Pagelle Atletico Madrid-Juventus 1-0 | Vidal nullo

Pagelle Atletico Madrid-Juventus 1-0: Vidal assente ingiustificato

Pagelle Atletico Madrid-Juventus 1-0: Vidal assente ingiustificato

Pagelle Atletico Madrid-Juventus 1-0: sono mancati gli uomini chiave, Vidal su tutti. La Juve fa la partita al Vicente Calderon, ma viene sconfitto da un Atletico arroccato in difesa e dedito al fallo tattico sistematico. Alla fine ha la meglio la maggiore scaltrezza degli spagnoli a livello europeo, ma non è il caso di fare …

pagelle-atletico-madrid-juventusPagelle Atletico Madrid-Juventus 1-0: sono mancati gli uomini chiave, Vidal su tutti. La Juve fa la partita al Vicente Calderon, ma viene sconfitto da un Atletico arroccato in difesa e dedito al fallo tattico sistematico. Alla fine ha la meglio la maggiore scaltrezza degli spagnoli a livello europeo, ma non è il caso di fare drammi, visto che loro nelle ultime 20 partite casalinghe al Vicente Calderon ne hanno vinte ben 18 e con i più grossi calibri continentali.

Peccato, soprattutto perché la Juventus è parsa per larghi tratti giocare in 10 a causa di un inesistente Vidal. Distratto Lichtsteiner sull’azione del gol loro; Tevez meno brillante del solito.

Buffon 6: Non è certo colpa sua. Quando deve intervenire interviene, quando la deve smanacciare smanaccia. Purtroppo non è un santo e se anche lo fosse stato, il miracolo
lo avrebbe già fatto sabato sera.

Caceres 6: Il meno peggio del reparto. Sbaglia in avvio un disimpegno, ma poi ingrana la marcia e svolge bene il compito. Sulla rete dei madrileni, le responsabilità sono minime.

Bonucci 6-: Voto generoso. Non è che commetta errori madornali in fase di copertura, ma col pallone tra i piedi è un disastro. Troppa superficialità nei passaggi, troppi rischi corsi senza motivo. Manca concretezza.

Chiellini 5: Un’altra persona. Come contro il Milan, svolge mansioni che non gli appartengono affatto, prendendosi l’incombenza di iniziare l’azione. Ovviamente i mezzi tecnici sono quelli che sono ed il più delle volte la palla viene regalata agli uomini di Simeone. Nelle uscite, poi, manca di intraprendenza.

Lichtsteiner 5.5: Non era andato male, ma quella pessima diagonale su Arda Turan gli ha condizionato la partita. In certi casi, purtroppo, sono i dettagli a fare la differenza.

Vidal 4.5: Fa male anche solo darglielo un voto del genere. Nel primo tempo fa il fantasma, nel secondo i danni. Assolutamente peggiore in campo.

Marchisio 6: Tocchi orizzontali, palleggio coi difensori e qualche chiusura a centrocampo. Niente di straordinario, solo minimo indispensabile.

Pogba 6+: È pimpante, voglioso, in palla, ma la squadra lo supporta poco e alla fine è costretto pure lui ad alzare bandiera bianca.

Evra 6-: Preciso, puntuale e bravo nelle coperture. In fase di spinta non fa molto, anzi, ma spesso la colpa è di chi non accompagna l’azione. Il meno è per la troppa morbidezza sull’azione del gol.

Tevez 5.5: Doveva caricarsi la squadra sulle spalle, ma sta volta, purtroppo, non ha retto il peso della sfida. Incide poco nella gara ed i palloni che tocca sono quasi tutti sbagliati.

Llorente 6: Ditegli pure che non ha ancora timbrato il cartellino, ma quanto sacrificio ci mette per la squadra. Negli scontri è troppo volte irruente, ma gli appoggi per i compagni non sono mai banali. Operoso.

Pereyra S.V.

Morata S.V.

Giovinco S.V.

Allegri 5.5: È vero, fosse finita 0-0 si sarebbero fatte tutte altre valutazioni. Ma il calcio è fatto anche di episodi e la Juventus, sta volta, non ha saputo sfruttarli a pieno. L’atteggiamento non è stato rinunciatario (i cambi forse si), ma qualcosa in più per mettere in difficoltà i Colchoneros poteva essere fatto. Ovviamente nulla sulla qualificazione è compromesso, ma sarebbe arrivata anche l’ora di fare frutto delle ultime esperienze in Europa.

2 commenti

  1. Caçeres e Pogba migliori in campo per la Juve e migliori in campo in generale.
    Sono juventino da sempre ma non concepisco Chiellini come giocatore di calcio. Secondo me dovrebbe stare in panchina in qualsiasi squadra, che sia essa di serie A, B o C. Davvero pessimo… falloso, senza posizione, con meno tecnica di Gattuso, incredibilmente sopravvalutato. Toglie sicurezza all’intero reparto.
    Detto questo, Atletico che ha praticato l’anti-calcio, catenaccio che manco Mondonico. Partita brutta ma Juve sempre in controllo. SFORTUNATA.

  2. Quoto in pieno le valutazioni, rimarcando 2 cose:
    1) la scarsa affidabilità in generale della nostra difesa, in particolare nelle partite in campo europeo. A parte le distrazioni in area, perché si continuano a fare certi errori che erano la regola della Juve Contiana, per esepio di fare impostare le azioni a Bonucci o peggio ancora a Chiellini??? Ma qualcuno che gli dica di fare il difensore e farlo bene e basta, non c’è???
    2) Non sono antiMarottiano a prescindere, ma a mio parere la campagna acquisti da due anni a questa parte è stata poco lungimirante per le necessità immediate. Un vero sostituto di Pirlo serviva subito. Verratti sarebbe stato l’ideale, ma in giro si poteva trovare ancora qualcosa di buono senza svenarsi. In difesa ci siamo fatti soffiare Manolas a cifre credo assolutamente alla nostra portata. In attacco un trequartista con i piedi buoni, abile nel dribbling e nel gioco veloce ( tipo Shaquiri per esempio)avrebbe fatto comodo come il pane. Questa Juve ha bisogno di fantasia per scardinare le difese . Se in campionato può bastare quello che abbiamo, in campo internazionale , dove predomina il gioco atletico a scapito di quello tattico, ci vuole gente che sappia dare del tu al pallone senza troppi cincischiamenti di passaggi infiniti e sterili. Speriamo che chi deve provvedere provveda in tempo.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi