Non sparate sull'autista | JMania

Non sparate sull’autista

Non sparate sull’autista

(Di Alessandro Magno) Ovviamente il titolo è un invito a tutti quegli (devo dire sempre meno) juventini che se non vincono vengono colti da un attacco di panico. Qualcuno c’è e gli voglio mandare un segnale. Per fortuna la maggioranza sa valutare. Non sempre si può vincere intonava un vecchio adagio e mai come in …

(Di Alessandro Magno)
Ovviamente il titolo è un invito a tutti quegli (devo dire sempre meno) juventini che se non vincono vengono colti da un attacco di panico. Qualcuno c’è e gli voglio mandare un segnale. Per fortuna la maggioranza sa valutare. Non sempre si può vincere intonava un vecchio adagio e mai come in Roma-Juventus si è visto che certe partite nascono storte. Trovarsi in pochi secondi sotto di un gollonzo causato da uno che fino ad oggi è stato uno dei nostri uomini migliori, che lo stesso causi pure il rigore dopo che la squadra ha sudato le proverbiali sette camice per pervenire al pareggio e finire con un 1-1 contro una Roma che praticamente non ha mai tirato in porta, non si può dire di esser stati particolarmente fortunati. Aggiungiamo che un De Rossi così come l’altra sera sarebbe il centrale ideale da affiancare a Barzagli per la Nazionale di Prandelli e allora il quadro è completo. Visto la Roma dei precedenti incontri, col senno di poi, c’era da augurarsi che da loro avesse giocato qualche titolare in più.
Veniamo però a noi. E’ da qualche tempo che vado dicendo che Conte deve ampliare il ”giro” dei titolari: egli stesso ha detto che stiamo tirando la macchina a mille e che c’è il rischio di grippare. Quindi la soluzione è sotto mano ed è quella che non si può fare un campionato con 13-14 giocatori. Anche se non si fa la Champions. La formazione iniziale non mi è particolarmente piaciuta . Estigarribia e Pepe in un 4-3-3 sono dei centrocampisti prestati all’attacco ma non sono delle punte. A mio parere può giocare uno dei due, ma non entrambi, a meno che non si voglia fare una partita di contenimento, ma questo non è il caso nostro. Quantomeno sullo 0-0. Lo stesso Matri vicino a due così fatica molto, perché è un giocatore che ha bisogno di un ”complice” negli appoggi, magari uno dotato di fantasia e tocco fino che possa aggiungere imprevedibilità alla manovra. In pratica davanti mancava Vucinic, e per la prima volta quest’anno ce ne siamo accorti davvero. Ritengo che le soluzioni Conte le abbia in panchina . Onestamente Del Piero se non titolare almeno gli ultimi 20-25 minuti li avrebbe potuti fare, così come non ho compreso l’ingresso di Qualgiarella per Matri e non di Fabio per uno dei due esterni con lo stesso Quaglia a fare coppia proprio con l’ex cagliaritano. Ho motivo di ritenere che in questo modo saremmo stati più incisivi in avanti. Anche Simone Pepe, giocatore di cui ho decantato le doti di abnegazione, costanza , impegno e sacrificio, non è insostituibile. Quello visto ieri può fare tranquillamente un turno di riposo in favore di Elia o Krasic. Parliamoci chiaro, a voler esser onesti , va riconosciuto che il serbo per prestazioni simili è stato caricato di vergogna un po’ da tutti. Voglio chiudere con la nota forse più lieta della serata. E’ inutile negarlo, al rigore che Buffon ha parato a Totti ho goduto come pochi. Un po’ perché mancando il nostro capitano Alex Del Piero e con l’altro in campo non mi sembrava la stessa cosa. Un po’ perché va riconosciuto a Totti di esser un grande campione e una grande bandiera e ”battere” un avversario forte è sempre una cosa onorevole. Un po’ perché Buffon è Buffon e gli vogliamo tutti bene, con tutti i suoi pregi e i suoi difetti. Aspettavamo con ansia che Buffon tornasse il migliore di tutti, come era ed è sempre stato. Quest’anno Buffon c’è e sarà un problema per tutti i nostri avversari. Chiaramente non ho la sfera di cristallo, ma in un ipotetico leggere nel pensiero io penso che la ”sfida” sia andata in questo modo. E’ il minuto 62 solo un minuto prima la Juve aveva pareggiato. Fallo di VIdal su Lamela e rigore abbastanza netto. I due capitani di questa sera uno contro l’altro come in un duello all’ok corral. Sono compagni di Nazionale, sono stati Campioni del Mondo insieme. Sono amici ma sanno che nel rigore non c’è pareggio. Uno vince e l’altro perde come a testa o croce. Si guardano negli occhi nei pochi secondi che passano dall’attesa al fischio dell’arbitro. Totti pensa: ”Mo’ te faccio er cucchiaio Gigi”. Gigi pensa : ”Non mi butto fino all’ultimo nemmeno se mi paghi, segnerai Francè ma a me il cucchiaio non lo fai”…Totti ha preso la rincorsa e pensa ”muoviti… muoviti…” …Buffon pensa “stai fermo Gigi che gliela prendi”… Totti arriva sul pallone ”’Caz… non s’è mosso allora tiro forte…” ma è troppo tardi la palla si è già staccata dal piede, sta già partendo ed è forte sì… ma non è troppo angolata. Cambiare idea di battuta durante un calcio di rigore è quasi sempre una scelta pessima, Gigi la vede partire ed è pronto a prenderla ha solo il tempo di pensare ”Francè … stavolta t’ho fregato”.

24 commenti

  1. Alessà nessuna scaramuccia una normale conversazione che concludo qui amici coome prima 😉

  2. Salvatore io non sono offeso di nulla e non ti ho fatto alcun processo ci mancherebbe 😀 ho chiesto solo a tutti i presenti quindi compreso tu, se sul commenta dei miei pezzi si puo’ parlare di quello che scrivo o magari anche di calcio senza troppe scaramucce. Tutto qui. 😉

  3. Ma stiamo scherzando ????? ma che fate ha fare gli offesi o solo detto na cosa che tutti pensavano e che gli hanno fatto notare.. se lo dicono gli altri e tutto normale,se lo dico io scatta il processo..

  4. No tranquillo alessandro magno,con uno come salvatore che taccia gli altri che volutamente ripetono la stessa cosa, di essere monotoni, e non si accorge di fare e muovere lo stesso appunto per la terza volta che ci vuoi fare?Diciamo pure che “l’aterosclerosi” come la chiama lui, purtroppo non lo ha risparmiato….pazienza………

  5. scusate gli errori ma scrivo da smartphone :@

  6. Salvatore@ abbiamo capito il tuo punto di vista ora credo che anche tu possa smettere di fare del sarcasmo su elkun e continuare a parlare di calcio ok?
    Allora visto che s’e’ parlato di Tevez e Auguero dico la mia.
    Aguero oltre ad essere piu’ giovane e’ anche un campione di professionalitaa’ cosa che non e’ Tevez che dovunque e’ andato ha creato problemi e dopo un poco si e’ fatto venire qualche mal di pancia.
    Se penso che potevamo prendere aguero mi mangio le mani, sinceramente tevez non lo vorrei anche se devo riconoscere che se venissa alzerebbe di molto il nostro tasso tecnico che e’ abbastanza basso.
    Tuttavia il problema pare non sussite e per lo stipendio (prende 6 milioni l’anno) e perche’ lo stesso carlos preferisce milan o boca juniors.
    Siccome penso che per nulla al mondo questo rinunci ai soldi, o parte dello stipendio glielo
    paga qualche sponsor o finira’ per accettare la corte del psg di leonardo che oggi e’ in grado di dargli quello che chiede.
    vedremo se ci piglio.

  7. [email protected]

    un trequartista alla hernanez e un duo di attaccanti come aguero e suarez….sogno 🙂

  8. No ma allora nn e chiaro,puoi puntualizzare quanto ti pare.Però dico dp che hai esternato la stessa cosa 472843824 volte minimo,potrebbe bastare ecco tutto qui.Anche perche si rischia di diventare monotoni e cm diceva l’utente precedente(forse esagerando)un po ridicoli o cmq nn mi esce il termine XD diciamo aterosclerotici .-.
    Per quanto riguarda aguero ohhh nn sai che si e perso se ne pentirà nn dico a vita ma spesso nella sua carriera pensera di aver fatto la scelta sbagliata…!!!

  9. @salvatore: stavo solo puntualizzando alcune cose, e sgomberando il campo da alcuni equivoci, tutto quà.
    Per quanto riguarda Aguero, l’unico punto incontrovertibile è che ha preferito il city a NOI…peggio per lui (anche qui dipende dai punti di vista)…..

  10. Ma lungi da me nn mi pare di aver detto che sia scarso.. ma pur troppo nn e venuto(o nn siam stati bravi a farlo venire,dipende dai punti di vista).Per quanto riguarda il nn stare bene,stai dicendoo la stessa cosa da 3 giorni pensavo avessi incantato il disco 😀 cmq era una constatazione nn volevo attaccare nessuno 😉

  11. @salvatore: a margine del tuo p.s mi permetto di farti presente che se l’argentino da te evidentemente non apprezzato, avesse accettato l’offerta della juve anzichè sbarcare a manchester sponda city, forse avremmo compiuto quell’ulteriore salto di qualità che ci avrebbe permesso di limare ulteriormente il gap che ci separa dal Milan…..
    e poi sarei io a non stare bene…………

  12. Ma el kun sta bene ??????

    p.s cambiatelo sto nome che “el kun” nn è venuto a giocare con noi..

  13. Ottimo arpharazon allora concordiamo anche sulla tattica. Il tridente ”pesante” come dici tu è un bel sogno anche per me spero di vederlo prima della fine dell’anno.
    El kun nei miei ”commenti” qui non si è mai insultato nessuno e tua sai leggendomi che io per primo scrivendo non mi pongo mai come il depositario della verità che è una cosa che odio. Sai benissimo quanto anche io ami Conte ma concordo con te che è criticabile se sbaglia , come tutti noi e sel a critica è costruttiva non vedo che male ci sia. Manca qualità a questa Juve è vero e si è visto anche a Roma non c’è nulla di male a dire questo. Per ogni problema invece che litigare o peggio insultarvi io vi invito magari a segnalare la cosa alla redazione , io non ho ”poteri” di moderazione ma questo è un sito dove si puo’ e si è sempre potuto commentare gli articoli serenamente. Quindi continuiamo cosi, tanto nessuno di noi sa tutto ognuno esprime solo le sue idee, giuste o sbagliate che siano. Forza Juve

  14. [email protected]

    Forza Juve!!!!!!!!

    tutti insieme per il derby bianconero!!!

  15. Amici juventini e fratelli GOBBI, per carità di Dio, non ce l’ho con nessuno in particolare(uhmmmm….forse con uno ,si).Il problema è un altro e mi spiego subito.Odio nella sua accezione più piena chi, con saccenza e atteggiamento protervo, pensa di essere il depositario della verità, e si arroga il diritto di dileggiare e offendere chi la pensa diversamente da lui.Capisco che il soggetto in questione ,purtroppo per lui non avendo piena sanità mentale scrive i suoi post d’insulti,nelle pause terapiche di TSO a cui si sottopone, ma a tutto c’è un limite.Vorrei capire da voi quanti sono in sintonia con me nell’affermare che a questa squadra per tornare al ruolo che le compete ha bisogno di più QUALITA’ in alcuni ruoli ben precisi.Questo per caso vuol dire non essere JUventino?L’ho scritto più volte che da tifoso bianconero , non posso che ringraziare il Mister e il suo staff tutto, per quello che hanno fatto finora, che va aldilà delle più rosee previsioni.Ma ciò non significa che io, non possa criticarlo quando in partite come quelle dell’Olimpico che si potevano e DOVEVANO vincere, schiera in campo una sola punta.Puntualmente, quando scrivo qualche critica(che sottolineo è solo costruttiva ),LUI, esce dalla stanzetta terapica che lo vede assiduo frequentatore, e dal nulla si palesa , insultando.Bene, dinanzi a ciò posso esimermi dal rendergli le giuste soddisfazioni?
    Comunque detto ciò e chiarito che non ce l’ho assolutamente con ArPharazon , sotterro almeno momentaneamente l’ascia da guerra(anzi la tastiera), e come è giusto che sia mi dedicherò a postare e commentare le notizie di giornata, con il massimo rispetto nei confronti di tutti ( o quasi)……..un saluto a tutti e sempre FORZA JUVE…..

  16. @Alessandro mi sono spiegato male…tu con me sfondi una porta aperta sul 4-3-3,che ritengo uno dei moduli più spettacolari in assoluto.C’è stato un qui pro quo:intendevo dire che è un 4-5-1 mascherato da 4-3-3 proprio per la presenza di Pepe ed Esti,che,come hai ben detto tu e lo ripeto sono ”dei centrocampisti prestati all’attacco ma non sono delle punte”.E’ il 4-5-1 che io odio con pervicacia non il 4-3-3,se ti va,puoi leggere i miei post nell’articolo sulle pagelle di Roma-Juventus dove mi esprimo favorevolmente allo schieramento di tridenti con due o più attaccanti veri,anzi addirittura io schiererei il “tridente pesante” Quaglia Matri Vucinic,anche se non credo realisticamente che Conte farebbe adesso una cosa del genere.Mi bastava vedere l’altra sera Giak Matri Pepe con Elia/Krasic(purtroppo era in tribuna ma con le praterie lasciate dalla Roma sarebbe stato utilissimo)pronti a entrare al posto di Pepe al 60′ e non al 88′ come è succeso.Alla prossima e SEMPRE FORZA JUVE.

    ps:el.kun non ce l’ha con me(almeno per adesso 🙂 ),ce l’ha con qualcun’altro,ma non è questo che mi interessa.Mi interessava dire soltanto di non prendersela tanto,visto che comunque è di calcio che si sta parlando,tutto qua.Come ha detto panzer,con cui spesso tra l’altro mi trovo in disaccordo,lo so che è arrabbiato ma alla fine mi pare che le opinioni di el.kun come quelle di panzer o altri vengano sempre rispettate,e nel caso in cui non lo siano lo debbono essere come è giusto che sia.Spero che el.kun non si rammarichi per quanto ho scritto,ribadisco che lo comprendo e lo rispetto.Se poi c’è stato qualche contrasto(e non con me,lo sottolineo)credo che ci si possa passare sopra visto la frivolezza dell’argomento qui trattato.

  17. [email protected]

    el.kun e incazz*** di grosso…. 🙂

    ma piu si va avanti e piu si spera nei miglioramenti….

    io in generale sono dall’inizio ho una mia personale opinione della quale ne parlero consapevolmente solo alla fine della stagione….

  18. Ciao a tutti
    Kurtz@ non credo la juve abbia sottovalutato l’impegno purtroppo è fisiologico un calo specie se utilizzi sempre gli stessi uomini e questa juve pur senza coppa veniva da 4 trasferte insidiose e faticose come inter napoli roma e lazio in cui ha raccolto la bellezza di 8 punti e in mezzo ci ha preso pure due vittorie in casa con bologna e cesena che purtroppo per noi anche queste si son rivelate molto dispendiose di energie. Lo so si poteva vincere ma ripeto non sempre le cose riescono bene.
    Rem@ sul calcio d’angolo l’infortunio a cui mi riferisco è chiaramente la svirgolata di Vidal (casuale) pero’ è vero ed è giusto che mi fai notare che prendiamo tantissimi gol su calcio d’angolo Bologna (2 volte),roma, napoli, effettivamente dobbiamo migliorare su questo aspetto oltretutto di saltatori ne abbiamo è proprio un problema di posizionamento.
    El kun quando ho letto i tuoi commenti non capivo con chi l’avevi poi ho letto arpharazon e ho capito che è un problerma fra voi due . Non so che cosa sia successo e in quale discussione, posso chiedervi gentilmente se nei commenti dei miei articoli vi attenete a quello che scrivo? sopratutto perchè poi la redazione magari ”cazzia” me che mi dice che non è la mia pagina facebook ah ah ah. grazie. Ho provvato ad aprire quel link che hai messo e non mi si apre.
    Arpharazon@ mi fa piacere che mi apprezzi e mi commenti sempre , nel mio piccolo è una soddisfazione . Io cerco di essere ”lucido” nelle mie disamine poi a volte posso prenderci di più a volte meno va bene uguale. Si nel pezzo non l’ho scritto ma effetivamente è cosi come dici tu, con 2 esterni tipo Pepe ed Esti si gioca con il 4-5-1 e chi ne patisce di più è proprio Matri. A differenza tua pero’ perdonami, io amo il 4-3-3 che non è un modulo che ha inventato Guardiola come pensano in molti oggi eh eh noi juventini ci ricordiamo bene quello che faceva Lippi con Del Piero Rava e Vialli con rincalzo Padovano (forza Michele) e quello che fece poi con Zidane Del Piero e Bokisc o Vieri l’anno dopo. credo che quelle 2 Juventus li che vinsero tutto furono le Juventus di tutti i tempi che giocavano meglio.

  19. El.Kun non ti seccare francamente stai un pò rompendo co’ sto carretto della felicità.Stai diventando un pò ridicolo,cavolo non è possibile negli ultimi due giornileggere a ogni post la stessa cantilena,non fai altro che ripetere la stessa cosa…spero che tu abbia qualcos’altro da fare nella giornata.Credo che io e,mi permetto di pensare,tutto il resto degli utenti di questo blog,abbia compreso la tua posizione.Dalle mie parti si dice,perdona il vernacolo,tagghila ta’ fattu pisanti(trad:smettila sei diventato noioso!).Spero di non incorrere nelle tue ire per questo,sennò mi sa che verrò tormentato anch’io a questo modo… 🙂

    @Alessandro Magno come dire,ogni volta che leggo le tue opinioni in merito alle partite della Juventus e alla gestione che di queste fa Conte,mi stupisco di come la possiamo pensare allo stesso modo.Nel post delle probabili formazioni di Roma-Juventus infatti mi ero espresso a favore dello schieramenteo di Giak(contro il Bologna uomo ovunque e gol da cineteca!!!)al posto di Esti.A mio parere la partita sarebbe andata diversamente(3-0 per la Juve e a casa!!!).Poi voglio rimarcare la tua definizione di Pepe ed Esti,cito letteralemte,”dei centrocampisti prestati all’attacco ma non sono delle punte”, e qui scatta l’applauso,visto tra l’altro il mio odio profondo per un 4-3-3 che è un 4-5-1 difensivo,con zero fantasia,e che ha portato 2 pareggi poco sopporatbili(Chievo e Roma) e una vittoria in parte fortunata(Milan).Speriamo che Conte se ne accorga e che si immetta nella strada della ragionevolezza che tu hai mirabilmente indicato.SEMPRE FORZA JUVE!

  20. Per chi è troppo impegnato a “trainare il suo carretto della felicità e della mediocrità, e fumando l’erbetta che dovrebbe mangiare….va….va…va….”, ad ulteriore conferma di ciò che ormai da 2 giorni si va dicendo, ti pregherei tra una sfumazzata e l’altra, con la speranza che la tua mente(????????), non sia troppo obnubilata e ti porti a distorcere ciò che leggi, di prestare un attimino di attenzione a questo articolo:

    -http://www.tuttomercatoweb.com/juventus/?action=read&idnet=dHV0dG9qdXZlLmNvbS03NDEwMA

    Lo so che forse ti sto chiedendo troppo, ma su, questo sforzo fallo….e intanto lui contento va….va….va……

  21. Condivido totalmente Kurtz, che con grande lucidità ha analizzato l’incontro dell’Olimpico.
    Ora caro “carrettiere della felicità” anche asserire ciò vuol dire essere Tifosi per Moda?Rinnvo linvito:ma vai a cag……

  22. Ciao Alessandro,
    la risposta alle tue parole te l’ha data Marchisio con le sue dichiarazioni post-partita, ha detto “a Roma due punti persi”. E’ evidente che è molto difficile passare da due settimi posti al vincere ogni partita. Ma Conte sa bene come stimolare i suoi. E Marchisio ne è il pretoriano più accanito (insieme a Vidal, dico io). I tifosi della Juve sanno che è difficile, ma si punta a vincere sempre e con tutti, soprattutto se esprimi il gioco migliore di tutti.
    A Roma si poteva e si doveva vincere, poi tu dici sfortuna sul primo gol. No, a Napoli accadde la stessa situazione, sempre Pirlo preso in mezzo a due su un tocco corto su calcio d’angolo, là causò un rigore, qua abbiamo preso gol. Stessa situazione, stessa disattenzione difensiva. Stai sicuro che questa per Conte non è sfortuna, li cazzierà a dovere i suoi.
    Per il resto hai ragione, occorre coinvolgere più giocatori nel progetto, tant’è vero che in panca scopriamo ora che ad esempio Elia sa giocare a pallone e anche bene, Marrone ha ottimi piedi e personalità. Bisogna osare un po’ e dare spazio a più giocatori per avere tutti più freschi nei match clou. Conte chiede tantissimo lavoro a chi gioca titolare, non possiamo reggere tutto l’anno con gli stessi 12-13.

  23. Sinceramente quello che a me ha dato fastidio della partita contro la Roma è l’approccio leggere e forse anche supponente, che i nostri hanno avuto alla gara. Il goal dei giallorossi è il compendio di questo atteggiamento. Non si è capito per quale motivo i due vicini alla bandierina sono stati lasciati totalmente soli per diversi secondi. Altro errore è stato la ricerca frenetica e disorganizzata del pareggio. Atteggiamento che ci ha privato di forze utili per schiantare la Roma al secondo tempo. Diciamocela tutta: gli avversari erano poca cosa. A centrocampo c’erano due ragazzini sconosciuti. Bisognava sovrastarli. Cionondimeno teniamoci caro questo pareggio; anche perché poteva andare molto peggio. Però non possiamo esimerci dal rimarcare alcuni problemi marchiani che stanno emergendo. Uno su tutti, secondo me, è la sindrome ranierana di Conte che gli impedisce di utilizzare la panchina se non prima dell’80’. Ad un certo punto Esti stava per svenire in campo. Non ce la faceva più, ed in un paio di occasioni ha anche rischiato di causare danni seri. Così come i tre di centrocampo erano chiaramente in difetto di ossigeno e lucidità. Ma Antonio come se niente fosse, ha aspettato gli ultimi dieci minuti prima di cambiare Estigaribbia, e ha tenuto Pazienza in panchina. Comunque detto ciò, chi si sarebbe mai immaginato che saremmo arrivati dove siamo ad inizio stagione?? Credo nessuno. Però attenzione: nel momento stesso in cui penseremo di essere una grande squadra ci avvieremo al declino. E contro la Roma, ho avuto l’impressione che un minimo di presunzione ci sia stata da parte nostra. Umili, volenterosi e cattivi; un paio di acquisti a gennaio, e il terzo posto è assicurato. Tutto il resto…chi vivrà..

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi