Nicolas Higuain: "De Laurentiis felice di ricevere 90 milioni"

Nicolas Higuain: “De Laurentiis attore, felice di incassare 90 milioni”

Nicolas Higuain: “De Laurentiis attore, felice di incassare 90 milioni”

Nicolas Higuain, fratello-agente di Gonzalo, attaccante argentino della Juventus, è stato ospite di ‘Sportitalia’ per parlare di nuovo del trasferimento

Nicolas Higuain, fratello-agente di Gonzalo, attaccante argentino della Juventus, è stato ospite ieri sera di ‘Sportitalia’. Il procuratore ha sottolineato che l’ex centravanti del Napoli, a Vinovo si trovi benissimo con i nuovi compagni.

“Come si trova? Sì, bene, come tutti i giocatori che arrivano in una nuova squadra, è stato ricevuto benissimo dai compagni. Niente di strano. Gonzalo è arrivato, si è trovato bene, ha ricevuto una grande accoglienza da tutto lo staff, da tutto il club. Tutto normale”, le parole riportate da ‘TuttoJuve’.

Ribadendo un concetto già espresso nei giorni scorsi, il fratello di Higuain sottolinea come solo la Juventus sia stata decisa nell’acquistare il ‘Pipita’.

“Era l’unica squadra che si era messa d’accordo in forma veloce con la Società Sportiva Calcio Napoli. Non aveva un’altra squadra, tutto il mondo conosce il pensiero di Gonzalo, il problema che ha avuto, il trattamento di Aurelio. Abbiamo deciso di andare alla Juventus – conferma – , che si è messa d’accordo velocemente con il Napoli e dopo con noi”.

Insomma, nessun tradimento e nessuna operazione di nascosto. Il Napoli è stato informato di ogni passo ed è stato rispettato prima e dopo la firma.

“Gonzalo ha difeso la maglia con onore – continua Nicolas Higuain – , ha dato il massimo per la squadra. Noi siamo arrivati con un’altra idea quando lo ha venduto il Real Madrid. Il problema l’ho detto prima, avevamo un’altra aspettativa, dopo tre anni abbiamo avuto un modo diverso di pensare con la società e abbiamo preso la scelta di andare via. Si è fatto tutto in maniera molto veloce, non è stata una trattativa di un anno fa. In tutto questo gioco, ogni persona difende il suo ruolo, ogni persona difende il suo posto, il mio pensiero è che la società ha avuto la fortuna dell’arrivo della Juve e ci siamo presi la responsabilità noi, cosa che è successa sempre anche con gli altri giocatori importanti del Napoli. Però noi abbiamo un pensiero e una forma di essere che non ci commuove nulla, perché noi sappiamo che tantissimi napoletani hanno capito che il problema non è né la città, né la tifoseria, il problema è il pensiero con il presidente e tutto il mondo lo sa”.

Nicolas Higuain e l’attore De Laurentiis

Infine, il fratello del ‘Pipita’ dà dell’attore al presidente del Napoli, che non è parso dispiaciuto nell’incassare i 90 milioni della clausola rescissoria.

“Auguri al Napoli per i 90 anni? Ovviamente, Napoli è una grande città con una storia ricchissima, che ha fatto Diego. Noi abbiamo litigato solo con la società. Il nostro problema era solo col presidente. Il nostro pensiero è che nel periodo a Napoli. Gonzalo ha difeso sempre con onore la maglia. Mio fratello ha fatto una scelta globale, per come lavora e per la serietà del club. Per Gonzalo la Juve è comunque una sfida, perché ora c’è la responsabilità di lottare per lo Scudetto e per la Champions. Cosa che con il progetto di Aurelio non ci garantiva. Ma non solo per il progetto, perché anche nel mezzo del progetto, abbiamo avuto tanti problemi, lui ha detto che Gonzalo era fuori peso, ci sono state tante cose sulle quali non siamo stati d’accordo relative al trattamento ricevuto dalla società. De Laurentiis ha detto che Gonzalo non è un grande attore, invece secondo me il presidente lo è, perché nonostante tutto credo sia stato molto felice di aver ricevuto 90 milioni dalla Juventus”, conclude.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi