Non è mai bello perdere | JMania

Non è mai bello perdere

Non è mai bello perdere

Ora io non so se Montella sia molto più bravo a preparare le partite o conosca i segreti di Allegri so che cambierei pochissimi giocatori dei nostri con…

Peccato abbiamo chiuso l’anno con una sconfitta in Supercoppa. Sarebbe stato meglio vincere e chiudere in bellezza. Il Milan ha giocato un’ottima partita dopo aver subito per una prima mezzora ed esser passato in svantaggio si è ritrovato e dopo il pareggio ha giocato sicuramente alla pari e a tratti anche meglio. La partita è stata anche combattuta tuttavia quando la squadra più forte perde contro la più debole, seppure ai rigori, qualche domanda bisogna porsela. Intanto sono due volte che giochiamo contro il Milan e sono due volte che questo evidente gap tecnico che c’è fra noi e loro non si vede. Sono due volte che giochiamo in questo anno calcistico e praticamente con loro abbiamo fatto 1 punto, cioè una sconfitta e un pari oggi, poi perdendo ai rigori.\r\n\r\nOra io non so se Montella sia molto più bravo a preparare le partite o conosca i segreti di Allegri so che cambierei pochissimi giocatori dei nostri con qualcuno dei loro. E non saprei devo dire se poi il problema sia più o meno tattico o solo casuale in quanto mi pare che in campionato li affrontammo dopo una partita di Champions mentre oggi li siamo andati ad affrontare dopo Juventus – Torino e Juve – Roma, sicuramente due partite molto impegnative e dispendiose per noi sul piano fisico e mentale. Devo dire che anche il problema delle 6 partite in più giocate in Champions, girone che abbiamo vinto, non so quanto pesano poi al computo finale, sicuramente pensano a livello di infortuni visto che questa sera tre cambi almeno 2 se non due e mezzo sono stati cambi obbligati.\r\n\r\nNon è un problema di trovare giustificazioni o meno, il Milan ha meritato come merita sempre chi vince e la fortuna dei rigori è un ulteriore prova a nostro danno in quanto se guidi la squadra più forte vinci prima e cerchi di evitare i rigori dove la sorte può svolgere un ruolo decisivo. Sarà la più debole che al limite punta a questa lotteria e poi vada come vada.\r\n\r\nPer quanto concerne la partita, l’attacco è stato abbastanza abulico mentre soprattutto in mezzo fra difesa e centrocampo le cose han funzionato meglio. L’uscita di Alex Sandro è stata in parte decisiva venendo a mancare una spinta notevole da quel lato. Spinta che frenava anche le scorribande di Suso che, uscito il nostro, per almeno mezz’ora ha fatto quello che ha voluto. I terzini Evra e Lichtsteiner non mi sono piaciuti molto. Stephen protesta troppo e conclude poco sempre col rischio di farsi buttare fuori, Evra invece è stato messo in difficoltà parecchio da Suso e poi si è ripreso nel finale, ma sarebbe da considerare se uno che in rosa ha uno degli stipendi fra i più elevati e al momento fa panchina e quando entra non è che brilla, sia il caso di tenerlo ancora. D’altronde non tutti invecchiano bene come Barzagli.\r\n\r\nFra i migliori l’arbitro Damato, non c’è rigore su Higuain che si lascia cadere, non c’è rigore per fallo di mano di De Sciglio in quanto il braccio è attaccato al corpo e il gol di Evra è scaturito da una sua posizione di fuorigioco. E’ bene dirlo perché noi non siamo come tutti gli altri che non accettano le sconfitte e si arrampicano sugli specchi. Spero solo che questa sconfitta almeno serva a farci tornare la fame e la rabbia anche se con le vacanze natalizie di mezzo non ci scommetterei.\r\n\r\nBuon Natale incazzato a tutti.

LEGGI ANCHE  Allegri: "A Udine potevamo lamentarci dell'arbitro e non l'abbiamo fatto" (VIDEO)

11 commenti

  1. vi leggo sempre tutti cari amici. io dico solo questo è vero la coppa è una coppetta purtroppo pero’ quando poi si va a fare il conto dei titoli vinti questa vale 1 come gli scudetti e il resto quindi io ci tenevo a vincerla. averla persa contro una spcie di primavera del milan francamente mi fa solo pensare che è colpa nostra. in ogni caso buon natale a tutti e forza juve sempre ragazzi.

  2. Hai scritto bene ed anzi io direi che è stata proprio quella la svolta della partita: l’uscita di Alex Sandro! Non solo attaccava, ma teneva a bada Suso! Dal 30′ in poi Suso ha fatto quel che voleva! Evra è da un pò di tempo che è improponibile…spero solo che l’infortunio di A.Sandro non sia tanto grave altrimenti sulla fascia sx faremo molta fatica!\r\nCredo comunque che sia mancato l’approccio giusto alla partita: champions e partite di campionato non influiscono; abbiamo avuto quasi una settimana per prepararla!

  3. Manca il centrocampo totalmente oggi bastava inserire un giocatore in grado di saltare l uomo cosa che non facciamo mai, come Cuadrado, avere l intuizione di spostare Khedira su Suso (NON MESSI), e la partita si sarebbe vinta. Purtroppo la squadra è stata costruita male ormai è così evidente che anche i “ciechi” lo vedono. Clamoroso aspettare l ultimo giorno di mercato per cercare di prendere un centrocampista e di ripiego poi. Via i vecchi dalla squadra sono inutili. Lich, Evra, Alves(madornale errore di sopravvalutazione),Asamoah (anche se vecchio non è ma è sempre rotto). Vendendoli ai cinesi si porterebbero a casa bei soldi.

  4. Allegri affida tutto ai singoli, per questo necessita di ottimi giocatori per poter vincere, di fatto non ha un gioco vero e proprio, tant’è che spesso anche quando vince sembra che abbia giocato male, è bravo a gestire la squadra e tenere tutti sulla corda senza essere ossessivo come conte. Ma il gioco non c’è. Quello non chiedeteglielo. A volte sembra vinca giocando male, e sfruttando solo gli errori dell’avversario, quindi quando perde proprio significa che lo ha meritato interamente. \r\nGioca con Manzu e Higuain ma non ha nessun gioco sulle fasce che alimenti qualche cross decente (di quei 4 cross in tutto, abbiamo rischiato di fare gol in 3 occasioni), di fatto ci sono solo Sandro e Cuadrado, gli altri sono già in pensione, sia Evra che Licht che Alves. Il Milan con gente ampiamente più scarsa ha messo 35-40 cross circa…\r\nIncanala tutto il gioco per vie centrali ma Pjanic non dà la necessaria qualità ma solo lentezza, mentre Dybala ancora è poco incisivo in quella posizione. Se l’avversario non commette errori, risultiamo ampiamente prevedibili. Escono fuori problemi che a volte, vincendo giocando male, vengono mascherati. Un atteggiamento fin troppo attendista che era ciò che si augurava Montella, entra Lemina e pare che si senta Maradona e che gli scocci fin troppo dover rincorrere gli avversari per recuperare palloni (che è ciò per cui è stato acquistato) non si è mai visto veramente…un Dybala che tante volte ci ha fatto vincere e invece sbaglia un gol da 5 metri liberissimo e poi anche il rigore….una squadra con troppi pre-pensionati tutti insieme in campo…\r\nLe vittorie, tante, non nascondono i problemi, allegri deve migliorare di molto il gioco perché quando non riesce la giocata del singoli, i giocatori in campo non hanno nulla a cui aggrapparsi e sembrano in balia di gente molto più scarsa, ma più organizzata, di loro..

  5. Bho è la seconda volta che doha non ci porta fortuna , sia con Conte che con Allegri propongo di giocarcele altrove .\r\n \r\nVincere sempre tutto sarebbe troppo …….però anche perdere ai rigori con una squadra di veterani strapagati contro dei ragazzi quasi alle prime armi , non è ammissimibile , vuol dire che i conti non tornano .\r\n\r\nPoi Doveri ha arbitrato malissimo altro che…….non ha tirato fuori un cartellino che sia uno e ha fischiato pochissimo interventi sulle gambe anche pericolosi . . e poi ci fischia 7/8volte fallo in attacco nelle mischie sui corner e punizioni varie per cose minime e inesistenti …..di certo non ha aiutato la Juve.\r\n\r\ncmq come sempre anche stavolta saluti forza Juve e buone feste

  6. Invece di spendere tanti soldi in giocatori inutili sarebbe meglio se si spendessero per un allenatore idoneo e con un pò di mentalità europea in più.

    • Capitan Sparrow

      Concordo! Far giocare Mandzukic e lasciare in panchina Dybala significa aver un attacco privo di fantasia e lasciare Higuain da solo perché, diciamocelo chiaramente, Mandzukic potrebbe essere un ottimo mediano ma non è un attaccante. Almeno per me, che concepisco l’attaccante come uno che attacca e, al limite, fa anche gol. Più che Bettega Manzo mi ricorda Furino, che fu un grande centrocampista. Ecco, ci manca un centrocampista di interdizione? Ce l’abbiamo già…

      • Chiarisco: “inutile spendere soldi per altri giocatori” perchè quelli spesi finora per questa rosa mi sembrano un buon affare. Il problema è che purtroppo non abbiamo un tecnico adeguato al blasone della squadra. Un buon tecnico sicuramente, ma non all’altezza nella gestione di tante “primedonne”. Diaciamocelo chiaramente: è ora di cambiare! Mi sta bene anche Massimo Carrera ma cambiamo perchè così, è scontato in partenza, non si va da nessuna parte.

  7. Secondo me la rosa della Juve è troppo fisica, abbiamo giocatori con poca agilità. Ieri sera serviva anche un po più di tecnica e di fantasia, Mandzukic e Higuain se non riforniti dalle fasce diventano prevedibili, era meglio se Dybala entrava dall’inizio, un altro che secondo me doveva giocare è Cuadrado al posto di Lichsteiner. Invito Allegri ad essere un pochino più spregiudicato, ne va di mezzo anche lo spettacolo. Le partite secche si possono perdere con chiunque, ma bisigna giocarle.

  8. Magno, io resto dell’idea che per una squadra che spende centinaia di milioni ed ambisce ad affermarsi in Europa auto-accostandosi alle big, queste partite VANNO DOMINATE E VINTE SENZA SE E SENZA MA!!!!!\r\nUna partita contro “la primavera” del milan, (perché oggi il milan questo è, un gruppo di giovani bravini che mangiano l’erba) deve essere un allenamento di preparazione ad eventuali altre finali con la F maiuscola.\r\nSe questo non succede, la sfortuna è l’ultima responsabile da chiamare in causa, punto.\r\nComplimenti alla garra dei giovani rossoneri, ma con questa discontinuità la nostra Juve non arriverà mai dove ambisce essere.\r\nBuon Natale e forza Juventus!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi