Osvaldo ai ferri corti con la Roma, la Juventus ne approfitta? | JMania

Osvaldo ai ferri corti con la Roma, la Juventus ne approfitta?

Osvaldo ai ferri corti con la Roma, la Juventus ne approfitta?

La strategia di Beppe Marotta è stata più volte enunciata: “cogliere sul mercato le occasioni che le contigenze presentano”. Ecco perché la Juventus a gennaio potrebbe puntare all’attaccante della Roma Pablo Osvaldo, classe ‘86, già seguito nelle passate stagioni e anche la scorsa estate. Stabilmente nel giro della nazionale di Prandelli, Osvaldo sta faticando molto …

La strategia di Beppe Marotta è stata più volte enunciata: “cogliere sul mercato le occasioni che le contigenze presentano”. Ecco perché la Juventus a gennaio potrebbe puntare all’attaccante della Roma Pablo Osvaldo, classe ‘86, già seguito nelle passate stagioni e anche la scorsa estate. Stabilmente nel giro della nazionale di Prandelli, Osvaldo sta faticando molto a trovare spazio nell’undici titolare di Zeman. Addirittura, nell’ultima gara casalinga contro l’Atalanta, il bomber e capitan futuro De Rossi sono stati messi “in castigo” in panchina per incomprensioni reiterate con il tecnico boemo. Il morale dell’italo-argentino, dunque, è basso e le possibilità di lasciare la Roma a gennaio crescono con il passare dei giorni.

La Juventus, dal canto suo, non ha praticamente aggiunto nulla al suo potenziale di fuoco con l’acquisto di Nicklas Bendtner: il danese non è stato impiegato se non per pochi minuti e se il buongiorno si vede dal mattino, le possibilità di vederlo in campo saranno relegate agli impegni di Coppa Italia. L’ipotesi di un suo ritorno in Inghilterra già a gennaio è al momento azzardato, ma se l’occasione Osvaldo dovesse diventare ghiotta, i bianconeri tenteranno di assicurarselo. Anche perché i rapporti tra i due club, nonostante Zeman e gli screzi tra i tifosi, sono ottimi.

3 commenti

  1. Con il carattere da primadonna che ha questo finisce a capocciate con Conte, non scherziamo, attaccante discreto che sarebbe potuto essere buono se non sapesse di avere dei numeri… centra veramente poco con lo spirito che anima la nostra squadra…per me è NO.

  2. Anche a me piace ma sembra (come gioco) troppo simile a Quagliarella.

    Tra lui e Matri o Borriello scelgo Osvaldo, ma il problema non si pone, altra panzana giornalistica.

  3. Come prima cosa non mi piace chi non accetta le critiche. Un calciatore professionista deve saperlo fare e reagire. Però dal punto di vista prettamente tecnico-tattico Osvaldo a me piace molto e se nel contempo ci liberassimo di Matri gli si potrebbe pure trovare un posto.

    Via Matri e Quaglia, dentro Osvaldo e Lewandowsky.

    Sogno.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi