Nuovo calcioscommesse: indagati 6 giocatori del Torino | JMania

Nuovo calcioscommesse: indagati 6 giocatori del Torino

Siccome al peggio, in casa granata, non c’è mai fine, ecco che voci incontrol­late, ma ora dopo ora più circostanziate, chiamerebbero in causa dai tre ai sei gio­catori del Torino come protagonisti di un affaire legato a scommesse sul risultato del drammatico match-ribaltone Toro­Crotone 1- 2 che il 28 novembre ultimo scorso portò i granata …

torinoSiccome al peggio, in casa granata, non c’è mai fine, ecco che voci incontrol­late, ma ora dopo ora più circostanziate, chiamerebbero in causa dai tre ai sei gio­catori del Torino come protagonisti di un affaire legato a scommesse sul risultato del drammatico match-ribaltone Toro­Crotone 1- 2 che il 28 novembre ultimo scorso portò i granata di Colantuono ­congedato dopo quella sconfitta che la­sciò il tecnico romano letteralmente sen­za parole ( niente conferenza stampa per mal di testa) – all’ennesimo rovescio in­terno. A quel ko seguì l’avvicendamento tecnico sulla panchina granata. Le indi­screzioni della serata di ieri parlavano di un fascicolo aperto dalla Procura Fe­derale della Figc, guidata da Stefano Pa­lazzi, su strani giri di scommesse: ebbe­ne in tarda serata proprio dai vertici di via Allegri, contattato lo stesso procura­tore federale smentivano l’avvenuta apertura di un fascicolo sui fatti di Toro-­Crotone.
A Torino e non solo sui siti dei tifosi la questione è ampiamente svisce­rata. E le notizie di stampa sono esse stesse fonte privilegiata per l’apertura di fascicoli d’indagine: insomma, al di là delle smentite di cui si prende ovviamen­te atto, oggi alla lettura dei giornali la Procura dovrà comunque muoversi per dovere d’ufficio. Anche perché anche Sky a tardissima serata ha rilanciato i ru­mors. Tra l’altro proprio Palazzi ha di re­cente ricevuto le migliaia di pagine del­l’inchiesta Potenzagate e il lavoro del suo pool sulla questione è aperto e in pieno svolgimento: la B e la Lega Pro ( alcuni gironi sono stati posti sotto la lente e messi al bando dai bookmakers).
20 a 1 Quello che è certo è che la vittoria dei calabresi in casa del Toro, allora an­cora gettonatissimo e tra le squadre fa­voritissime della B contro una squadra molto inferiore, non era considerato così probabile e l’ 1- 2, risultato maturato al termine del primo tempo e non più mo­dificato nell’arco del match, veniva pa­gato dai bookmakers italiano addirittu­ra a 20: anche lo stesso 2 era dato a 8.

Leggi l’articolo completo sull’edizione di Tuttosport oggi in edicola

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi