Oh oh, mi è sembrato di vedere un Bomber! | JMania

Oh oh, mi è sembrato di vedere un Bomber!

Oh oh, mi è sembrato di vedere un Bomber!

Partiamo dalla fine. La fine del secondo tempo, minuto 48. Cross in mezzo palla per Llorente, colpo di testa e gol. Gol da 3 punti. Certo era il Verona e non il Barcellona, intanto sono tre punti pesanti. Al ”brocco” Llorente sono bastati 48 minuti per andare in gol. Di testa su cross, che sarà …

FBL-ITA-SERIE A-JUVENTUS-HELLAS VERONAPartiamo dalla fine. La fine del secondo tempo, minuto 48. Cross in mezzo palla per Llorente, colpo di testa e gol. Gol da 3 punti. Certo era il Verona e non il Barcellona, intanto sono tre punti pesanti. Al ”brocco” Llorente sono bastati 48 minuti per andare in gol. Di testa su cross, che sarà mai? Negli anni del calcio giocato palla a terra può essere una grande variabile. Ci sono Campioni come Bettega e Charles che erano maestri nel gioco aereo e che han fatto la storia di questo Club. Il ”Nano” Messi se non sbaglio s’è fatto un gol di testa in finale di Champions contro l’Arsenal. Ma chi l’ha detto che non si possono mettere dei cross in mezzo? Fra l’altro Llorente, lo stesso che non sa giocare a pallone e ha i piedi quadrati quello che ”se Conte l’ha bocciato è perchè un broccazzone”, gioca di sponda come e a volte meglio di Vucinic con la differenza che perde un quarto dei palloni che perde il Montenegrino. A proposito di Vucinic, bella sostituzione di mer.. Una prestazione veramente inutile e al limite dell’ irritante. Giusto il tempo di prendersi un giallo per proteste e magari rischiare pure di farsi espellere. L’imprescindibile Vucinic. Forse deve imparare qualcosa da Giovinco che mi pare ha smesso quell’aria da superuomo che aveva in passato e muto muto, mogio mogio osserva Superman-Tevaz giocare e forse impara anche qualcosa. E devo dire nelle ultime due uscite Giovinco mi è piaciuto, per spirito e prestazione.

S’è fatto un gran parlare in passato di giocatori ”ingombranti” di importanza della maglia, di gente che passa, di chi va e viene e di quanto sia importante che resti la Juve in primo piano, poi si danno i gradi di supertitolari inammovibili a giocatori che francamente non hanno fatto nulla di eccezionale per meritarli, o hanno fatto poco. Non sto a elencare le partite di Vucinic determinanti per la squadra ma io negli ultimi due anni, non ne ricordo più di 6-7 forse 10, massimo 15. Di Giovinco non arrivo a 5. Questi sono la strana coppia supercoccolata dal nostro Mister per tutto l’anno scorso. L’utilizzo eccessivo (direi l’abuso) di questa strana-coppia ha determinato l’addio di Giaccherini e probabilmente di Matri, quindi non trovo francamente giustificato che Conte poi se ne sia lamentato in sede di mercato. E’ vero a metà che glieli han venduti, è vero invece che entrambi hanno preferito andare a giocare, cosa che qui da noi facevano poco. Ora non ho nulla nè contro Giovinco e nè contro Vucinic che come persona mi è pure assai simpatico. Tuttavia credo che i gradi ce li si guadagna in campo con le prestazioni. Supertitolare è uno che ha una media alta non uno che gioca di tanto in tanto quando si ricorda. Riconosco anche al Mr la facoltà di sbagliare, di provare e di cercare di utilizzare al meglio quello che si ha, e negli anni scorsi non era il massimo il materiale a disposizione. Quest’anno però non è così, Llorente io so che è un ottimo giocatore, così come lo è Ogbonna (anche se ancora un poco acerbo), così come mi pare sia sotto gli occhi di tutti che lo è Tevez.

Allora dico questo: fermo restando che non si critica per il gusto di criticare ma sempre per fare il bene del gruppo, e la critica non va mai a far mancare il sostegno alla squadra, se diciamo che a Copenaghen tre punte potevano servire e Llorente forse era il caso che entrasse non è che siamo cretini, così come se diciamo che Pirlo è stanco (guarda un po’ Conte l’ha sostituito Domenica), non è che vogliamo fare gli allenatori, diciamo solo una cosa che è alquanto ovvia e palese. Così come se diciamo che c’è bisogno di più turn-over per arrivare sani alla fine è perché sappiamo che paga. E guarda caso ora Conte è due partite che fà il turn-over. Conte non si deve arrabbiare di questa critica e meno di lui certi tifosi.

Per quanto riguarda la partita del Verona voglio fare notare solo una cosa: una partita in cui fai 23 occasioni da gol e ne finalizzi una sola può capitare. Se subito quella successiva fai altre 23 occasioni da gol e ne finalizzi solo due allora c’è forse un problema che non può essere solo imputato alla sfortuna (che pure c’è stata vedi pali e traverse). Ora il problema sarà sicuramente risolvibile aggiustando un poco la mira e migliorando qualche schema sottoporta o facendo giocare qualche giocatore più fresco e più lucido. Nel frattempo che lo scriviamo però non ci stressate che non si può criticare il Mister. Io per primo a volte mi sbaglio e non conosco l’infallibilità in nessuna persona al mondo. Amo Conte e ho sostenuto la sua candidatura qui alla Juve addirittura dal tempo in cui prendemmo Ferrara, quando molti che ora si atteggiano a maestri del tifo dicevano Conte NO, perché non è più Juventino. Tuttavia io sono abituato a pensare col mio cervello  e a scrivere ciò che penso. Altrimenti se volevo un pastore da seguire facevo la pecora.

Di Alessandro Magno

18 commenti

  1. @gianguido….Credo che Bonucci centrale in una linea a 4 sia improponibile….. e’ totalmente incapace di marcare in modo decente, piuttosto Ogbonna o Caceres ma non leonardo, non lo vedo proprio….sarebbe una gran bella formazione, certamente piu’ incisiva davanti e anche piu’ spettacolare….a centrocampo vedrei meglio Asamoah al posto di Marchisio….un saluto e forza juve

  2. quoto gianguido
    tenuto conto che abbiamo anche i sostituti
    caceres per lich, peluso per chiello, isla per vidal, asa per marchisio, ogbonna per i centrali (oltre a chiellini) e davanti giovinco e quaglia a far rifiatare i tre, credo che sarebbe una squadra con un potenziale tutto da esplorare. e faremmo fare a lich isla peluso asa e forse anche giovinco, quello che sanno fare meglio.

  3. amici cari e se si utilizzasse un 4-1-3-2 ?
    difesa a 4 con pirlo davanti la stessa coperto da vidal marchisio e pogba e tevez llorente/vucinic davanti.Pirlo sarebbe più coperto e potrebbero giocare tutti i nostri favolosi centrocampisti

  4. IL BASCO = 2
    TONI = 9

    Speriamo a gennaio in una buona

    plus-valenza …!!!

    … il ” GILA ” basta ed avanza …

    IL SARDO X IL CENTRO-CAMPO SAREBBE

    PERFETTO.——————————-

  5. 4-3-3
    buffon
    licht – barzagli – bonucci – chiellini
    vidal – pogba – marchisio
    tevez – llorente – vucinic

    almeno contro le squadre di media bassa classifica (pirlo è bollito, se ne faccia una ragione).

  6. non dimenticate Pirlo dietro le punte fu un’ipotesi di inizio carriera che si dimostrò fallimentare, per questo benediremo sempre Ancelotti, forse perchè Pirlo non è velocissimo nella gestione del pallone (figuratevi oggi dopo 10 anni) infatti stazionando davanti alla difesa ha più tempo (ma non sempre, come abbiamo visto) per ragionare e gestire tempi e gioco.

  7. @Capitan Sparrow: non si può perchè lo marcherebbero ancora più stretto. Ancelotti gli cambiò il ruolo apposta per farlo giocare e dirigere il gioco lontano da marcature asfissianti…

  8. Anche a me piacerebbe moltoil 4-3-1-2; che ne pensate di Pirlo dietro le punte con il centrocampo Vidal – Pogba – Marchisio? Andrea ha fantasia da vendere e così potrebbe coprire una parte limitata di campo, libero da compiti di interdizione.

  9. Alex71 Grazie sempre per i complimenti. grazie a tutti felice di piacervi faccio del mio meglio. davvero.

    d’accordo con te madmax a me piaciono da matti gli attacchi con uno corto e fantasioso e l’altro grosso e tosto tevez llorente mi ricorda le nostre migliori tradizioni da charles sivori a del piero trezeguet speriamo bene.

    Bennuz condivido personalmente penso che con pirlo è difficile giocare con tre punte e tre centrocampisti salvo in rari casi con pirlo si puo’ fare il 3-4-3 mentre pogba marchisio vidal per me son nati per fare il 4-3-3.

    Dykos esatto quello che dico è migliorarsi sempre ancvhe conte.

    arpharazon abbiamo vedute molto simili mi sforzero di scrivere qualche vaccata promesso ah ah 😉 grazie per la stima. sul modulo ho detto sopra per me questa juve puo’ fare sia il 3-4-3 che il 4-3-3 oltre al modulo che fa

    Biancuorenero concordo con te deve sforzarsi di far ruotare tutta la rosa. prima o dopo bisogna anche fermare tevez e dargli un po di fiato.

    Ardi_21 risposto sul modulo 😉

    gbdm risposto sul chi mi ricordano.

  10. Bene Llorente beneeeeee, speriamo che continui la sua crescita, ci serve uno così. Il gol mi ha ricordato il grandissimo immenso David Trezeguet. Ma non chiedo così tanto, mi basta anche la metà del buon David. Forza Juveeeeee

  11. Io sarei curioso di vedere una Juve 3-4-3 qualche partia. Il trio difensivo Chiello-Bonny-Barza e molto collaudatto e ci da molte garanzie dietro. In piu i nostri difensiori speso e volentieri aiutano la manovra. In mediana Vidal e Pogba con Asa e Licht esterni. Punta centrale Llorente con Tevez e Vucinic o Giovinco ai latti.

  12. Io al posto del mister farei giocare tutti ma non si può quindi a seconda della squadra che trovi fai la fomazione tenendo conto che Buffon al momento è fuori forma come chiello e pirlo che ogbonna ieri mi ha fatto un’ottima impressione in quanto il suo piede è decisamente migliore del caro giorgione anche sè come marca chiello non lo fà nessuno a centrocampo toglierei solo pirlo 2/3 giornate di riposo inserendo marchisio sperando faccia sempre e non una partita si una no la differenza altrimenti azzardare un bel 4-3-3 con lichst-bonucci-barzagli/chiello-ogbonna-vidal-pogba-asamoah-tevez-quaglia/llorente-vucinic.

  13. @Alessandro Magno

    Ma quand’è che scrivi qualcosa di sbagliato? La prossima fai così, pensa all’articolo e scrivi l’opposto scientificamente almeno così ci divertiamo…scherzo.Ci divertiamo lo stesso! La cosa migliore è che scrivi cose giuste nel modo giusto.
    Detto questo Llorente, buon giocatore, ma purtroppo per adesso la Juventus cerca l’azione sistematicamente per vie centrali e le nostre ali in quanto a precisione nei cross… lasciamo perdere, infatti il cross l’ ha fatto Vidal.
    Sempre dell’opinione che urgono cambiamenti, perché in ogni caso non è che facciamo tutto sto gran gioco, eppoi rimane sempre diciamo così una Juve costipatissima in attacco mentre c’è chi gioca allegramente con quattro attaccanti “fregandosene” delle alchimie tattiche sulle ali dell’entusiasmo.
    Llorente in quest’ottica potrebbe essere utilissimo. Ieri pensavo: ma ora che torna Marchisio Conte chi butta fuori? Spero nessuno e mi sono chiesto: Conte passerà a 4 in difesa con il diamante a centrocampo e Vidal nell’inedita e secondo me più che calzante posizione di trequartista? Ma poi l’immaginazione ha preso il sopravvento: ed un 4-3-3 con Vidal “falso 9”?
    Un saluto.

  14. @bennuz: quoto quanto hai scritto ma ora sta solo a Conte fare il passo “evolutivo” e dimostrare di essere un grande allenatore invece di essere solo un buon allenatore…l’impianto di gioco c’è , i giocatori anche e la società appoggia in pieno l’allenatore….che altro dire?

  15. @Bennuz, sono daccordo che conte dovrebbe variare il modulo, e il 4312 potrebbe essere l’ideale, anche perchè un Pirlo così come quello di ieri serve a poco ed è sostituibilissimo. Per cui Vidal, Pogba e Marchisio (con Nainggolan a sostituire i tre)sarebbe un centrocampo più che valido. Giovinco potrebbe essere il suggeritore dietro le punte (in questo senso meglio di Vucinic per velocità e imprevedibilità), con facoltà di svariare sul campo. Certo è che quella posizione dietro le due punte sarebbe l’ideale per un trequartista, che non abbiamo e che Conte non adotta. Forse potrebbe essere adattato a quel ruolo Pogba, visto che predilige inserirsi anche con affondi in area avversaria….vediamo.

  16. Grande Alessandro, come sempre.
    Oltretutto mi è sembrato di vedere che con Llorente il mister, giustamente, non ha utilizzato i soliti movimenti di centrocampo ed attacco ma ha cambiato un po’ le cose, con Llorente che faceva la punta, e DA PUNTA faceva sponde o dettava movimenti a chi arrivava da dietro e sulle fasce,niente scambi tra chi accorcia a centrocampo e chi si infila in area come fanno di solito le coppie “gioco a terra” di Conte,con relativi errori su chi esce, chi va…dove va…
    Oltretutto Llorente di certo non è uno che serve solo per la capocciata in porta sfruttando il fisico, si vede che è attento a quello che gli capita intorno, sa come giocare di sponda e come dialogare palla a terra con i compagni.
    E ti dirò di più , contro squadre che partono con il 9-1-0 io continuo a chiedermi perchè non ci si possa permettere di giocare con un 4-3-2-1 dato che finalmente abbiamo un attaccante in grado di fare il terminale di fisico e presenza, un altro che con rabbia,potenza e classe scombina sempre i piani delle difese avversarie…e Vucinic,Giovinco che possono tranquillamente giocare dietro la punta..anzi forse meglio.E non credo che la Juve non abbia tre centrocampisti adeguati a sostenere una attacco a 3, ne tantomeno dei difensori adattabili alla difesa a 4.

  17. concordo su tutto.
    Aggiunmgerei, andando più in profondità, che senza Vucinic i due attaccanti non si sono sovrapposti (altro che fraseggio stretto!!!), Tevez ha svariato di più ed il gioco ne ha beneficiato allargandosi finalmente sulle fasce rendendosi quindi meno ripetitivo e più imprevedibile.
    Infine, a parte un Isla in crescita, sottolineo che LLorente, ancora non al massimo per ovvie ragioni, è già una bella sorpresa visto che i suoi piedi sono piaciuti e molto, che porta via due giocatori e visto anche che perde pochi palloni.
    Che ne pensi Magno?

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi