Nicchi attacca Buffon: "Parole deludenti" | JMania

Nicchi attacca Buffon: “Parole deludenti”

Nicchi attacca Buffon: “Parole deludenti”

“Fossi stato in Buffon avrei sicuramente detto e fatto la stessa cosa. Non capisco però come l’assistente abbia fatto a sbagliare una cosa del genere, io che ero a centrocampo mi sono subito accorto che la palla era entrata. Lui era in una posizione ancora migliore. Sono d’accordo sul fatto di introdurre la moviola o …

Fossi stato in Buffon avrei sicuramente detto e fatto la stessa cosa. Non capisco però come l’assistente abbia fatto a sbagliare una cosa del genere, io che ero a centrocampo mi sono subito accorto che la palla era entrata. Lui era in una posizione ancora migliore. Sono d’accordo sul fatto di introdurre la moviola o qualche aiuto elettronico, soprattutto nelle partite di cartello“. Thiago Silva, difensore del Milan, esprime solidarietà nei confronti di Gianluigi Buffon, che nel post partita di Milan-Juventus ha dichiarato di non essersi accorto che il colpo di testa di Muntari fosse entrato, ma se se ne fosse accorto non avrebbe aiutato l’arbitro.
Sulle parole di Buffon, però, è intervenuto oggi il Presidente dell’Aia Nicchi, che dopo essersi detto addolorato per gli errori di Milan-Juve (ma solo per quelli, non per gli orrori visti anche in altre partite del weekend), oggi ha attaccato frontalmente il portiere della Juventus dalla trasmissione ‘Radio Anch’io Sport’:

“Quello che ha detto Buffon nel post-partita di Milan-Juventus non mi è piaciuto affatto. Stiamo parlando del capitano della nazionale italiana, dovrebbe essere un esempio per i giovani, mi ha molto deluso. Ognuno è chiaramente libero di esternare quello che ritiene maggiormente opportuno, però qualche volta ci vuole un po’ di cautela. Ha detto di non essere stato creduto in passato? Si tratta di partite diverse, non si possono paragonare le cose. Non so costa stia succedendo ai calciatori, oramai in campo non accettano nulla: tutti che si strattonano in aria, tutti che perdono subito la calma; il calcio non se ne sta rendendo conto ma sta rischiando molto di perdere di interesse. D’ora in poi dirò di applicare il regolamento alla lettera (quindi fino ad oggi non lo si è fatto?, ndr). Continuo a dire che la moviola nel mondo del calcio significherebbe la fine, ma se vogliono mettere i sensori alle porte che lo facciano pure, non dipende da noi. Una cosa però è vera, il quarto uomo per come viene utilizzato adesso è sprecato, serve solo a cercare di calmare gli animi degli allenatori. Pensavo di mandare gli arbitri in sala stampa il prossimo anno, ma devo fare un netto passo indietro“.

8 commenti

  1. IL CASO BUFFON
    Nicchi è addolorato, i dirigenti milanisti dicono che il capitano della nazionale dovrebbe dare l’esempio…
    E l’ex Presidente del Consiglio? Forse era più tenuto lui a dare esempi, a seguire morale ed etica, a non comportarsi come un dio al di sopra delle leggi e dei giudizi altrui. Gli esempi devono venire dall’alto, e ultimamente noi italiani abbiamo fatto il callo alle menzogne più allucinanti. Deve iniziare Buffon a fare l’eroe puro e autolesionista? Per Berlusconi e Galliani, si. Per Meani? Ricordiamo sempre che disse al guardialinee che la bandierina doveva essere di piombo, che non doveva alzarla (e con 9 punti di penalizzazione si son fatti, e han vinto, la Champions League!

    Ma Nicchi è addolorato (addolorato! Zerbino umano) per un portiere che gioca al calcio… Mi ricorda tanto Agostino Saccà e la famosa telefonata con Berlusconi… Schiavi del potere, forti coi deboli e deboli con i forti. E falsi e ipocriti, quello sempre.

  2. Non capisco perchè se la prendono tanto con Buffon! Lui ha avuto il coraggio di dire la verità, quando si è visto mai che un giocatore aiuta l’arbitro a discapito della propria squadra?! Poi anche se gli avesse chiesto qualcosa, Buffon non era dovuto a rispondere, dato che ci sono i guardalinee pagati per fare questo lavoro e se questi non bastano metteteli anche dietro la porta! Bravo Gigi per la sincerità!

  3. Il sig. Nicchi, anzichè suggerire a Buffon ciò che deve o non deve dire, pensi a starsene zitto.
    Se tutti i giocatori dovessero riferire, certi episodi, all’rbitro; durante la partita Milan – Juve, ci sarebbe stato un bel viavai.
    Doveva andarci Mexes, a dire di aver dato un cazzotto a Borriello.
    Doveva andarci Muntari, a dire di aver dato quattro cazzotti a Lichtsteiner.
    Nicchi, se non riesce a stare zitto, suggerisca ad altri come devono comportarsi.

  4. Nicchi usa parole stucchevoli e di una banalità sovrumana…ognuno pensi al proprio ruolo!
    Da incidere nel marmo, poi, le seguenti parole di Nicchi:”D’ora in poi dirò di applicare il regolamento alla lettera”…confessione spontanea del fatto che gli arbitri NON applicano il regolamento…lo sapevamo!

  5. Pero’, qualche settimana fa, quando l’arbitro ha chiesto ha buffon se avesse toccato la palla finita sul fondo e questi non ha creduto a Gigi e ha dato lo stesso l’angolo Nicchi non aveva nulla da dire??

  6. alessandro magno

    PEnsa alle tue Nicchi, quanto sono deludenti

  7. si vede proprio che nicchi non ha mai giocato a calcio…

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi