Nuova (vecchia) intercettazione: Moratti voleva la conferma di Bergamo | JMania

Nuova (vecchia) intercettazione: Moratti voleva la conferma di Bergamo

Nuova (vecchia) intercettazione: Moratti voleva la conferma di Bergamo

L’edizione odierna di ‘Tuttosport’ riporta un importante retroscena in merito alla farsa di Calciopoli: in un’intercettazione, tra quelle che sono ‘sfuggite’ in fase investigativa, Bergamo racconta una conversazione con Moratti che voleva la conferma dei designatori di allora, gli stessi che poi accuserà di essere in combutta con Moggi per creare un sistema in perfetto …

L’edizione odierna di ‘Tuttosport’ riporta un importante retroscena in merito alla farsa di Calciopoli: in un’intercettazione, tra quelle che sono ‘sfuggite’ in fase investigativa, Bergamo racconta una conversazione con Moratti che voleva la conferma dei designatori di allora, gli stessi che poi accuserà di essere in combutta con Moggi per creare un sistema in perfetto stile mafioso in grado di controllare il calcio italiano.
Ecco quanto confida Bergamo alla Fazi, segretaria della Can di A e B: “Lui mi ha detto quello che può dire una per­sona di buonsenso. L’ho rin­graziato. Mi fa:“So cosa suc­cedeva prima, oggi nessuno si può lamentare. E se glie­lo dico io che non ho vinto nulla, ne sono convinto. Non è una cosa semplice fa­re il vostro lavoro, qualche errore c’è senz’altro. Rispet­to a prima, però, ora siamo veramente nelle condizioni di stare tutti tranquilli. Co­sì anche voi non dovete di­sperare”. Il ‘disperare’ è inteso sulle voci di un siluramento del duo Pairetto-Bergamo per la stagione successiva.

2 commenti

  1. aborto giuridico farsopoli 2006, la vergogna del calcio Italiano

  2. e che c’è ancora da meravigliarsi sulle parole di quel PORCO petroliere????

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi