Osservatorio, Fiorentina-Juventus partita ad alto rischio | JMania

Osservatorio, Fiorentina-Juventus partita ad alto rischio

Fiorentina-Juventus, Bologna-Napoli e Inter-Genoa sono le tre partite di serie A in programma il 7 marzo considerate “ad alto rischio” dall’Osservatorio e sono state rinviate alle valutazioni del Comitato Nazionale di Analisi per la Sicurezza delle Manifestazioni Sportive anche ai fini della individuazione di adeguati provvedimenti interdettivi come le partite di Lega Pro Cisco Roma-Juve …

casmsFiorentina-Juventus, Bologna-Napoli e Inter-Genoa sono le tre partite di serie A in programma il 7 marzo considerate “ad alto rischio” dall’Osservatorio e sono state rinviate alle valutazioni del Comitato Nazionale di Analisi per la Sicurezza delle Manifestazioni Sportive anche ai fini della individuazione di adeguati provvedimenti interdettivi come le partite di Lega Pro Cisco Roma-Juve Stabia, Verona-Reggiana, Paganese-Arezzo, Taranto-Foggia, Barletta-Catanzaro e Juve Stabia-Noicattaro.
Profili di alto rischio anche per Turris-Ischia (serie D) e le gare del campionato dilettanti Rosarno-Hinterregio ed Enna-Campobello di Licata. Per gli incontri Roma-Milan, Cagliari-Catania e Cosenza-Potenza, considerati a rischio, il CASMS è stato invitato “a valutare l’opportunità di suggerire provvedimenti volti a farli disputare con la partecipazione di entrambe le tifoserie, ma con restrizioni nella vendita dei biglietti”. Milan-Atalanta del 28 febbraio, per il quale il CASMS aveva individuato provvedimenti interdittivi, “è stato rinviato ad un’ulteriore valutazione dello stesso Comitato al fine verificare l’opportunità di farlo disputare con la partecipazione di entrambe le tifoserie”. Infine l’Osservatorio, dopo aver preso atto dalle risultanze dei sopralluoghi effettuati dalla Commissione di esperti sullo stato di avanzamento lavori e dell’attuazione delle misure organizzative previste, ha considerato non a norma lo stadio “Pino Zaccheria” di Foggia a causa della mancanza di certificato di agibilità dell’impianto e parere negativo all’utilizzo dello stesso in presenza di pubblico da parte della competente Commissione Provinciale di Vigilanza sui Locali di Pubblico Spettacolo. Pertanto, il Prefetto di Foggia è stato invitato a valutare l’opportunità di adottare i provvedimenti di competenza volti a far disputare le gare nel suddetto impianto in “assenza di spettatori”.

Credits: Repubblica
Fracassi Enrico – Juvemania.it

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi