Olympiacos-Juventus | Conferenza stampa Allegri | Video

Olympiacos-Juventus, conferenza stampa Allegri: “Deciderò formazione in extremis”

Olympiacos-Juventus, conferenza stampa Allegri: “Deciderò formazione in extremis”

Olympiacos-Juventus, conferenza stampa Allegri e Buffon. “Quelli che sono venuti ad Atene stanno bene tutti. Di sicuro giocano Tevez, Buffon, Bonucci, Chiellini, Lichtsteiner Vidal e Tevez. Gli altri li deciderò in extremis”. Massimiliano Allegri si esprime così nel corso della conferenza stampa alla vigila della difficile trasferta di Atene. Per quello che ha lasciato intendere …

allegri-atalanta-juventusOlympiacos-Juventus, conferenza stampa Allegri e Buffon. “Quelli che sono venuti ad Atene stanno bene tutti. Di sicuro giocano Tevez, Buffon, Bonucci, Chiellini, Lichtsteiner Vidal e Tevez. Gli altri li deciderò in extremis”. Massimiliano Allegri si esprime così nel corso della conferenza stampa alla vigila della difficile trasferta di Atene. Per quello che ha lasciato intendere il tecnico toscano, dunque, la Juve dovrebbe giocare a quattro.

Quanto al resto della formazione, Allegri non si sbilancia:

Gli altri sono tutti in ballo: Pogba, Marchisio, Pirlo, Padoin potrebbero giocare tutti. Vidal? Sta decisamente meglio. E’ normale che i giorni di lavoro abbiano migliorato la condizione fisica. Domani speriamo di vedere un ottimo Vidal. Loro hanno giocatori di qualità, dovremo giocare con intensità per cercare di limitarli. Domani è importante ma non decisiva. Dobbiamo conquistare più punti possibile in queste due partite. L’Olympiacos teme Morata? Alvaro Morata è un giocatore di qualità. Vedrò se sarà lui titolare domani o Llorente.

Di fianco al tecnico, era presente in conferenza stampa anche capitan Buffon:

Domani è una partita nella quale noi dovremo cercare di dare indicazioni convincenti perché è importante e perché se vogliamo arrivare tra le prime otto di nuovo dobbiamo dimostrarlo in modo importante. Penso che sarà una gara molto difficile, troveremo un ambiente caldo che sosterrà dall’inizio alla fine la propria squadra e cercherà di incuterci timore. Alla fine però i protagonisti son quelli che vanno in campo e l’Olympiacos, al di là del tifo bollente, è una squadra con ottime individualità e gioco corale. Dopo la Champions dell’anno scorso è una squadra che merita massimo rispetto. Per quanto riguarda il contratto non ho rinnovato ma non c’è alcun tipo di problema. C’è unità di intenti con società e presidente, ne stanno già parlando con lo staff e tra poco magari verrà definito tutto. Le frasi di De Sanctis? Non mi hanno dato fastidio, il pensiero di tutti va rispettato. Sono passati 14 giorni e ho un ricordo abbastanza sbiadito di ciò che è stato detto. La vita va avanti, ci sono sfide prestigiose – prosegue – e il pensiero va solo a quello.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi