Notizie Juventus calciomercato | Trattative | 26 agosto 2014

Notizie Juventus calciomercato: novità e trattative di oggi, 26 agosto 2014

Notizie Juventus calciomercato: novità e trattative di oggi, 26 agosto 2014

Notizie Juventus calciomercato, 26 agosto 2014: per la difesa rimane solo Kaya, Giovinco prolunga, in avanti il Chicharito Hernandez o si promuove Coman

semih-kaya-notizie-calciomercato-juventusNotizie Juventus calciomercato: tutte le trattative di oggi, 26 agosto 2014. Dall’Inghilterra giunge una nuova offerta per Arturo Vidal da parte del Manchester United, proprio mentre Pirlo lavora in differenziato per la botta al ginocchio rimediata nel Trofeo Tim: per ora in Italia non ci sono conferme del rilancio da parte dei Red Devils. Dal Brasile rimbalza l’interessamento della Juve per Gerson, fantasista di 17 anni sotto contratto con la Fluminense. Marco Storari non si muove: la notizia di oggi è che la Vecchia Signora ha chiuso definitivamente la porta al Sassuolo, poiché le alternative proposte non erano gradite ad Allegri (Sorrentino, Abbiati, Agazzi e Amelia). Il prossimo anno, invece, Storari sarà lasciato libero e sostituito da Nicola Leali, che quest’anno avrà l’opportunità di fare esperienza in A con il Cesena.

Il Tottenham irrompe su Adrien Rabiot: lo scrive l’Equipe, secondo cui il 19enne centrocampista francese sarebbe finito nel mirino dei londinesi, disposti a spendere subito tra 10 e 12 milioni per metterlo sotto contratto. Il ragazzo, però, avrebbe un’intesa di massima con la Juventus per il trasferimento a costo zero a partire dal prossimo febbraio. Le difficoltà ad acquistare un solo attaccante, chiudono definitivamente alla possibilità che Sebastian Giovinco sia ceduto: secondo ‘Tuttosport’, la ‘Formica Atomica’ firmerà presto un rinnovo triennale con ingaggio identico a quello attuale, ossia circa 2,7 milioni di euro tra fisso e bonus.

In difesa, sempre molto difficile l’arrivo di Luisao, la Juve si sarebbe tuffata su Semih Kaya del Galatasaray: c’è la disponibilità alla cessione da parte del club turco, ma non in prestito, bensì a titolo definitivo in cambio di 10 milioni di euro. Cifra di cui al momento la Juventus non dispone. Nei prossimi giorni dovrebbero lasciare Vinovo ben tre difensori: Frederik Sorensen, Marco Motta e Paolo De Ceglie. Motta piace al Besiktas ma vuole rimanere in Italia: potrebbe riaprirsi la pista che porta a Palermo. Su Sorensen il Verona è in vantaggio su tutti, ma occhio anche all’Atalanta, che segue pure De Ceglie.

In attacco, è ormai chiaro che le ipotesi Radamel Falcao e Fernando Torres fossero solo fantamercato: rimangono in lizza Lucas Podolski, sempre più vicino al Wolfsburg, Xherdan Shaqiri e Javier Hernandez. Proprio il Chicharito sembra il favorito delle ultime ore, ma non è escluso che alla fine sia promosso a quinto attaccante il giovane Kingsley Coman, rinviando ulteriori investimenti al mercato di gennaio, quando potrebbero spuntare occasioni al momento non all’orizzonte.

7 commenti

  1. credo che Marotta abbia dei grossi limiti e vero ha portato pogba, vidal ecc. ma è anche vero che ha fatto un sacco di cavolate come bendtner ecc ecc. e poi non compra il giocatore che serve ma cerca solo l’affare. Al momento Sabatini in Italia è il migliore purtroppo!

  2. ancora stà storia? sabatini voleva 40 mln per benatia e l’ha venduto a 26 (se avessimo venduto a 35 mln vidal,avremmo avuto la fila fuori dalla sede), iturbe (mancino che gioca a destra del ’93) l’ha pagato 31 mln, perchè marotta avrebbe dovuto prenderlo quando per 15 mln ha berardi (mancino che gioca a destra del ’94)? ha venduto la mela e marquinhos, per comprare gervinho ( se l’arsenal su 7 attaccanti a disposizione l’ha lasciato andare, qualche motivo ci sarà) e destro…. se manolas è migliore di marrone lo vedremo quest’anno.
    per conto mio in attacco con tevez llorrente morata coman e giovinco (purtroppo) siamo a posto, tenuto conto che abbiamo anche esterni alti come pepe e pereyra.
    se poi non vinciamo è abbastanza normale, ci sono state squadre molto più forti, infarcite di palloni d’oro che non hanno mai vinto 4 scudetti di fila, e poi storicamente dopo i mondiali la juve non vince mai.
    se qualcosa arriverà, sarà tutto di guadagnato, vedremo a fine anno… e non me ne frega niente se al circo masimo e in piazza del plebiscito hanno già messo i festoni.

    • Ti stai accontentando.
      Ci sta che dopo un ciclo ci sia il break, ma non è che abbiamo stravinto anche in Europa!

  3. Stiamo entrando in zona marotta last minute, e come ad ogni anno mancano le idee. I 3 quarti degli operatori di mercato fanno i conti con i pochissimi euro a disposizione, ma tutti hanno idee e proposte più o meno interessanti.
    Noi ora siamo arrivati al piano B poi piano C poi fino al piano Z e infine al fatto che in realtà era Coman il grande rinforzo in avanti.
    Dico la verità, c’è grande invidia nel vedere operatori come sabatini che è capace di vendere i propri giocatori a prezzi vantaggiosi acquistandone di più giovani e ugualmente validi aumentando la ricchezza del proprio club. La Roma sarà avversaria anche quest’anno anche se fino a quando nella roma ci saranno simboli tipo Totti o Derossi, impegnati molto di più (forse per dovere verso i loro tifosi) a odiare la Juve o battere la Lazio nel derby, piuttosto che pensare a vincere le partite, per noi sarà più semplice batterli e vincere campionati. Nel momento in cui gli americani si toglieranno dalle scatole gente del genere allora sarà davvero difficile per tutti battere la Roma.

    • Condivido il tuo post:
      Sto aspettando il classico botto di fine mercato del Marotta.
      Teniamo le dita incrociate.
      Secondo me Vidal andrà via.
      Dopo aver cercato invano il colpo in difesa si dirà che in fondo Marrone è adeguato
      Per l’attacco affermeranno che sono coperti con i giovani….

      La storia della volpe e del l’uva….

      Vabbè…..

    • …io invece non condivido, perchè la tesi che “non abbiamo idee” è basata sulle balle di calciomercato. La storia è sempre la stessa, i giornalucoli sparano una balla al giorno e quando poi le balle si rivelano per quello che sono (balle fondate sul nulla) si commenta che siamo passati dal piano a al piano z.
      Magari sarà che i piani a, b, c, d, e, f ecc. ecc. stavano solo nella mente dei giornalistucoli impegnati a vendere quante più copie possibile dei propri foglietti stampati ai sognanti tifosi calciomercatari????
      Anche per la romerda, se ogni giorno ne avessero sparato una, partendo da Messi, pessando per Cristiano Ronaldo e finendo poi ad Iturbe, magari i commenti sarebbero stati che dal piano a che prevedeva l’acquisto di nientepopodimenoche Messi, quella ciofeka inenarrabile di sabatini è passato al piano z con l’acquisto di Iturbe?!?!?
      Se prendete per vero la megaballa che stavamo ad un passo dal prendere Falcao così come qualsiasi fantasia giornalistica estiva, è normale che chiunque venga sarà sempre ed inevitabilmente una delusione.

      • Condivido anche la tua lettura degli eventi, ma se dietro l’acquisto di Anelka, Bendtner, Traorè, Pazienza, Elia,…. c’è una strategia ben mirata allora non sono per niente d’accordo!
        Abbi pazienza!

        Marotta non è da Juve e quest’anno lo dimostrerà, fino ad ora c’era il mister a coprire i difetti, ma adesso rivedremo i fantasmi del duo Marotta-DelNeri

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi