avrebbe meritato qualcosa in piu’…..forza juve

  3. Fucking_Hostile

    Bravo,Cart64,condivido ogni sillaba.

  4. Quando sento dire che questo o quello non è da Juve mi vien da sorridere… Cari ragazzi, ma per voi chi sarebbe da Juve mi chiedo? Forse non ricordate le grandi Juventus del passato? Squadre operaie con al massimo uno o due fuoriclasse conclamati ed il resto formato da gregari con piedi buoni, diventati poi campioni per dedizione e sacrificio. L’intelligenza di grandi allenatori e la disciplina di giocatori dediti alla causa (soldatini? E sia!) hanno forgiato nel passato squadre vincenti, a volte invincibili, che hanno fatto la storia del calcio italiano e hanno da sempre foraggiato le nostre nazionali, soprattutto quelle mondiali. La Juve, per filosofia di mercato, non sarà mai come il Real Madrid, e ora come ora, per le ragioni di contingenza economica che tutti noi sappiamo, non può nemmeno competere con le società emergenti dei nuovi paperoni del petrolio ecc. E allora vi chiedo, Peluso, Padoin, Giaccherini, non sono da Juve? Ricordandomi i vari Birindelli, Bonini e Morini del passato io dico proprio di sì! Nella Juve di mia memoria, come finalmente in quella attuale di Conte (nato gregario e diventato campione proprio in bianconero), la squadra è sempre stata plasmata in funzione del gioco voluto dall’allenatore di turno, questa è stata da sempre la linea guida della società. Ovvio che errori di valutazione sono sempre dietro l’angolo, e di flop di mercato ce ne sono stati anche con le gestioni del passato, da Boniperti alla triade all’infausta parentesi Blanc-Secco; Marotta ha commesso errori e ne commetterà probabilmente ancora (mi auguro di no), ma tutto sommato non possiamo non riconoscere che ha avuto parecchie intuizioni vincenti. Tutto ciò considerando i limiti economici in cui, a differenza di altre società di pari livello, è costretto a muoversi.

  5. Quoto Lonemax e Marameo.
    Peluso è l’unico che sa crossare, su questo ormai non ci piove.
    E negargli corsa, fisicità e grinta significa essere poco obiettivi Madmax.

    Seguendo il tuo ragionamento non erano da Juve nemmeno Torricelli e Pessotto…e invece beccati cos’hanno vinto.
    Nel momento in cui Chicco guadagna di convinzione e migliora nella fase difensiva (ma solo tatticamente) ti ritrovi uno che la fascia la macina e sforna cross.

  6. io ricordo 5 azioni particolarmente pericolose: i 3 goal, la deviazione di marchisio al volo a 2-3 metri dalla porta con palla fuori e il rigore in movimento sbagliato da vucinic che riesce a centrare il difensore. bene, il nostro peluso ha fatto il passaggio per il goal di matri e i passaggi a marchisio e vucinic, su 5 azioni 3 sono partiti dal suo piede. per essere scarso ha dato un bel contributo, comincio a preferire giocatori con molto culo a quelli molto bravi 🙂

  7. @madmax
    Quindi Peluso è lento, molle e debole caratterialmente? Sia con la viola che ieri non mi è sembrato….non sarà il top nel ruolo ma nella rosa della juve per me ci sta.

  8. Ok…parliamo di Peluso:
    eccelle in velocità? non mi pare
    eccelle in fisicità? non mi pare
    eccelle in tecnica? (in pratica salta l’uomo?) non mi pare proprio!
    eccelle in esperienza? non mi pare
    eccelle in prospettive? non mi pare 27 anni!
    eccelle in carattere? non mi pare o dovrebbe ancora dimsotrarlo.
    allora perchè è da Juve?
    Onesto panchinaro.
    Sia chiaro,non è un insulto visto che gioca in serie A e persino nella Juve (quanti posono rivednicare ciò?!)

  9. Rugiardo a Peluso 7+ è davvero troppo.
    Ha fatto una buona partina e ne sono ovviamente contento perche’ veste la nostra maglia.
    (non colgo provocazioni su Marotta perchè in questa partita non mi pare di averlo visto in campo marotta lo valuto solo per come vende e compra e se come pare vende vidal per 35mil e’ l’ennesima cretinata Vidal vale certamente più di Modric che e’ stato pagato 46 dal real. Il bayern vuole vidal bene mi dai 50 milioni e io ti do Vidal non li hai? mi tengo Vidal.)

    In ogni caso tornando a Peluso e’ arrivato in ritardo ad una chiusura perchè fuori posizione quando eravamo ancora 1-0 e se non hanno segnato e’ stato merito di Caceres che è stato impeccabile. Mentre in fase propositiva a parte l’assist iniziale quando andava sulla fascia non ha mai provato a puntare l’uomo ma ha sempre fatto la giocata conservativa scaricando su marchisio (tipo per metterla in banca) un po’ troppo timido ma certamente una prestazione incoraggiate io avrei dato 6+

    Sugli altri voti mi trovate d’accordo, vucinic e’ tornato in difesa veramente tante volte per questo manterrei il 7.

  10. Fuori i detrattori! uno è basso l’altro non è da Juve, e adesso? Lo volete ancora un “TOP PLAYER” che possa spaccare questo magnifico gruppo? Ho sempre detto e non mi stancherò mai di dirlo (LASCIATE FARE A CONTE). E comunque ora e sempre FORZA JUVE.

  11. @ madmax
    sicuramente a Peluso manca l’esperienza internazionale che acquisirà solo giocando in queste competizioni; non si può buttare via dopo 2 apparizioni in cui anche il resto della squadra non è stato brillante.
    Anche su Pepe si diceva che non era da Juve dopo la prima stagione eppure l’anno scorso è stato grande protagonista…per non parlare di quello che si diceva di Barzagli!

  12. pagelle condivisibili: la nostra fascia sinistra (caceres, peluso e marchisio) eccezionale, quasi nessuna sofferenza in difesa e devastante in attacco (i nostri goal vengono dai giocatori di questa parte del campo); la fascia destra (vidal lich barzagli) un pò più in difficoltà. sulla partita direi che abbiamo giocato più da napoli che da juve: dietro la linea della palla a chiudere i varchi, lanci lunghi a scavalcare il centrocampo per lanciare matri (davvero ottima la sua prova); se non sbaglio infatti abbiamo avuto meno possesso palla, meno passaggi giusti effettuati, meno occupazione del campo. comunque questa squadra ha una forza mentale che pochi in europa hanno, e stiamo diventando davvero grandi: lo dimostra il fatto che chi metti in campo, titolari o riserve, il gioco e l’intensità non ne risente. un altro piccolo step verso la consacrazione a livello internazionale.

  13. sanguebianconero

    Caceres 7,5 sta facendo molto bene e non mi sorprende
    Vidal e Pirlo 6,5 partita di contenimento e sacrificio, bravi
    Vucinic 6,5 ma solo perchè ha segnato, altrimenti sufficenza a mala pena, per buona parte della partita la Juve ha giocato in 10 !!!!!

  14. Fucking_Hostile

    Completamente d’accordo con Luke-Sun_Tzu,stavo per fare le stesse osservazioni.Peluso mi è piaciuto tantissimo,e su Bonucci si può dire che sia,con Barzagli(strepitoso,non mi viene un’altra parola da associare a questo giocatore)uno dei migliori,nel suo ruolo in europa.Benissimo anche Matri,e speriamo che il mister continui ad insistere su di lui,si è sbloccato e l’autostima sta crescendo a vista d’occhio.Grazie ragazzi,SEMPRE FORZA GRANDE JUVE!

  15. @marameo77

    Peluso ne deve fare di strada … (chicco)
    non è da Juve.

    Grandissmo Caceres

  16. Che noi fossimo reduci da una partita vera e loro in preparazione per la partita da due settimane si è visto, solo una grande squadra, con una mentalità vincente poteva restare così concentrata in mezzo a quella bolgia con sti vichinghi che mordevano le caviglie, bravi tutti.Un applauso speciale ai Bianconeri che sono andati nella tana celtica e contro ogni pronostico si son fatti sentire quando serviva.

    Peluso in una partita così fisica è l’esterno perfetto, ha dimostrato di essere una alternativa molto utile per Conte.A parte un paio di sbavature nel primo tempo per il resto è stato un vero lottatore.Meglio di DeCeglie come alternativa ad Asa sulla fascia.

    Caceres, chiamarlo riserva sarebbe un delitto.Attento,preciso,puntuale.grande.

    Anelka,per quello che si è visto potrebbe essere una riserva moooolto utile da qui a fine campionato.

    i tre di centrocampo, il principe, King Artur e sua maestà Pirlo, reparto regale.

  17. Bonucci, col pressing e la marcatura su Pirlo, direi che meriterebbe in realtà qualcosa in più rispetto ai compagni di reparto. Ha risolto alcune situazioni senza buttare palla, anzi, scaricando ottimamente sui compagni avanzati più liberi. Se pure a quei ritmi Bonucci non ha perso l’aplomb del regista difensivo in un ottavo di C.L. …

    Vucinic, per me, mezzo voto in meno: 6,5

    Peluso: intelligente, equilibrato e grintoso. Davvero bravo Chicco. Occhio a un paio di sbandamenti in fase difensiva ma il ragazzo merita fiducia. E IN QUEL RUOLO!

    Marchisio: dev’essere l’anno della consacrazione. Da Principino a Re. Avanti così.

    Anelka: non sarà un fulmine di guerra ma in quei minuti s’è mosso bene ed ha stoppato una palla in modo strabiliante su un lancio non semplice. Speriam bene…

  18. Caceres è stato il migliore dietro, queste sono le sue partite. Sono curioso di sentire cosa avranno da dire i detrattori di Peluso (e Marotta) stavolta.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi